arbusti sempreverdi Gardènia (Gardenia)
Gardènia (Gardenia)

La Gardènia (Gardenia) , originaria delle regioni tropicali e subtropicali dell'Asia e dell'Africa, comprende circa 250 specie ed è un arbusto delicato da fiore sempreverde o semisempreverde.
Le foglie sono lanceolate, oblunghe, lucenti, coriacee, di color verde scuro oppure verde glauco.
I fiori possono essere più o meno grandi, semplici o doppi, a forma di rosa aperta o a imbuto, quasi sempre profumati; il colore varia dal bianco candido al bianco avorio, al bianco sfumato di verde, al giallo chiaro macchiato di porpora, al bianco variegato di rosa.
Si utilizza, nelle regioni a clima mite, in piena terra come arbusto ornamentale, oppure in vaso da riparare in luogo coperto durante l'nverno nelle regioni a inverni rigidi.
La piantagione si effettua in autunno o alla fine dell'inverno in terreno acido o neutro, praticamente privo di calcare, composto da una miscela di torba, terra d'erica e sabbia in parti uguali. Nelle regioni a clima mite bisogna interrare le piante in posizioni comunque riparate e parzialmente ombreggiate. Per le piante in vaso si raccomanda, per le regioni a inverni rigidi, di ritirare le piante al riparo in ambienti con temperature non inferiori ai 10°. Concimare ogni 15 giorni con concime a base di alghe da sciogliere nell'acqua delle annaffiature che devono essere abbondanti. Se si desidera avere fiori grandi, è bene eliminare i bocciuoli secondari, ossvero quelli che si forma ai lati della corolla principale. Tenere pulito l'arbusto eliminando i rametti deboli e anche i getti che appaiono al piede della pianta, che possono essere usati per la produzione di nuove piante.

Gardenia amoena: alta 1-1.5 m, ha rami spinosi e foglie ovali verde scuro; i fiori, profumati, con corolla tubolosa verdastra e lobi bianchi internamente e rosa all'esterno, sbocciano in giugno.
Gardenia grandiflora: alta 2-3 m, ha foglie lanceolate lucide, verde scuro e fiori bianchi profumati che sbocciano dalla tarda primavera alla metà dell'estate.
Gardenia jasminoides: alta 0.5-2 m, ha foglie lanceolate lucide, verde scuro e fiori bianchi, cerosi, molto profumati, che sboccianoda giugno ad agosto.

riproduzione: si effettua per talea o margotta da dicembre a marzo o da agosto a settembre; le talee che si prelevano dalla punta dei rami, vanno sistemate in ambienti a temperatura di 25° e radicano in una ventina di giorni.
esposizione:
fioritura: di solito in estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Gladiolo (Gladiolus)

Gladiolo (Gladiolus), genere di 300 specie di piante bulbose, semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Iridaceae, adatte per la coltivazione nelle bordure e per la produzione di fiori da recidere. Le specie originali ........

Dentaria

Dentaria, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni temperate dell'Europa, dell'Asia e dell'America settentrionale. La specie descritta è facile da coltivare ed ........

Ornithogalum (Ernitogalo)

Ornithogalum (Ernitogalo), genere di 150 specie di piante perenni, bulbose, diffuse allo stato spontaneo nelle zone temperate dell'Europa, Africa e Asia. Le specie descritte hanno foglie basali di colore verde più o meno ........

Kochia

Kochia, genere di 90 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni. La specie descritta, coltivata per il fogliame ornamentale, si impiega isolata o nelle aiuole, per formare bordure basse, o come pianta da ........

Arenaria

Arenaria, genere di 25 specie di piante sempreverdi, annuali, suffruticose, rustiche e semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Caryophyllaceae. Le specie descritte sono nane e formano dei cuscini compatti di vegetazione. ........

 

Ricetta del giorno
Ciambellone di riso estivo con verdure e polpette di soia
Fate bollire l’acqua, salatela e cuoceteci il riso basmati, mantenendolo al dente. Nel frattempo lavate tutte le verdure, tritate il più finemente ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine




Paulownia

Paulownia, genere di 17 specie di alberi fioriferi, a foglie decidue, rustici, con chioma espansa. I fiori, simili a quelli della Digitale, sbocciano solo sulle piante adulte, riuniti in pannocche erette.
Si piantano ........

Eucryphia

Eucryphia, genere di 5-6 specie di alberi o arbusti sempreverdi  o a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Eucryphiaceae, originai dell’America meridionale, dell’Australia e della Tasmania. Le specie e gli ........

Gerbera
La Gerbera è una pianta erbacea, perenne, semirustica o delicata della quale si contano 70 specie. Ha foglie lanceolate, tomentose, lobate, disposte in rosette, e capolini di vari colori, fra cui giallo, arancio, ........

Galtonia
La Galtonia è una bella pianta bulbosa perenne piuttosto vistosa originaria dell'Africa sudoccidentale e che ha ricevuto il nome in onore dell'antropologo Sir Francis Galton.
Pianta interessante e ........


arbusti sempreverdi Gardènia (Gardenia)
Gardènia (Gardenia)

La Gardènia (Gardenia) , originaria delle regioni tropicali e subtropicali dell'Asia e dell'Africa, comprende circa 250 specie ed è un arbusto delicato da fiore sempreverde o semisempreverde.
Le foglie sono lanceolate, oblunghe, lucenti, coriacee, di color verde scuro oppure verde glauco.
I fiori possono essere più o meno grandi, semplici o doppi, a forma di rosa aperta o a imbuto, quasi sempre profumati; il colore varia dal bianco candido al bianco avorio, al bianco sfumato di verde, al giallo chiaro macchiato di porpora, al bianco variegato di rosa.
Si utilizza, nelle regioni a clima mite, in piena terra come arbusto ornamentale, oppure in vaso da riparare in luogo coperto durante l'nverno nelle regioni a inverni rigidi.
La piantagione si effettua in autunno o alla fine dell'inverno in terreno acido o neutro, praticamente privo di calcare, composto da una miscela di torba, terra d'erica e sabbia in parti uguali. Nelle regioni a clima mite bisogna interrare le piante in posizioni comunque riparate e parzialmente ombreggiate. Per le piante in vaso si raccomanda, per le regioni a inverni rigidi, di ritirare le piante al riparo in ambienti con temperature non inferiori ai 10°. Concimare ogni 15 giorni con concime a base di alghe da sciogliere nell'acqua delle annaffiature che devono essere abbondanti. Se si desidera avere fiori grandi, è bene eliminare i bocciuoli secondari, ossvero quelli che si forma ai lati della corolla principale. Tenere pulito l'arbusto eliminando i rametti deboli e anche i getti che appaiono al piede della pianta, che possono essere usati per la produzione di nuove piante.

Gardenia amoena: alta 1-1.5 m, ha rami spinosi e foglie ovali verde scuro; i fiori, profumati, con corolla tubolosa verdastra e lobi bianchi internamente e rosa all'esterno, sbocciano in giugno.
Gardenia grandiflora: alta 2-3 m, ha foglie lanceolate lucide, verde scuro e fiori bianchi profumati che sbocciano dalla tarda primavera alla metà dell'estate.
Gardenia jasminoides: alta 0.5-2 m, ha foglie lanceolate lucide, verde scuro e fiori bianchi, cerosi, molto profumati, che sboccianoda giugno ad agosto.

riproduzione: si effettua per talea o margotta da dicembre a marzo o da agosto a settembre; le talee che si prelevano dalla punta dei rami, vanno sistemate in ambienti a temperatura di 25° e radicano in una ventina di giorni.
esposizione:
fioritura: di solito in estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su