erbacee perenni Aithionema
Aithionema

L' Aethionema , originaria delle regioni Mediterranee, Libano, Turchia, Persia e Asia Minore, comprende circa 70 specie ed è una pianta erbacea perenne, rustica, a portamento espanso.
Le foglie sono ovato-oblunghe o lineari, a seconda della specie, di colore che varia dal grigio-verde, al verde-azzurrognolo, al verde-glauco.
I fiori, riuniti in racemi, hanno la corolla a forma di croce e possono essere bianchi, rosa di varie tonalità, rosa scuro o rosa intenso.
Si utilizza principalmente per il giardino roccioso, in quanto forma densi cuscini fioriti, ma può essere anche usata per bordure o il primo piano del bordo misto.
La piantagione si effettua tra ottobre e marzo in normale terreno da giardino ben drenato e soleggiato. Si deve effettuare una concimazione autunnale con concime minerale completo a lunga cessione da ripetere ad inizio primavera e, nel periodo precedente la fioritura, una concimazione quindicinale con concime minerale solubile da sciogliere nell'acqua delle annaffiature, mai troppo abbondanti.

Aethionema grandiflora: alta 15 cm e con diametro di 30-45 cm, ha foglie grigio verdi e fiori dalle tonalità di rosa riuniti in racemi lunghi 3-5 cm, che sbocciano fra maggio e luglio.
Aethionema iberideum: alta 15 cm e con diametro di 30-40 cm, ha foglie ovate verde-azzurro e fiori bianchi, riuniti in racemi lunghi 5 cm, che sbocciano da maggio a luglio.
Aethionema pulchellum: alta 15-25 cm e con diametro di 30-35 cm, ha foglie piccole e fiori rosa scuro riuniti in brevi racemi molto numerosi, che sbocciano da maggio a luglio.

riproduzione: si effettua per seme in marzo, in letto freddo o serra e si ripicchettano le piantine appena saranno di dimensioni tali da poter essere maneggiate tranquillamente, si invasano in maggio-giugno e si mettono a dimora fra ottobre e marzo. Si possono riprodurre anche per tale erbacea in giugno-luglio, sistemando le talee in vasetti riempiti da sabbie e torba in parti uguali.
esposizione:
fioritura: da maggio a luglio e oltre.




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Nelumbo (Fior di Loto)

Nelumbo (Fior di Loto), genere di 2 specie perenni, acquatiche, una delle quali, il Fior di Loto propriamente detto, è conosciuta sin dall’antichità. Ambedue hanno foglie peltate, a lamina tondeggiante, ondulata, leggermente ........

Celtis

Celtis, genere di 80 alberi e arbusti, diffusi nell'emisfero settentrionale e nell'Africa meridionale. La specie descritta è adatta in particolar modo per i viali alberati nelle città dal momento che resiste molto bene ai ........

Philodendron

Il Philodendron è una pianta sempreverde che annovera 275 specie, originaria dell'America meridionale, da serra o appartamento. Nella maggior parte dei casi sono piante rampicanti, vigorose, con radici aeree, ........

Albizza

Albizza, genere di oltre 100 specie di alberi e arbusti ornamentali originari delle regioni temperate e tropicali dell’Asia e dell’America Centrale, appartenenti alla famiglia delle Mimosacee, dal fogliame leggero e dai ........

Gaultheria
Gaultheria, genere di 200 specie di piante arbustive, sempreverdi, fiorifere. Le specie descritte formano tappeti e sono adatte per la coltivazione nel giardino roccioso, in terreno torboso e privo di calcare e nelle ........

 

Ricetta del giorno
Vermicelli alla siracusana
Lavare il peperone, eliminare i semi interni, passarlo sulla griglia per abbrustolirlo, dopo di che eliminare la buccia.
Lavare la melanzana, asciugarla ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ananas

Ananas, genere di 5 specie di piante sempreverdi di origine tropicale, appartenenti alla famiglia delle Bromeliacee. Sono terrestri, con foglie nastriformi, rigide, dai margini spinosi, e una di queste specie è il ben noto ........

Maclura

Maclura, genere di 12 specie di piante arbustive e arboree appartenenti alla famiglia delle Moraceae, diffuse allo stato spontaneo in Asia, Africa e Stati Uniti. La specie descritta è particolarmente indicata ad essere utilizzata  ........

Verbena
La Verbena è un genere di 250 specie di piante erbacee, annuali e perenni e sono adatte, specialmente gli ibridi, per essere coltivate nelle aiuole e in contenitori di vario tipo. I fiori, a volte profumati, ........

Ceanothus

Ceanothus, genere di 55 specie di arbusti o piccoli alberi sempreverdi o a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Rhamnaceae, originari dell’America settentrionale, in particolare della California e delle zone ........

Santolina

Santolina, genere di 10 specie di arbusti nani, sempreverdi, rustici, con foglie finemente divise, adatti per il primo piano delle bordure arbustive o per il giardino roccioso, ma si possono anche utilizzare per formare ........


erbacee perenni Aithionema
Aithionema

L' Aethionema , originaria delle regioni Mediterranee, Libano, Turchia, Persia e Asia Minore, comprende circa 70 specie ed è una pianta erbacea perenne, rustica, a portamento espanso.
Le foglie sono ovato-oblunghe o lineari, a seconda della specie, di colore che varia dal grigio-verde, al verde-azzurrognolo, al verde-glauco.
I fiori, riuniti in racemi, hanno la corolla a forma di croce e possono essere bianchi, rosa di varie tonalità, rosa scuro o rosa intenso.
Si utilizza principalmente per il giardino roccioso, in quanto forma densi cuscini fioriti, ma può essere anche usata per bordure o il primo piano del bordo misto.
La piantagione si effettua tra ottobre e marzo in normale terreno da giardino ben drenato e soleggiato. Si deve effettuare una concimazione autunnale con concime minerale completo a lunga cessione da ripetere ad inizio primavera e, nel periodo precedente la fioritura, una concimazione quindicinale con concime minerale solubile da sciogliere nell'acqua delle annaffiature, mai troppo abbondanti.

Aethionema grandiflora: alta 15 cm e con diametro di 30-45 cm, ha foglie grigio verdi e fiori dalle tonalità di rosa riuniti in racemi lunghi 3-5 cm, che sbocciano fra maggio e luglio.
Aethionema iberideum: alta 15 cm e con diametro di 30-40 cm, ha foglie ovate verde-azzurro e fiori bianchi, riuniti in racemi lunghi 5 cm, che sbocciano da maggio a luglio.
Aethionema pulchellum: alta 15-25 cm e con diametro di 30-35 cm, ha foglie piccole e fiori rosa scuro riuniti in brevi racemi molto numerosi, che sbocciano da maggio a luglio.

riproduzione: si effettua per seme in marzo, in letto freddo o serra e si ripicchettano le piantine appena saranno di dimensioni tali da poter essere maneggiate tranquillamente, si invasano in maggio-giugno e si mettono a dimora fra ottobre e marzo. Si possono riprodurre anche per tale erbacea in giugno-luglio, sistemando le talee in vasetti riempiti da sabbie e torba in parti uguali.
esposizione:
fioritura: da maggio a luglio e oltre.



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su