erbacee felci Angiopteris
Angiopteris

Angiopteris, genere di felci a sviluppo arborescente appartenente alla famiglia delle Marattiacee, con fronde lunghe da 2 a 4 m. L’Angiopteris è una magnifica felce da giardino d’inverno o da grande serra, i soli due habitat in cui è possibile coltivarla.

Come tutte le felci, l’Angiopteris necessita di un’atmosfera umida, molto calda, la riparo dai raggi diretti del sole, per cui se coltivata in serra, questa deve essere ombreggiata. Il terreno deve essere costituito da terra di brughiera e da una buona composta di foglie. Si prevedono due rinvasi nel corso dell’anno: il primo in gennaio-febbraio in serra calda o temperata, in base al rigore dell’inverno, il secondo ad inizio primavera, in marzo, in serra fredda. Le annaffiature, che devono essere abbondanti in estate per prevenire la disidratazione dovuta al calore eccessivo, vanno poi ridotte notevolmente in inverno.

Angiopteris evecta: pianta originaria del Giappone, delle regioni Himalaiane e dell’Oceania, è caratterizzata da lunghe fronde bipennate, dal picciolo corto, di un bel verde vivo. Ne esistono numerose sottospecie di cui le più diffuse sono Angiopteris evecta longifolia, Angiopteris evecta teigsmanniana e Angiopteris evecta pruinosa, che abbassa le foglie quando sta per piovere.


riproduzione: può avvenire per semina delle spore, per talea delle scaglie e per divisione dei cespi se la pianta è vigorosa.
esposizione:
fioritura:




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Codiaeum (Croton)

Codiaeum (Croton), genere di 15 specie di arbusti ornamentali sempreverdi. La specie descritta è la sola largamente coltivata ed è una pianta dalle foglie ornamentali da coltivarsi in appartamento ........

Lagurus

Lagurus, genere comprendente una sola specie annuale, rustica, molto ornamentale, adatta per le bordure miste. Le infiorescenze possono esere seccate e impiegate per la preparazione di decorazioni floreali invernali.
Si ........

Eremùro (Eremurus)
L' Eremùro (Eremurus) , originario dell'Asia centro-oocidentale e particolarmente della persia e Turkestan, comprende circa 30 specie ed è una pianta erbacea rustica, perenne, a radici carnose che formano ........

Morina
Morina, genere di 17 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. La specie descritta può essere coltivata nelle bordure.
Si pianta in settembre-ottobre o in marzo-aprile in terreno da giardino, profondo, ........

Limnanthes

Limnanthes, genere di 10 specie di piante annuali, che possono essere coltivate anche in vaso. La specie descritta si coltiva nei giardini rocciosi e nelle bordure.
Questa pianta si coltiva al sole, preferibilmente lungo ........

 

Ricetta del giorno
Polpettine di fagioli
Lessare le patate, sbucciarle, schiacciarle con lo schiacciapatate e metterle da parte. Lessare nel frattempo i fagioli, tritare il porro, sgocciolare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Raoulia

Raoulia, genere di 25 specie di piante erbacee, sempreverdi, perenni, rustiche e semirustiche, adatte per coprire il terreno nei giardini rocciosi. Ad eccezzione della A. eximia, le specie descritte sono rustiche, tranne ........

Ourisia

Ourisia, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le zone umide dei giardini rocciosi.
Si piantano in marzo-aprile, in posizioni parzialmente ombreggiate, in terreno ........

Thunbergia

Thunbergia, genere di 200 specie di piante rampicanti,erbacee e suffruticose, annuali e perenni, ma che comprende anche piante erbacee a portamento eretto. Le specie rampicanti descritte si coltivano in serra o all'aperto, ........

Bignonia

Bignonia, genere comprendente una sola specie rampicante, delicata, appartenente alla famiglia delle Bignoniaceae, di origine sudamericana, che può crescere all’aperto nelle zone più calde del Centro e del Sud del Paese. ........

Eschscholzia (Escolzia)

Eschscholzia (Escolzia), genere di 10 specie di piante annuali e perenni, con fiori molto appariscenti, simili a quelli del Papavero, che tendono a chiudersi quando la temperatura si abbassa e quando il cielo è coperto. ........


erbacee felci Angiopteris
Angiopteris

Angiopteris, genere di felci a sviluppo arborescente appartenente alla famiglia delle Marattiacee, con fronde lunghe da 2 a 4 m. L’Angiopteris è una magnifica felce da giardino d’inverno o da grande serra, i soli due habitat in cui è possibile coltivarla.

Come tutte le felci, l’Angiopteris necessita di un’atmosfera umida, molto calda, la riparo dai raggi diretti del sole, per cui se coltivata in serra, questa deve essere ombreggiata. Il terreno deve essere costituito da terra di brughiera e da una buona composta di foglie. Si prevedono due rinvasi nel corso dell’anno: il primo in gennaio-febbraio in serra calda o temperata, in base al rigore dell’inverno, il secondo ad inizio primavera, in marzo, in serra fredda. Le annaffiature, che devono essere abbondanti in estate per prevenire la disidratazione dovuta al calore eccessivo, vanno poi ridotte notevolmente in inverno.

Angiopteris evecta: pianta originaria del Giappone, delle regioni Himalaiane e dell’Oceania, è caratterizzata da lunghe fronde bipennate, dal picciolo corto, di un bel verde vivo. Ne esistono numerose sottospecie di cui le più diffuse sono Angiopteris evecta longifolia, Angiopteris evecta teigsmanniana e Angiopteris evecta pruinosa, che abbassa le foglie quando sta per piovere.


riproduzione: può avvenire per semina delle spore, per talea delle scaglie e per divisione dei cespi se la pianta è vigorosa.
esposizione:
fioritura:



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su