erbacee perenni B˛cca di le˛ne (Antirrhinum)
B˛cca di le˛ne (Antirrhinum)

La Bòcca di leòne (Antirrhinum) , originaria dell'Europa Meridionale e Nord Africa, comprende circa 40 specie di cui solo poche vengono comunemente coltivate, ed è una pianta erbacea rustica perenne, o annuale, alta da 10 cm a 1 m, a seconda della specie.
Le foglie sono oblunghe e cuoriformi, lisce o ruvide, di colore verde scuro.
I fiori sono lunghi 4-5 cm  sono disposti a spighe e sono a forma di bocca spalancata, con gola spesso di tinta diversa dal resto. Le tante varietà hanno una serie molto varia di tinte e di sfumature di colore.
Si presta a molte utilizzazioni grazie alla sua grande varietà di tipi, forme e ibridi: come bordure di bassa statura, bordure di alta taglia, bordure nane, per la raccolta del fiore reciso che è di lunga durata e sono anche adatte alla coltura in vaso su balconi e terrazzi.
Si piantano in autunno o primavera in terreno di normale impasto piuttosto calcareo in posizione assolate o a mezz'ombra nelle zone a clima caldo e asciutto. Si adattano facilmente a qualsiasi clima, ma hanno bisogno di molta acqua. Effettuare una concimazione organica all'atto dell'impianto e poi continuare, nel periodo vegetativo, con una concimazione quindicinale con concime minerale completo sulubile da sciogliere nell'acqua delle annaffiature. Si diffondono spontaneamente con molta facilità in quanto, i semi caduti sul terreno, germogliano spontaneamente.

Antirrhinum majus: alta da 15 cm a 1 m è una specie perenne che però il più delle volte viene coltivata come annuale ed è ricchissima di varietà, ibridi e forme nei colori più vari.
Antirrhinum glutinosum: alta 15 cm ha fiori gialli con striature rosse
Antirrhinum asarina: alta 10 cm, ha fiori bianchi sfumati di rosa e gola gialla; è poco rustica e non sopporta il gelo invernale.


riproduzione: per seme molto facilmente o per divisione dei cespi.
esposizione:
fioritura: da maggio al tardo autunno a seconda della specie




Se ti Ŕ piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
á
 
   

 



SaponÓria (Saponaria)
La Saponària (Saponaria) , originaria dell'Euroma meridionale e Asia, comprende circa 30 specie ed è una erbacea perenne, annuale, rustica e semirustica, il cui nome deriva dal fatto che le foglie e ........

Nemesia

Nemesia, genere di 50 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni. Le specie annuali descritte, semirustiche, sono adatte per le aiuole e le bordure miste. I fiori recisi durano a lungo se immersi in acqua. ........

Reseda

Reseda, genere di 60 specie di piante erbacee annuali, biennali e perenni. La specie descritta Ŕ perenne ed Ŕ coltivata come annuale o biennale nelle bordure e per ottenere fiori da recidere.
Si pianta in terreno abbastanza ........

Ardisia

Ardisia, genere di 400 specie di alberi o arbusti sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Myrsinaceae. Sono piante molto ornamentali, in particolar modo per le  loro bacche rosse brillanti, che durano dallĺautunno ........

Briza

Briza, genere di 20 specie di graminaceae rustiche, annuali e perenni. Sono coltivate per le pannocchie, molto ornamentali, formate da spighette perlacee o bruno-purpuree, pendenti; si possono impiegare nelle composizini ........

 

Ricetta del giorno
Lenticchie speziate all'indiana
Lavate le lenticchie e lasciatele scolare. Intanto in una padella mettete a rosolare la cipolla rossa, ben triturata, nell'olio e quando questa ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Angelica

Angelica, pianta erbacea perenne, rustica, appartenente alla famiglia delle Ombrellifere, spontanea in Europa e in Asia. LĺAngelica si pianta in marzo-aprile in terreni ricchi di sostanza organica, umidi, e in posizione ........

Tagete (Tagetes)
Il Tagete (Tagetes) è un'erbacea annuale, talvolta perenne originaria dell'Americhe e comprende circa 30 specie.
Le foglie, pennate o suddivise in liobi, talvolta lenceolate, di color verde scuro, emanano ........

Agave
Agave: Genere di 300 specie di piante perenni, succulente, con foglie molto spesso spinose, riunite in rosette basali portate da un fusto breve. Le infiorescenze, a spiga o a pannocchia, si formano al centro della ........

Weigela (Weigelia)

Weigela (Weigelia), genere di 12 specie di arbusti a foglie decidue, rustici, che producono fiori tubulosi, lunghi in media da 2 a 4 cm, con 5 lobi terminali, appiattiti. La fioritura avviene in maggio-giugno, su brevi germogli ........

Menyanthes

Menyanthes, genere comprendente una sola specie acquatica, appartenente alla famiglia delle Menyanthaceae, diffusa allo stato spontaneo nelle regioni temperate e fredde dellĺemisfero settentrionale.
Si pianta ai margini ........


erbacee perenni B˛cca di le˛ne (Antirrhinum)
B˛cca di le˛ne (Antirrhinum)

La Bòcca di leòne (Antirrhinum) , originaria dell'Europa Meridionale e Nord Africa, comprende circa 40 specie di cui solo poche vengono comunemente coltivate, ed è una pianta erbacea rustica perenne, o annuale, alta da 10 cm a 1 m, a seconda della specie.
Le foglie sono oblunghe e cuoriformi, lisce o ruvide, di colore verde scuro.
I fiori sono lunghi 4-5 cm  sono disposti a spighe e sono a forma di bocca spalancata, con gola spesso di tinta diversa dal resto. Le tante varietà hanno una serie molto varia di tinte e di sfumature di colore.
Si presta a molte utilizzazioni grazie alla sua grande varietà di tipi, forme e ibridi: come bordure di bassa statura, bordure di alta taglia, bordure nane, per la raccolta del fiore reciso che è di lunga durata e sono anche adatte alla coltura in vaso su balconi e terrazzi.
Si piantano in autunno o primavera in terreno di normale impasto piuttosto calcareo in posizione assolate o a mezz'ombra nelle zone a clima caldo e asciutto. Si adattano facilmente a qualsiasi clima, ma hanno bisogno di molta acqua. Effettuare una concimazione organica all'atto dell'impianto e poi continuare, nel periodo vegetativo, con una concimazione quindicinale con concime minerale completo sulubile da sciogliere nell'acqua delle annaffiature. Si diffondono spontaneamente con molta facilità in quanto, i semi caduti sul terreno, germogliano spontaneamente.

Antirrhinum majus: alta da 15 cm a 1 m è una specie perenne che però il più delle volte viene coltivata come annuale ed è ricchissima di varietà, ibridi e forme nei colori più vari.
Antirrhinum glutinosum: alta 15 cm ha fiori gialli con striature rosse
Antirrhinum asarina: alta 10 cm, ha fiori bianchi sfumati di rosa e gola gialla; è poco rustica e non sopporta il gelo invernale.


riproduzione: per seme molto facilmente o per divisione dei cespi.
esposizione:
fioritura: da maggio al tardo autunno a seconda della specie



Se ti Ŕ piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
á