erbacee perenni Eranthis
Eranthis

Eranthis, genere comprendente 7 specie di erbacee, perenni, rustiche, con rizomi tuberosi, appartenenti alla famiglia delle Ranuncolacee, originarie delle zone montagnose dell’Europa e dell’Asia. Sono piante molto piccole, alte da 6 a 12 cm, con foglioline finemente divise che spuntano al termine della fioritura e seccano già alla fine di aprile. I fiori compaiono singoli, in cima agli steli, e sbocciano a febbraio-marzo; sono gialli, avvolti da una brattea simile alle foglie vere. Per le loro caratteristiche di precocità e di taglia sono piante assai adatte alla formazione di aiuole fiorite fra macchie di arbusti e anche di tappeti di fiori nel sottobosco, dove si propagano spontaneamente con molta facilità.

Sono piante adatte a terreni fertili, ben drenati ma piuttosto umidi, e prediligono le posizioni semiombreggiate. I rizomi tuberosi si piantano alla fine di agosto o all’inizio di settembre, in gruppi, distanziandoli di 8-10 cm l’uno dall’altro.

Eranthis cilicica: pianta alta 5-8 cm, dalle foglie verde-bronzo con segmenti lineari e fiori gialli che sbocciano in febbraio-marzo.
Eranthis hyemalis: nota col nome di piè di gallo, alta 10 cm, è la specie più coltivata. Ha foglie verde chiaro e fiori giallo limone che sbocciano a partire da gennaio.
Eranthis x tubergenii: pianta molto robusta di origine orticola, ha fiori giallo intenso che sbocciano in febbraio-marzo.


riproduzione: per seme, a primavera, utilizzando solo semi appena raccolti. Si semina in cassone freddo o all’aperto, in vivaio, dove si lasciano le piantine 2 anni, prima della messa a dimora. Le nuove piante fioriranno dopo 2 anni.
Si possono anche piantare i rizomi, tagliandoli in più parti, operazione che va effettuata in estate o in autunno.
esposizione:
fioritura: gennaio-marzo




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Crepis

Crepis, genere di 200 piante erbacee, annuali, biennali e perenni, rustiche. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso o per il primo piano delle bordure.
Crescono bene in tutti i terreni ben drenati, inclusi ........

Crossandra

Crossandra, genere di 50 specie di piante tropicali suffruticose, sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Acanthaceae,  dai fiori molto durevoli, adatte alla coltivazione in serra o in appartamento.
Si coltivano ........

Malcolmia

Malcolmia, genere di 35 specie di piante erbacee, per la maggior parte annuali. La specie descritta può essere impiegata nel primo piano delle bordure e nei giardini rocciosi.
Può essere coltivara in qualsiasi terreno ........

Cardiocrinum

Cardiocrinum, genere di 3 specie di piante perenni, bulbose, rustiche, affini al genere Lilium dal quale si differenziano per il fatto che i bulbi si esauriscono dopo la fioritura e le piante muoiono. Altra differenza è ........

Nandina

Nandina, genere di una sola specie di piante arbustive, sempreverdi, semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Berberidaceae, simili al bambù.
Si pianta fra marzo e maggio in terreno fertile, ben drenato, in posizioni ........

 

Ricetta del giorno
Riso e fagioli neri
Lessare per 15 minuti il riso per risotti, scolarlo e metterlo da parte. Sbucciare le cipolle rosse. Affettarle molto sottili e stufarle per 10 minuti ....
sono presenti 534 piante
sono presenti 231 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Pittòsporo Pittosporum)
Il Pittòsporo (Pittosporum) originario dell'Africa, Asia, Australia, Nuova Zelanda e Isole del Pacifico, comprende circa 80 specie ed è un aubusto o piccolo albero di limitata altezza.
Le foglie, ........

Schizophragma

Schizophragma, genere di 8 specie di piante rampicanti, decidue, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Hydrangeaceae. Le specie descritte crescono rapidamente e si possono coltivare vicino ad un muro, su pergolati o ........

Cypripedium
La Cypripedium (scarpetta di Venere) fa parte delle Orchidaceae, è originaria dell'Europa, Italia, Asia America settentrionale, comprende 50 specie di orchidee rizomatose prevalentemente terrestri, rustiche, ........

Phyllodoce

Phyllodoce, genere di 7 specie di piante suffruticose, sempreverdi, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae, originarie delle zone montuose dell’emisfero settentrionale. Hanno foglie strette, verde scuro o chiaro, ........

Liquidambar

Liquidambar, genere di 3 specie di alberi rustici, a foglie decidue, alterne, simili a quelle dell'Acero, che in autunno presentano colori molto belli. Il nome di questo genere deriva dal colore ambrato della resina che ........


erbacee perenni Eranthis
Eranthis

Eranthis, genere comprendente 7 specie di erbacee, perenni, rustiche, con rizomi tuberosi, appartenenti alla famiglia delle Ranuncolacee, originarie delle zone montagnose dell’Europa e dell’Asia. Sono piante molto piccole, alte da 6 a 12 cm, con foglioline finemente divise che spuntano al termine della fioritura e seccano già alla fine di aprile. I fiori compaiono singoli, in cima agli steli, e sbocciano a febbraio-marzo; sono gialli, avvolti da una brattea simile alle foglie vere. Per le loro caratteristiche di precocità e di taglia sono piante assai adatte alla formazione di aiuole fiorite fra macchie di arbusti e anche di tappeti di fiori nel sottobosco, dove si propagano spontaneamente con molta facilità.

Sono piante adatte a terreni fertili, ben drenati ma piuttosto umidi, e prediligono le posizioni semiombreggiate. I rizomi tuberosi si piantano alla fine di agosto o all’inizio di settembre, in gruppi, distanziandoli di 8-10 cm l’uno dall’altro.

Eranthis cilicica: pianta alta 5-8 cm, dalle foglie verde-bronzo con segmenti lineari e fiori gialli che sbocciano in febbraio-marzo.
Eranthis hyemalis: nota col nome di piè di gallo, alta 10 cm, è la specie più coltivata. Ha foglie verde chiaro e fiori giallo limone che sbocciano a partire da gennaio.
Eranthis x tubergenii: pianta molto robusta di origine orticola, ha fiori giallo intenso che sbocciano in febbraio-marzo.


riproduzione: per seme, a primavera, utilizzando solo semi appena raccolti. Si semina in cassone freddo o all’aperto, in vivaio, dove si lasciano le piantine 2 anni, prima della messa a dimora. Le nuove piante fioriranno dopo 2 anni.
Si possono anche piantare i rizomi, tagliandoli in più parti, operazione che va effettuata in estate o in autunno.

esposizione:
fioritura: gennaio-marzo



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su