erbacee perenni Geranio rustico (Geranium)
Geranio rustico (Geranium)

Il Geranio rustico (Geranium) , originario del bacino del Mediterraneo, Europa meridionale, Asia meridionale e Nord America, comprende circa 25a specie ed è una pianta erbacea perenne, rustica, da non confondersi con i più noti gerani dei fioristi, o pelargoni, appartenenti al genere Pelargonium
Le foglie sono semplici, alterne od opposte, molto lobate, di color verde pallido o verde intenso, spesso coperte da lieve peluria.
I fiori sono semplici, a 5 petali, a piattino, in vari toni di rosa, rosso, blu-viola, blu dalle diverse sfumature, lilla bianco.
Si utilizza per bordure, il bordo misto all'inglese, il giardino roccioso o la coltura in vaso.
La piantagione si effettua fra settembre e marzo in normale terreno da giardino, meglio se misto a 1/3 di sabbia, in posizione semiombreggiata o al sole. Le piantine vanno concimate con concime organico all'atto dell'impianto e poi con regolari concimazioni, ogni 10 giorni, a base di estratto di alghe da alternare a un concime minerale completo da sciogliere nell'acqua delle annaffiature che non devono essere molto abbondanti. Si consiglia di recidere i fusti fioriferi sfioriti al livello del terreno per rendere la pianta più compatta e per favorire una seconda fioritura.

Geranium argenteum: alto 10 cm, ha foglie argento, trilobate e fiori rosa venati di viola che compaiono in giugno-luglio.
Geranium x ballerina: alto 15-25 cm, è un ibrido vigoroso con foglie palmate, profondamente lobate e fiori rosa venati di rosso-porpora che appaiono da giugno a settembre.
Geranium cinereum: alto 10-15 cm, ha foglie tondeggianti grigio-verdi e fiori cremisi-magenta con la parte centrale quasi nera, che sbocciano da maggio a ottobre.
Geranium endressii: alto 30-40 cm, ha foglie palmate profondamente divise e fiori rosa pallido venati di rosso che sbocciano da fine maggio ad agosto.
Geranium ibericum: alto 40-60 cm, ha foglie erette con 5-7 lobi e fiori azzurro-violetti che sbocciano in luglio-agosto.
Geranium napuligerum: alto 15 cm, ha foglie palmate, profondamente lobate e fiori rosa chiaro che sbocciano da maggio ad agosto.
Geranium pratense: alto 50-90 cm, ha foglie profondamente diviso con lunghi piccioli e fiori azurri o azzurro-violetti, con venature cremisi, che sbocciano da luglio a settembre. Di questa pianta esistono numerose varietà e ibridi.
Geraniun sanguineum: alto 15-30 cm, ha foglie profondamente lobate e fiori cremisi-magenta che sbocciano da giugno a settembre.
Geranium subcaulescens: alto 10-15 cm, ha foglie grigio verdi tondeggianti, lobate, e fiori molto numerosi cremisi-magenta intenso, con centro quasi nero, che sbocciano da maggio a ottobre.
Geranium wellichianum: alto 15-30 cm, ha foglie sericee, verde chiaro, cuneate, profondamente dentate e fiori azzurro-porpora che sbocciano da luglio a settembre. 

riproduzione: per divisione dei cespi fra settembre e marzo o per semina in cassoni vetrati in primavera.
esposizione:
fioritura: da maggio a settembre a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Osmanthus (Osmanto)

Osmanthus (Osmanto), genere di 15 specie di arbusti sempreverdi, fioriferi, ornamentali, a crescita lenta. Le specie descritte sono rustiche, tuttavia non è consigliabile coltivarle in zone a clima particolarmente rigido.
Si ........

Mirabilis (Bella di notte)

Mirabilis (Bella di notte), genere di 60 specie di piante erbacee perenni e annuali. Le due specie perenni tuberose descritte si coltivano in genere come annuali nelle bordure e in vaso.
Queste piante si coltivano in ........

Caryopteris

Caryopteris, genere di 15 specie di arbusti a foglie decidue, rustici o semirustici, originari dell'Asia orientale. Hanno foglie grigio-verdi e fiori azzurro lavanda, che sbocciano nella tarda estate o in autunno. Le specie ........

Luzula

Luzula, genere di 80 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Juncaceae, diffuse nelle regioni temperate e temperato-fredde. Le specie descritte sono adatte alla coltivazione nei giardini rocciosi ........

Amorphophallus

Amorphophallus, genere di piante tuberose appartenenti alla famiglia delle Aracee, originarie delle zone tropicali dell’Asia e dell’Africa. Sono piante che vanno coltivate in serra calda, molto eleganti e originali, con ........

 

Ricetta del giorno
Panna cotta guarnita al cioccolato
Per prima cosa mettere a bagno in acqua fredda i fogli di colla di pesce per farli ammorbidire. Nel frattempo mettere in un pentolino la panna, lo stecco ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Arctostaphylos

Arctortaphylos, genere di 70 piante a foglie decidue e sempreverdi, legnose, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae. Si tratta di piccoli alberi o arbusti a fusti prostrati.
Si piantano ........

Alonsoa

Alonsoa, genere di 6 specie di piante perenni, semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Scrofulariacee, originarie delle Ande peruviane. Vengono coltivate come piante annuali nelle zone a clima rigido. Sono apprezzate ........

Embothrium

Embothrium, genere di 8 specie di alberi e arbusti sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Proteaceae, originari dell’America meridionale e dell’Australia occidentale. In genere si coltiva una sola specie delicata; ........

Phyteuma

Phyteuma, genere di 40 specie di piante erbacee perenni, rustiche, adatte per il giardino roccioso. Hanno infiorescenze dense, globose, formate da fiori tubolosi, minuscoli.
La specie Comosum si pianta all'aperto in marzo, ........

Ellèboro (Helleborus)
L' Ellèboro (Helleborus) , originario dell' Europa meridionale e Asia occidentale, comprende circa 20 specie ed è una erbacea perenne rustica con radici di tipo fibroso.
Le foglie possono essere ........


erbacee perenni Geranio rustico (Geranium)
Geranio rustico (Geranium)

Il Geranio rustico (Geranium) , originario del bacino del Mediterraneo, Europa meridionale, Asia meridionale e Nord America, comprende circa 25a specie ed è una pianta erbacea perenne, rustica, da non confondersi con i più noti gerani dei fioristi, o pelargoni, appartenenti al genere Pelargonium
Le foglie sono semplici, alterne od opposte, molto lobate, di color verde pallido o verde intenso, spesso coperte da lieve peluria.
I fiori sono semplici, a 5 petali, a piattino, in vari toni di rosa, rosso, blu-viola, blu dalle diverse sfumature, lilla bianco.
Si utilizza per bordure, il bordo misto all'inglese, il giardino roccioso o la coltura in vaso.
La piantagione si effettua fra settembre e marzo in normale terreno da giardino, meglio se misto a 1/3 di sabbia, in posizione semiombreggiata o al sole. Le piantine vanno concimate con concime organico all'atto dell'impianto e poi con regolari concimazioni, ogni 10 giorni, a base di estratto di alghe da alternare a un concime minerale completo da sciogliere nell'acqua delle annaffiature che non devono essere molto abbondanti. Si consiglia di recidere i fusti fioriferi sfioriti al livello del terreno per rendere la pianta più compatta e per favorire una seconda fioritura.

Geranium argenteum: alto 10 cm, ha foglie argento, trilobate e fiori rosa venati di viola che compaiono in giugno-luglio.
Geranium x ballerina: alto 15-25 cm, è un ibrido vigoroso con foglie palmate, profondamente lobate e fiori rosa venati di rosso-porpora che appaiono da giugno a settembre.
Geranium cinereum: alto 10-15 cm, ha foglie tondeggianti grigio-verdi e fiori cremisi-magenta con la parte centrale quasi nera, che sbocciano da maggio a ottobre.
Geranium endressii: alto 30-40 cm, ha foglie palmate profondamente divise e fiori rosa pallido venati di rosso che sbocciano da fine maggio ad agosto.
Geranium ibericum: alto 40-60 cm, ha foglie erette con 5-7 lobi e fiori azzurro-violetti che sbocciano in luglio-agosto.
Geranium napuligerum: alto 15 cm, ha foglie palmate, profondamente lobate e fiori rosa chiaro che sbocciano da maggio ad agosto.
Geranium pratense: alto 50-90 cm, ha foglie profondamente diviso con lunghi piccioli e fiori azurri o azzurro-violetti, con venature cremisi, che sbocciano da luglio a settembre. Di questa pianta esistono numerose varietà e ibridi.
Geraniun sanguineum: alto 15-30 cm, ha foglie profondamente lobate e fiori cremisi-magenta che sbocciano da giugno a settembre.
Geranium subcaulescens: alto 10-15 cm, ha foglie grigio verdi tondeggianti, lobate, e fiori molto numerosi cremisi-magenta intenso, con centro quasi nero, che sbocciano da maggio a ottobre.
Geranium wellichianum: alto 15-30 cm, ha foglie sericee, verde chiaro, cuneate, profondamente dentate e fiori azzurro-porpora che sbocciano da luglio a settembre. 

riproduzione: per divisione dei cespi fra settembre e marzo o per semina in cassoni vetrati in primavera.
esposizione:
fioritura: da maggio a settembre a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su