piante da interni appartamento Albuca
Albuca

Albuca, genere di circa 30 specie di piante bulbose appartenenti alla famiglia delle Gigliacee, originarie dell’Africa dove crescono spontanee. Sono piante da serra, che possono essere eccezionalmente coltivate all’aperto solo in posizioni protette e nelle regioni mediterranee. Si possono utilizzare per bordure o aiuole ai piedi di muri soleggiati, ma solo in regioni dal clima particolarmente mite. I fiori sono composti da 6 petali di cui 3 bianchi all’esterno e 3 più piccoli all’interno di colore giallo chiaro.

Trattandosi di una pianta originaria di zone a clima caldo, va coltivata in serra a una temperatura non inferiore ai 10° C. La Albuca va rinvasata ogni anno prima della ripresa vegetativa, a fine inverno. Si inizia ad annaffiare solo quando gli steli della pianta sono ben cresciuti, annaffiature che poi vanno sospese una volta che i bulbi sono fioriti. Per coltivare la Albuca in vaso è necessario distribuire regolarmente un concime liquido seguendo le indicazioni presenti sulla confezione del prodotto.

Albuca humilis: pianta dai piccoli fiori bianche striati di verde all’interno, e gialli all’esterno, che compaiono in primavera.
Albuca nelsonii: questa pianta ha fiori più grandi della specie precedente, con la parte interna rossa. Fiorisce ad inizio estate.


riproduzione: come per tutte le bulbose per divisione dei bulbilli che si formano numerosi da ciascun bulbo. Si prelevano in occasione del rinvaso della pianta e si mettono subito a dimora.
esposizione:
fioritura: tra primavera ed inizio estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Laurus (Alloro)

Laurus (Alloro), genere di 2 specie di arbusti o piccoli alberi sempreverdi, rustici. La specie descritta, diffusa allo stato spontaneo nelle regioni mediterranee, si coltiva in piena terra o in mastelli e si può anche impiegare ........

Poinciana

La Poinciana , originaria del Madagascar, messico, Isole Mascarene, Antille, comprende 2 specie ed è un albero sempreverde, fiorifero, alto circa 10-12 m.
Le foglie sono composte da foglioline molto ........

Agapànto (Agapanthus)

L' Agapàant (Agapanthus), originaria del Capo di Buona Speranza e Africa australe, comprende una sola specie ed è una erbacea perenne, con radici tuberizzate, con fogliame molto fitto da cui si elevano lunghi e robusti ........

Cercidiphyllum

Cercidiphyllum, genere di 2 specie di alberi a foglie decidue, originari della Cina e del Giappone. La specie descritta si coltiva per l'eleganza della chioma e per le foglie che in autunno si colorano di tinte vivaci, dal ........

Amarillide (Amaryllis)

L' Amarillide (Amaryllis) è originaria del sud Africa ed è una erbacea bulbosa con grosso bulbo a forma di pera; durante la fioritura raggiunge l'altezza di 70-80 cm.
le foglie sono nastriformi ........

 

Ricetta del giorno
Insalata di patate e fagiolini
Tagliare le patate e pezzi, senza sbucciarle e farle cuocere a vapore, così come anche i fagiolini.
Nel frattempo preparare una salsina per condire ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Edgeworthia

Edgeworthia, genere di 3 specie di arbusti a foglie decidue o sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Thymeleaceae, originari dell’Asia centro-orientale. La specie descritta è coltivata per i fiori, che sbocciano verso ........

Mesembryanthemum (Mesembriantemo)
Il Mesembryanthemum (Mesembriantemo) è una pianta del genere succulente che, in passato, contava circa 1000 specie, mentre attualmente il genere è stato smembrato in tanti altri generi diversi.

Pleiospilos

Pleiospilos, genere di 38 specie di piante succulente, appartenenti al gruppo delle piante sasso, diffuse allo stato spontaneo nel Sud-Africa.
Si coltivano in vasi da 7-8 cm, riempiti con un miscuglio costituito da una ........

Achimenes

Achimenes, genere di 50 specie di piante originarie dell’America Centrale, coltivate nei nostri climi come piante da appartamento o da serra. Sono molto ornamentali grazie ai loro fiori a forma di calice, vivacemente colorati, ........

Ligularia
Ligularia, genere di 150 specie di piante erbacee, perenni, diffuse allo stato spontaneo nelle regionii a clima temperato dell'Europa e dell'Asia. Sono particolarmente adatte ai terreni costantemente umidi e raggiungono, ........


piante da interni appartamento Albuca
Albuca

Albuca, genere di circa 30 specie di piante bulbose appartenenti alla famiglia delle Gigliacee, originarie dell’Africa dove crescono spontanee. Sono piante da serra, che possono essere eccezionalmente coltivate all’aperto solo in posizioni protette e nelle regioni mediterranee. Si possono utilizzare per bordure o aiuole ai piedi di muri soleggiati, ma solo in regioni dal clima particolarmente mite. I fiori sono composti da 6 petali di cui 3 bianchi all’esterno e 3 più piccoli all’interno di colore giallo chiaro.

Trattandosi di una pianta originaria di zone a clima caldo, va coltivata in serra a una temperatura non inferiore ai 10° C. La Albuca va rinvasata ogni anno prima della ripresa vegetativa, a fine inverno. Si inizia ad annaffiare solo quando gli steli della pianta sono ben cresciuti, annaffiature che poi vanno sospese una volta che i bulbi sono fioriti. Per coltivare la Albuca in vaso è necessario distribuire regolarmente un concime liquido seguendo le indicazioni presenti sulla confezione del prodotto.

Albuca humilis: pianta dai piccoli fiori bianche striati di verde all’interno, e gialli all’esterno, che compaiono in primavera.
Albuca nelsonii: questa pianta ha fiori più grandi della specie precedente, con la parte interna rossa. Fiorisce ad inizio estate.


riproduzione: come per tutte le bulbose per divisione dei bulbilli che si formano numerosi da ciascun bulbo. Si prelevano in occasione del rinvaso della pianta e si mettono subito a dimora.
esposizione:
fioritura: tra primavera ed inizio estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su