erbacee orchidee Aërangis
Aërangis

Aërangis, genere di 70 specie di orchidee sempreverdi, epifite e perenni, appartenenti alla famiglia delle Orchidacee. Di origine tropicale, sono orchidee che vanno coltivate in serra calda. Il fusto, breve ed eretto, porta foglie spesse, a forma di lingua. I fiori, speronati, sono riuniti in racemi e sono spesso molto profumati, di color bianco o crema, talvolta soffuso di rosa, verde o salmone.
Queste orchidee si coltivano in panieri o cesti forati, in serra calda; l’atmosfera deve essere sempre molto umida, in modo che le loro radici possano assorbire l’acqua dall’umidità atmosferica, e la posizione semiombreggiata, ma ben illuminata. Durante l’inverno la temperatura non deve scendere al di sotto dei 16° C. In primavera-estate si annaffia abbondantemente, si somministra un concime liquido e, nelle belle giornate, si apre per qualche ora la serra.

Aërangis biloba: i fiori di questa orchidea sono gradevolmente profumati, e sono portati da fusti pendenti lunghi fino a 30 cm; sono bianchi, a volte soffusi di rosa, e sbocciano da ottobre a dicembre.
Aërangis kotschyana: orchidea dai fusti pendenti più lunghi della specie precedente, anche 45 cm, e dai fiori bianchi, con speroni rosa-salmone, che sbocciano in estate.
Aërangis rhodosticta: probabilmente la specie più diffusa, caratterizzata da un’abbondante fioritura che si protrae da aprile fino ad agosto. I fiori sono bianco-rema con speroni verdi, portati in numero di 12 o più da fusti lunghi 20 cm.


riproduzione: i fusti occasionalmente producono uno o più germogli basali che vengono prelevati per farne delle talee. In aprile-maggio si mettono i germogli, che devono aver raggiunto almeno una lunghezza di una decina di cm, in cassoni alla temperatura di circa 20° C.
esposizione:
fioritura: periodi diversi a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Phygelius

Phygelius, genere di 2 specie di piante suffruticose, semirustiche, sempreverdi, adatte per le zone a clima mite; nelle regioni più fredde devono essere piantate in posizioni protette. Sono ottime per le bordure e sopportano ........

Dodecatheon

Dodecatheon, genere di 52 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per il sottobosvo e per le zone leggermente ombreggiate dei giardini rocciosi. Hanno fiori ricurvi, simili a quelli dei ciclamini, riuniti in ........

Catalpa

Catalpa, genere di 11 specie di alberi a foglie decidue, rustici, originari dell'Asia e del continente americano. La specie descritta è una pianta molto vigorosa, con chioma tondeggiante e foglie e fiori molto ornamentali. ........

Minuartia

Minuartia, genere di 120 specie di piante erbacee perenni, annuali e di piccoli arbusti diffusi allo stato spontaneo nell'America settentrionale, in Cile, in Abissinia e nelle regioni himalayane. Si tratta di piante striscianti, ........

Roscoea

Roscoae, genere di 15 piante erbacee, perenni, rustiche, dai fiori molto ornamentali simili a quelli delle orchidee, adatte per il giardino roccioso o per il primo piano delle bordure.
Si coltivano in tutti i terreni ........

 

Ricetta del giorno
Broccoli al vapore con speck e olive
Iniziare con il mettere a bollire due dita d’acqua nella pentola con l’inserto per la cottura a vapore quindi passare a dividere le cimette dei broccoli ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Aglaonema

Aglaonema, genere di 50 specie di piante d’appartamento o da serra perenni e sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Aracee. Sono originarie delle zone tropicali e richiedono un ambiente caldo e umido e una posizione ........

Erigeron (Erigero)

Erigeron (Erigero), genere di oltre 200 specie di piante erbacee, perenni, biennali e annuali, rustiche. Tutte le specie descritte sono perenni. Le varietà hanno fiori più grandi e colorati delle specie tipiche e sono quindi ........

Polemonium
Polemonium, genere di circa 50 specie di piante erbacee perenni, rustiche, facili da coltivare nelle bordure, nelle aiuole e in grandi gruppi nei prati. I fiori, campanulati, sono di colore variabile dall'azzurro ........

Poinciana

La Poinciana , originaria del Madagascar, messico, Isole Mascarene, Antille, comprende 2 specie ed è un albero sempreverde, fiorifero, alto circa 10-12 m.
Le foglie sono composte da foglioline molto ........

Leontopodium

Leontopodium, genere di 30 specie di piante erbacee, perenni e rustiche. La specie descritta cresce bene nei terreni calcarei, si moltiplica per seme ed è adatta per il giardino alpino. Può essere coltivata anche nei giardini ........


erbacee orchidee Aërangis
Aërangis

Aërangis, genere di 70 specie di orchidee sempreverdi, epifite e perenni, appartenenti alla famiglia delle Orchidacee. Di origine tropicale, sono orchidee che vanno coltivate in serra calda. Il fusto, breve ed eretto, porta foglie spesse, a forma di lingua. I fiori, speronati, sono riuniti in racemi e sono spesso molto profumati, di color bianco o crema, talvolta soffuso di rosa, verde o salmone.
Queste orchidee si coltivano in panieri o cesti forati, in serra calda; l’atmosfera deve essere sempre molto umida, in modo che le loro radici possano assorbire l’acqua dall’umidità atmosferica, e la posizione semiombreggiata, ma ben illuminata. Durante l’inverno la temperatura non deve scendere al di sotto dei 16° C. In primavera-estate si annaffia abbondantemente, si somministra un concime liquido e, nelle belle giornate, si apre per qualche ora la serra.

Aërangis biloba: i fiori di questa orchidea sono gradevolmente profumati, e sono portati da fusti pendenti lunghi fino a 30 cm; sono bianchi, a volte soffusi di rosa, e sbocciano da ottobre a dicembre.
Aërangis kotschyana: orchidea dai fusti pendenti più lunghi della specie precedente, anche 45 cm, e dai fiori bianchi, con speroni rosa-salmone, che sbocciano in estate.
Aërangis rhodosticta: probabilmente la specie più diffusa, caratterizzata da un’abbondante fioritura che si protrae da aprile fino ad agosto. I fiori sono bianco-rema con speroni verdi, portati in numero di 12 o più da fusti lunghi 20 cm.


riproduzione: i fusti occasionalmente producono uno o più germogli basali che vengono prelevati per farne delle talee. In aprile-maggio si mettono i germogli, che devono aver raggiunto almeno una lunghezza di una decina di cm, in cassoni alla temperatura di circa 20° C.
esposizione:
fioritura: periodi diversi a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su