piante da interni appartamento Achimenes
Achimenes

Achimenes, genere di 50 specie di piante originarie dell’America Centrale, coltivate nei nostri climi come piante da appartamento o da serra. Sono molto ornamentali grazie ai loro fiori a forma di calice, vivacemente colorati, con variazioni dal rosa al violetto, al giallo che passano per le diverse tonalità del rosso. Sono caratterizzati da strani rizomi squamosi che producono tuberi.

Pianta da serra temperata, l’Achimenes necessita di molta luce, tuttavia non vuole una esposizione diretta ai raggi del sole, e di una temperatura calda in estate e fresca in inverno, intorno ai 13° C. In inverno, dopo il periodo di riposo vegetativo, si riprende la coltura dei rizomi in serra calda, con esposizione a luce intensa. Si utilizza un terriccio di foglie e torba oltre a sabbia e terra fibrosa di giardino e si interrano 6-8 bulbi per vaso da 15 cm; inizialmente si annaffia moderatamente, poi si aumenta progressivamente l’apporto d’acqua, con periodiche somministrazioni di concime liquido durante la vegetazione, rispettando le indicazioni presenti sulla confezione del prodotto. Quando la pianta ha raggiunto una buona fioritura, la si può trasferire in appartamento, dove potrà trascorrere la bella stagione. Terminata la fioritura, in autunno la si mette a riposo riducendo man mano le annaffiature e, dopo che la vegetazione è definitivamente appassita, si tagliano i fusti rasoterra e si mettono i tuberi nella sabbia in luogo asciutto a 110° C.

Achimenes coccinea: pianta alta circa 50 cm, originaria del Perù e della Giamaica, ha rami butterati e in agosto produce piccoli fiori rosso scarlatto.
Achimenes grandiflora: pianta che raggiunge i 60 cm di altezza, ha foglie rossastre sulla pagina inferiore, mentre i fiori, simili a quelli della viola del pensiero, sono rosa-porpora o violetto. La varietà Leonora è particolarmente interessante per il suo fogliame verde scuro e i suoi fiori porpora a gola gialla.
Achimenes hirsuta: si tratta di una specie molto diffusa che raggiunge i 60-70 cm di altezza; porta piccoli bulbi all’ascella delle foglie che, se seminati, danno origine a nuove piantine. Fiorisce in estate con grandi fiori rossi con cuore giallo.
Achimenes longiflora: si tratta di una pianta di taglia media, a fusti decombenti, con grandi fiori violacei, perfetta per ornare i panieri sospesi. Tra le tante varietà si ricordano Alba, a fiori bianchi; Grandiflora, a fiori rosso brillante; Pulcinella, a fioritura precoce gialla e rossa; Vivid, dai fiori rossi e gialli.
Achimenes multiflora: pianta alta 30 cm e caratterizzata da una abbondante fioritura porpora pallido o blu, in luglio-agosto.
Achimenes tubiflora: si tratta di una specie di piccole dimensioni i cui fiori bianchi raggiungono però i 10 cm di diametro.


riproduzione: si moltiplica facilmente per divisione dei tuberi, cosa che si esegue al momento del rinvaso, da febbraio ad aprile.
Si può moltiplicare anche per talea partendo da giovani butti, sistemati a gruppi di 3 in un vasetto da 10 cm, in primavera in serra calda.
Si può seminare in terrina, in un miscuglio di terreno di coltura e di buona sabbia rigorosamente di fiume durante il mese di febbraio. Quando le piantine avranno raggiunto una d8imensione tale da poter essere maneggiate, si trasferiscono singolarmente in vasetti da 10 cm e si lasciano irrobustire.
esposizione:
fioritura: estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Liriope

La Liriope che fa parte delle Gligliacee è una pianta erbacea perenne, rizomatosa, sempreverde è oroginaria dei climi temperati  e è un genere di 6 specie.
Ha foglieglabre, lineari, ........

Rhodotypos

Rhodotypos, genere comprendente una sola specie arbustiva, rustica, decidua, appartenente alla famiglia delle Rosaceae, originaria dell’Estremo Oriente, facile da coltivare.
Si pianta in terreno di medio impasto, tendenzialmente ........

Bòcca di leòne (Antirrhinum)

La Bòcca di leòne (Antirrhinum) , originaria dell'Europa Meridionale e Nord Africa, comprende circa 40 specie di cui solo poche vengono comunemente coltivate, ed è una pianta erbacea rustica perenne, o annuale, ........


Rhamnus

Rhamnus, genere di circa 90 specie di arbusti o piccoli alberi, prevalentemente a foglie decidue, diffusi allo stato spontaneo nell'emisfero boreale, in Brasile e nell'Africa meridionale. Hanno fiori verdi o verde-giallastri, ........

 

Ricetta del giorno
Bavarese alla frutta
Fate ammorbidire in acqua fredda per circa 20 minuti i fogli di gelatina, metteteli senza strizzarli in un tegame nel quale aggiungete un bicchiere di ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Pleione

La Pleione , originaria del Tibet, Cina, Formosa, Nepal, India, comprende circa 10 specie ed è una orchidea terrestre o semiepifita, a foglie decidue, a fioritura abbondante e con pseudobulbilli che, allo ........

Astrantia (Astranzia)

Astrantia (Astranzia), genere si10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Umbelliferae. Le specie descritte sono adatte per  le bordure e gruppi misti, al sole o all’ombra. I fiori ........

Angraecum

Angraecum, genere comprendente circa 200 specie di orchidee tropicali dell’Africa e del Madagascar appartenenti alla famiglia delle Orchidacee. Si tratta di piante epifite, ovvero che vivono su altre piante senza parassitarle, ........

Maclura

Maclura, genere di 12 specie di piante arbustive e arboree appartenenti alla famiglia delle Moraceae, diffuse allo stato spontaneo in Asia, Africa e Stati Uniti. La specie descritta è particolarmente indicata ad essere utilizzata  ........

Kalmia
Kalmia, genere di 8 specie di arbusti sempreverdi, rustici, a fioritura estiva. Si coltivano in terreno non calcareo, in posizioni semiombreggiate, per esempio nelle zone più luminose del sottobosco, insieme ........


piante da interni appartamento Achimenes
Achimenes

Achimenes, genere di 50 specie di piante originarie dell’America Centrale, coltivate nei nostri climi come piante da appartamento o da serra. Sono molto ornamentali grazie ai loro fiori a forma di calice, vivacemente colorati, con variazioni dal rosa al violetto, al giallo che passano per le diverse tonalità del rosso. Sono caratterizzati da strani rizomi squamosi che producono tuberi.

Pianta da serra temperata, l’Achimenes necessita di molta luce, tuttavia non vuole una esposizione diretta ai raggi del sole, e di una temperatura calda in estate e fresca in inverno, intorno ai 13° C. In inverno, dopo il periodo di riposo vegetativo, si riprende la coltura dei rizomi in serra calda, con esposizione a luce intensa. Si utilizza un terriccio di foglie e torba oltre a sabbia e terra fibrosa di giardino e si interrano 6-8 bulbi per vaso da 15 cm; inizialmente si annaffia moderatamente, poi si aumenta progressivamente l’apporto d’acqua, con periodiche somministrazioni di concime liquido durante la vegetazione, rispettando le indicazioni presenti sulla confezione del prodotto. Quando la pianta ha raggiunto una buona fioritura, la si può trasferire in appartamento, dove potrà trascorrere la bella stagione. Terminata la fioritura, in autunno la si mette a riposo riducendo man mano le annaffiature e, dopo che la vegetazione è definitivamente appassita, si tagliano i fusti rasoterra e si mettono i tuberi nella sabbia in luogo asciutto a 110° C.

Achimenes coccinea: pianta alta circa 50 cm, originaria del Perù e della Giamaica, ha rami butterati e in agosto produce piccoli fiori rosso scarlatto.
Achimenes grandiflora: pianta che raggiunge i 60 cm di altezza, ha foglie rossastre sulla pagina inferiore, mentre i fiori, simili a quelli della viola del pensiero, sono rosa-porpora o violetto. La varietà Leonora è particolarmente interessante per il suo fogliame verde scuro e i suoi fiori porpora a gola gialla.
Achimenes hirsuta: si tratta di una specie molto diffusa che raggiunge i 60-70 cm di altezza; porta piccoli bulbi all’ascella delle foglie che, se seminati, danno origine a nuove piantine. Fiorisce in estate con grandi fiori rossi con cuore giallo.
Achimenes longiflora: si tratta di una pianta di taglia media, a fusti decombenti, con grandi fiori violacei, perfetta per ornare i panieri sospesi. Tra le tante varietà si ricordano Alba, a fiori bianchi; Grandiflora, a fiori rosso brillante; Pulcinella, a fioritura precoce gialla e rossa; Vivid, dai fiori rossi e gialli.
Achimenes multiflora: pianta alta 30 cm e caratterizzata da una abbondante fioritura porpora pallido o blu, in luglio-agosto.
Achimenes tubiflora: si tratta di una specie di piccole dimensioni i cui fiori bianchi raggiungono però i 10 cm di diametro.


riproduzione: si moltiplica facilmente per divisione dei tuberi, cosa che si esegue al momento del rinvaso, da febbraio ad aprile.
Si può moltiplicare anche per talea partendo da giovani butti, sistemati a gruppi di 3 in un vasetto da 10 cm, in primavera in serra calda.
Si può seminare in terrina, in un miscuglio di terreno di coltura e di buona sabbia rigorosamente di fiume durante il mese di febbraio. Quando le piantine avranno raggiunto una d8imensione tale da poter essere maneggiate, si trasferiscono singolarmente in vasetti da 10 cm e si lasciano irrobustire.

esposizione:
fioritura: estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su