arbusti a foglia caduca Abeliophyllum
Abeliophyllum

Abeliophyllum, arbusto originario della Corea, appartenente alla famiglia delle Oleacee, di altezza variabile da 1 a 1.5 m, a foglie decidue coperte da una sottile peluria. I fiori bianchi, profumati, riuniti in corte infiorescenze a grappolo, sbocciano molto presto in primavera. È coltivato per la bellezza della fioritura ed è indicato per formare macchie di arbusti.
L’Abeliophyllum cresce bene in tutte le esposizioni e in tutti i terreni sani e ben drenati. Come tutte le piante a fioritura primaverile, deve essere potato subito dopo che i fiori sono appassiti.

Abeliophyllum distichum: pianta originaria della Corea, alta 1-1.5 m. La varietà Nakai supera raramente i 2 m d’altezza e presenta grappoli di fiori bianchi. La varietà Roseum è simile alla precedente, ma è caratterizzata da una abbondante fioritura rosa.


riproduzione: il solo metodo possibile è per talea. Le talee erbacee si prelevano a partire dalla metà di agosto fini a settembre inoltrato, e vanno interrate subito in vivaio.
esposizione:
fioritura: Primavera




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Heracleum

Heracleum, genere di 70 specie di piante erbacee, perenni e biennali, rustiche. La specie descritta è grande, poco elegante, adatta ad essere coltivata nelle vicinanze di grandi stagni.
Si piantano fra ottobre e marzo, ........

Actaea

Actaea, genere di circa 10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per il giardino roccioso, le bordure e il sottobosco.
Queste piante crescono bene nei terreni ricchi di sostanza organica, in posizioni ombreggiate. ........

Pleiospilos

Pleiospilos, genere di 38 specie di piante succulente, appartenenti al gruppo delle piante sasso, diffuse allo stato spontaneo nel Sud-Africa.
Si coltivano in vasi da 7-8 cm, riempiti con un miscuglio costituito da una ........

Halimium

Halimium, genere di 14 specie di arbusti sempreverdi, semirustici e rustici, diffusi nelle regioni meridionali, affini alle specie Cistus. Si coltivano nei grandi giardini rocciosi, particolarmente in quelli posti  ........

Aethionema
Aethionema: genere di 70 specie di piante perenni, rustiche, originarie delle regioni mediterranee. Le specie descritte sono suffruticose e nane; alcune hanno portamento espanso e formano densi tappeti di foglie. ........

 

Ricetta del giorno
Banane flambées
Fare tostare per dieci minuti le mandorle in forno caldo e quindi tritarle minutamente. Dopo aver sbucciato le banane, tagliarle a metà nel senso della ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Cassia

Cassia, genere di oltre 500 specie di piante erbacee,annuali e perenni, rustiche, di arbusti e alberi sempreverdi, rustici e semirustici.
Le specie C.australis e C.corymbosa si coltivano in vasi di 20-30 cm, riempiti ........

Puschkinia

Puschkinia, genere di 2 specie di piante bulbose, piccole, rustiche, originarie delle zone comprese fra Asia Minore e Afghanistan. La specie descritta si coltiva all'aperto, nei prati, nel giardino roccioso, nelle bordure ........

Campanula

Campanula, genere di 300 specie di pianta erbacee annuali, biennali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Campanulaceae, nella maggior parte rustiche. Le specie descritte sono per lo più perenni, alcune sono biennali ........

Portulaca
Portulaca, genere di 200 specie di piante erbacee, perenni ed annuali, nella maggior parte dei casi succulente. La specie semirustica descritta, perenne, ma generalmente coltivata come annuale, è adatta per ........

Astrantia (Astranzia)

Astrantia (Astranzia), genere si10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Umbelliferae. Le specie descritte sono adatte per  le bordure e gruppi misti, al sole o all’ombra. I fiori ........


arbusti a foglia caduca Abeliophyllum
Abeliophyllum

Abeliophyllum, arbusto originario della Corea, appartenente alla famiglia delle Oleacee, di altezza variabile da 1 a 1.5 m, a foglie decidue coperte da una sottile peluria. I fiori bianchi, profumati, riuniti in corte infiorescenze a grappolo, sbocciano molto presto in primavera. È coltivato per la bellezza della fioritura ed è indicato per formare macchie di arbusti.
L’Abeliophyllum cresce bene in tutte le esposizioni e in tutti i terreni sani e ben drenati. Come tutte le piante a fioritura primaverile, deve essere potato subito dopo che i fiori sono appassiti.

Abeliophyllum distichum: pianta originaria della Corea, alta 1-1.5 m. La varietà Nakai supera raramente i 2 m d’altezza e presenta grappoli di fiori bianchi. La varietà Roseum è simile alla precedente, ma è caratterizzata da una abbondante fioritura rosa.


riproduzione: il solo metodo possibile è per talea. Le talee erbacee si prelevano a partire dalla metà di agosto fini a settembre inoltrato, e vanno interrate subito in vivaio.
esposizione:
fioritura: Primavera



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su