acquatiche acquatiche Thalia
Thalia

Thalia, genere di 11 specie di piante originarie delle regioni temperato-calde e subtropicali dell’America settentrionale e dell’Africa, appartenenti alla famiglia delle Marantaceae. Si tratta di piante erbacee, rizomatose,  che crescono allo stato spontaneo nei terreni paludosi e nelle acque poco profonde, ai margini degli stagni. La specie descritta può essere coltivata all’aperto nelle zone a clima mite, mentre nelle regioni settentrionali deve essere protetta durante l’inverno.
Nelle regioni a clima mite questa pianta può essere coltivata direttamente nel terreno. Nelle altre zone è consigliabile piantare i rizomi in contenitori che vengono poi portati all’aperto soltanto a primavera inoltrata e immersi nell’acqua. In autunno devono essere trasportati in ambiente protetto.

Thalia dealbata: pianta originaria delle regioni sud-orientali degli Stati Uniti, profondità dell’acqua 10-50 cm, altezza 1-1,5 m, distanza tra le piante 50-60 cm. Si tratta di una pianta con foglie lanceolate, lungamente picciolate, glauche, con nervature evidenti, coperte da una polvere biancastra. I fiori, azzurro-porpora, riuniti in pannocchie, sbocciano in estate.


riproduzione: in primavera si dividono i rizomi e si ripiantano immediatamente.
esposizione:
fioritura: Estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Ipèrico (Hypericum)
L' Ipèrico (Hypericum) , originario dell'Europa, bacino del mediterraneo, Asia Minore, Himalaya, Yunnan, e America settentrionale, comprende circa 400 specie ed è un arbusto sempreverde e una erbacea ........

Ramonda

Ramonda, genere di 4 specie di piante sempreverdi, rustiche, con foglie ornamentali, formanti rosette e fiori appiattiti. Sono piante particolarmente adatte per le zone fresche del giardino roccioso.
Si piantano in marzo ........


Mentzelia

Mentzelia, genere di 70 specie di piante erbacee annuali, biennali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Loasaceae. La specie descritta ha fiori molto appariscenti ed è adatta alla coltivazione nelle bordure annuali ........

Caryopteris

Caryopteris, genere di 15 specie di arbusti a foglie decidue, rustici o semirustici, originari dell'Asia orientale. Hanno foglie grigio-verdi e fiori azzurro lavanda, che sbocciano nella tarda estate o in autunno. Le specie ........

 

Ricetta del giorno
Vellutata di barbabietole fredda
Lessare le barbabietole, dopo di che sbucciarle e metterle da parte. Lavare accuratamente il cetriolo, sbucciarlo e tagliarlo a dadino. Scottare i pomodori ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Nandina

Nandina, genere di una sola specie di piante arbustive, sempreverdi, semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Berberidaceae, simili al bambù.
Si pianta fra marzo e maggio in terreno fertile, ben drenato, in posizioni ........

Juncus (Giunco)

Juncus (Giunco), genere di 300 specie di piante acquatiche e da palude, appartenenti alla famiglia delle Juncaceae, al maggior parte delle quali priva di valore, ma le due specie descritte sono adatte per la coltivazione ........

Corydalis
Corydalis, genere di 320 specie di piante perenni, rustiche, con foglie delicate, profondamente divise e fiori tubolosi, speronati. Le specie descritte sono adatte per i giardini rocciosi e alpini.
Si piantano ........

Paulownia

Paulownia, genere di 17 specie di alberi fioriferi, a foglie decidue, rustici, con chioma espansa. I fiori, simili a quelli della Digitale, sbocciano solo sulle piante adulte, riuniti in pannocche erette.
Si piantano ........

Ortensia (Hydrangea)

L' Ortensia (Hydrangea) è un arbusto a cespuglio o rampicante  originario della Cina, Giappone, America ed ha foglie caduche di solito ovali più o meno allungate, con margini dentati di ........


acquatiche acquatiche Thalia
Thalia

Thalia, genere di 11 specie di piante originarie delle regioni temperato-calde e subtropicali dell’America settentrionale e dell’Africa, appartenenti alla famiglia delle Marantaceae. Si tratta di piante erbacee, rizomatose,  che crescono allo stato spontaneo nei terreni paludosi e nelle acque poco profonde, ai margini degli stagni. La specie descritta può essere coltivata all’aperto nelle zone a clima mite, mentre nelle regioni settentrionali deve essere protetta durante l’inverno.
Nelle regioni a clima mite questa pianta può essere coltivata direttamente nel terreno. Nelle altre zone è consigliabile piantare i rizomi in contenitori che vengono poi portati all’aperto soltanto a primavera inoltrata e immersi nell’acqua. In autunno devono essere trasportati in ambiente protetto.

Thalia dealbata: pianta originaria delle regioni sud-orientali degli Stati Uniti, profondità dell’acqua 10-50 cm, altezza 1-1,5 m, distanza tra le piante 50-60 cm. Si tratta di una pianta con foglie lanceolate, lungamente picciolate, glauche, con nervature evidenti, coperte da una polvere biancastra. I fiori, azzurro-porpora, riuniti in pannocchie, sbocciano in estate.


riproduzione: in primavera si dividono i rizomi e si ripiantano immediatamente.
esposizione:
fioritura: Estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su