erbacee perenni Tolmiea
Tolmiea

Tolmiea, genere comprendente una sola specie perenne, sempreverde, rustica, appartenente alla famiglia delle Scrophulariaceae, che può essere coltivata in vaso o in piena terra. Ha la caratteristica di produrre piantine sulle foglie.
Si pianta in qualsiasi periodo fra ottobre e marzo, in tutti i terreni ben drenati, ricchi di sostanza organica. Cresce bene sia all’ombra che in pieno sole. La si può coltivare anche n contenitori da 10-12 cm, riempiti con una composta da vasi, e può essere invasata in qualsiasi momento fra settembre e marzo e si rinvasa ogni anno in marzo-aprile. Si annaffia abbondantemente durante il periodo di crescita e in inverno si tiene appena umida la composta. Da maggio a settembre si somministra un concime liquido diluito seguendo le indicazioni presenti sulla confezione del prodotto, una volta al mese.

Tolmiea menziesii: pianta originaria delle regioni occidentali degli Stati Uniti, alta fino a 15 cm e del diametro fino a 40 cm. Si tratta di una pianta cespitosa, con rizomi brevi e foglie tomentose, simili a quelle dell’acero. I fiori, tubolosi, bianco-verdi, soffusi di rosso, riuniti in spighe, sbocciano in giugno su fusti sottili lunghi 15-60 cm.


riproduzione: Si staccano le foglie su cui si sono formate le piantine e si piantano in un vassoio, o singolarmente, in contenitori di 8cm riempiti con una composta da vasi e, successivamente, si rinvasano.
Si possono anche effettuare propaggini con le foglie, che radicano rapidamente. Spesso le foglie si adagiano sul terreno e radicano naturalmente; in entrambi i casi, le piantine radicate si tolgono dal terreno e si piantano direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: giugno




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Phalaris

Phalaris, genere di 20 specie di graminacee ornamentali, perenni e annuali, rustiche. La specie descritta si espande rapidamente da un rizoma strisciate e può diventare invadente. Sarà quindi necessario controllarla costantemente ........

Guaiabo del Brasile (Feijoa sellowiana)

Guaiabo del Brasile (Feijoa sellowiana), arbusto originario dell'America meridionale, coltivato largamente in California e introdotto nelle regioni italiane a clima mite come la Sicilia, la Sardegna, la Calabria e la Liguria. ........

Kalanchoe

Kalanchoe, genere di 200 specie di piante perenni, sempreverdi, succulente, coltivate sia per le foglie molto ornamentali, sia per i fiori tubulosi, riuniti in infiorescenze cimose. Sono piante erbacee e suffruticose, con ........

Verbena
La Verbena è un genere di 250 specie di piante erbacee, annuali e perenni e sono adatte, specialmente gli ibridi, per essere coltivate nelle aiuole e in contenitori di vario tipo. I fiori, a volte profumati, ........

Ageràto (Ageratum)
L' Ageràto (Ageratum) è originaria del Messico, Perù e America tropicale, comprende una trentina di specie ed è una pianticella erbacea, annuale o biennale, alta pochi centimetri ma con ........

 

Ricetta del giorno
Frittata con pecorino toscano e pistacchi
Iniziare con lo sgusciare i pistacchi, tritarli sul tagliere con il coltello e metterli da parte.
Rompere le uova in una ciotola, unire sale, ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Eccremocarpus

Eccremocarpus, genere di 5 specie di piante rampicanti, sempreverdi, semirustiche adatte nelle regioni a clima mite a coprire pergolati e muri e per formare siepi.
Alla fine di maggio si piantano gruppi di 3 piantine ........

Acetosa (Rumex)

Acetosa (Rumex), specie di piante appartenenti al genere Rumex e alla famiglia delle Poligonacee, erbacee, perenni, rustiche, spontanee, anche se coltivate, accomunate dal fatto di avere foglie dal sapore acidulo, più o ........

Tamaryx (Tamerice)
Il Tamaryx (Tamerice), genere di 90 specie di arbusti rustici, a foglie decidue, adatti per formare barriere frangivento e siepi, soprattutto nelle zone costiere. Si tratta di una pianta che non tollera i terreni ........

Lunaria

Lunaria, genere di 3 specie di piante erbacee, biennali e perenni. Le due specie rustiche descritte producono fiori con 4 petali disposti a croce, che sbocciano da aprile a giugno, seguiti da frutti a siliqua, con setto ........

Tolmiea

Tolmiea, genere comprendente una sola specie perenne, sempreverde, rustica, appartenente alla famiglia delle Scrophulariaceae, che può essere coltivata in vaso o in piena terra. Ha la caratteristica di produrre piantine ........


erbacee perenni Tolmiea
Tolmiea

Tolmiea, genere comprendente una sola specie perenne, sempreverde, rustica, appartenente alla famiglia delle Scrophulariaceae, che può essere coltivata in vaso o in piena terra. Ha la caratteristica di produrre piantine sulle foglie.
Si pianta in qualsiasi periodo fra ottobre e marzo, in tutti i terreni ben drenati, ricchi di sostanza organica. Cresce bene sia all’ombra che in pieno sole. La si può coltivare anche n contenitori da 10-12 cm, riempiti con una composta da vasi, e può essere invasata in qualsiasi momento fra settembre e marzo e si rinvasa ogni anno in marzo-aprile. Si annaffia abbondantemente durante il periodo di crescita e in inverno si tiene appena umida la composta. Da maggio a settembre si somministra un concime liquido diluito seguendo le indicazioni presenti sulla confezione del prodotto, una volta al mese.

Tolmiea menziesii: pianta originaria delle regioni occidentali degli Stati Uniti, alta fino a 15 cm e del diametro fino a 40 cm. Si tratta di una pianta cespitosa, con rizomi brevi e foglie tomentose, simili a quelle dell’acero. I fiori, tubolosi, bianco-verdi, soffusi di rosso, riuniti in spighe, sbocciano in giugno su fusti sottili lunghi 15-60 cm.


riproduzione: Si staccano le foglie su cui si sono formate le piantine e si piantano in un vassoio, o singolarmente, in contenitori di 8cm riempiti con una composta da vasi e, successivamente, si rinvasano.
Si possono anche effettuare propaggini con le foglie, che radicano rapidamente. Spesso le foglie si adagiano sul terreno e radicano naturalmente; in entrambi i casi, le piantine radicate si tolgono dal terreno e si piantano direttamente a dimora.

esposizione:
fioritura: giugno



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su