erbacee perenni Aubrèzia (Aubrietia)
Aubrèzia (Aubrietia)

L' Aubrèzia (Aubrietia) , originaria dell'Asia Minore, Grcia, Persia e Italia comprende una decina di specie ed è una erbacea perenne rustica, a crescita lenta, molto cespugliosa, che tende a formare densi cuscini.
Le foglie sono riunite in rosette, piuttosto pelose, oblunghe, persistenti di colore verde chiaro e glauco. I fiori sono pittosto piccoli, molto graziosi, riuniti in grappoli che ricoprono completamente la pianta, di color porpora, viola, blu, rosa, malva o bianco.
Si utilizza per formare tappeti fioriti su roccaglie, per coprire muretti a secco, per realizzare bordure attorno al prato, in vasi pensili da appendere sotto i pergolati o al lato delle porte.
Si pianta in primavera o in autunno in terreno ben drenato, preferibilmente calcareo, da mantenere sempre fresco, ma non inzuppato, in posizione soleggiata o a mezz'ombra. L' Aubrèzia vegeta meglio in climi non troppo secchi e quindi bisogna ricordare che il terreno deve essere sempre fresco, ma non troppo inzuppato. Il terreno intorno alle piantine deve essere sempre soffice e smosso di frequente per favorire il deflusso dell'acqua. Si devono eseguire periodiche concimazioni ogni 15 giorni con concime minerale completo solubile da sciogliere nell'acqua delle annaffiature. Man mano che la pianta esaurisce la fioritura bisogna eliminare le corolle appassite e cimare i cespi per provocare l'emissione di nuova vegetazione e nuovi bocciuoli.

Aubrietia deltoidea: alta 8-10 cm, diametro 45-60 cm, ha foglie grigio biancastre, spatolate e fiorisce fra marzo e giugno in rosa-lilla o porpora. Di questa pianta esistono numerose varietà: Aurea ha foglie con bordi dorati e fiori porpora; Variegata ha foglie con margine bianco e fiori porpora; Barker's Double ha foiori doppi rosa-porpora di lunga durata; Dr Mules ha fiori violetto-porpora; Godstone ha fiori porpora brillante; Magician ha fiori rosso porpora; Tauricola ha fiori blu-porpora intenso. 
Aubrietia pinardii: alta 20 cm, ha fiori piuttosto grandi di un bel colore di azzurro.
riproduzione: si esegue in primavera per divisione dei cespi che poi vanno subito ripiantati. Si può anche riprodurre per semina in primavera in terrine e si mettono poi a dimora le piantine nin autunno.
esposizione:
fioritura: tra aprile e agosto




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Geum (erba benedetta)

Geum, genere di 40 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per le bordure e per il giardino roccioso, con foglie pennatosette, a segmento terminale grande, e fiori appiattiti o tondeggianti, duraturi. Si parla ........

Nerine

Nerine, genere di 30 specie di piante bulbose, generalmente delicate. Queste piante hanno dato origine a numerosi ibridi. Le specie descritte hanno foglie lineari, nastriformi, che spuntano generalmente dopo i fiori. Questi ........

Anagallis (Anagallide)
Anagallis (Anagallide): genere di 31 specie di piante perenni e annuali, rustiche e semirustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure, il giardino rocioso e la serra alpina. Danno buoni risultati anche  ........

Festuca

Festuca, genere di 80 specie di graminacee ornamentali, perenni, rustiche. Le specie descritte crescono bene sulle scarpate, al sole; sono molto ornamentali se vengono piantate fra le ericacee o altri cespugli di altezza ........

Celtis

Celtis, genere di 80 alberi e arbusti, diffusi nell'emisfero settentrionale e nell'Africa meridionale. La specie descritta è adatta in particolar modo per i viali alberati nelle città dal momento che resiste molto bene ai ........

 

Ricetta del giorno
Polpettine di fagioli
Lessare le patate, sbucciarle, schiacciarle con lo schiacciapatate e metterle da parte. Lessare nel frattempo i fagioli, tritare il porro, sgocciolare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ardisia

Ardisia, genere di 400 specie di alberi o arbusti sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Myrsinaceae. Sono piante molto ornamentali, in particolar modo per le  loro bacche rosse brillanti, che durano dall’autunno ........

Curtonus

Curtonus, pianta comprendente una sola specie bulbosa, rustica, adatta per le bordure erbacee e miste
In settembre-ottobre o in primavera si mettono a dimora le piantine appena divise o i bulbi-tuberi appena acquistati ........

Ionopsidium

Ionopsidium, genere comprendente una sola specie di pianta erbacea annuale, rustica, di dimensioni limitate, adatta per i giardini rocciosi e i lastricati fioriti.
Si tratta di una pianta facile da coltivare se piantata ........

Sclerea (Salvia sclarea)

Sclerea (Salvia sclarea) o Slarea, pianta erbacea, perenne, aromatica, coltivata anche a livello industriale per la produzione dell'essenza, che viene utilizzata in profumeria. Le foglie possono essere impiegate per aromatizzare ........

Calycanthus (Calicanto)

Calycanthus (Calicanto), genere di 4 specie di piante arbustive, rustiche, fiorifere, appartenenti alla famiglia delle Calycanthaceae.
Si piantano durante l’autunno o in primavera, in tutti i terreni da giardino, in posizioni ........


erbacee perenni Aubrèzia (Aubrietia)
Aubrèzia (Aubrietia)

L' Aubrèzia (Aubrietia) , originaria dell'Asia Minore, Grcia, Persia e Italia comprende una decina di specie ed è una erbacea perenne rustica, a crescita lenta, molto cespugliosa, che tende a formare densi cuscini.
Le foglie sono riunite in rosette, piuttosto pelose, oblunghe, persistenti di colore verde chiaro e glauco. I fiori sono pittosto piccoli, molto graziosi, riuniti in grappoli che ricoprono completamente la pianta, di color porpora, viola, blu, rosa, malva o bianco.
Si utilizza per formare tappeti fioriti su roccaglie, per coprire muretti a secco, per realizzare bordure attorno al prato, in vasi pensili da appendere sotto i pergolati o al lato delle porte.
Si pianta in primavera o in autunno in terreno ben drenato, preferibilmente calcareo, da mantenere sempre fresco, ma non inzuppato, in posizione soleggiata o a mezz'ombra. L' Aubrèzia vegeta meglio in climi non troppo secchi e quindi bisogna ricordare che il terreno deve essere sempre fresco, ma non troppo inzuppato. Il terreno intorno alle piantine deve essere sempre soffice e smosso di frequente per favorire il deflusso dell'acqua. Si devono eseguire periodiche concimazioni ogni 15 giorni con concime minerale completo solubile da sciogliere nell'acqua delle annaffiature. Man mano che la pianta esaurisce la fioritura bisogna eliminare le corolle appassite e cimare i cespi per provocare l'emissione di nuova vegetazione e nuovi bocciuoli.

Aubrietia deltoidea: alta 8-10 cm, diametro 45-60 cm, ha foglie grigio biancastre, spatolate e fiorisce fra marzo e giugno in rosa-lilla o porpora. Di questa pianta esistono numerose varietà: Aurea ha foglie con bordi dorati e fiori porpora; Variegata ha foglie con margine bianco e fiori porpora; Barker's Double ha foiori doppi rosa-porpora di lunga durata; Dr Mules ha fiori violetto-porpora; Godstone ha fiori porpora brillante; Magician ha fiori rosso porpora; Tauricola ha fiori blu-porpora intenso. 
Aubrietia pinardii: alta 20 cm, ha fiori piuttosto grandi di un bel colore di azzurro.

riproduzione: si esegue in primavera per divisione dei cespi che poi vanno subito ripiantati. Si può anche riprodurre per semina in primavera in terrine e si mettono poi a dimora le piantine nin autunno.
esposizione:
fioritura: tra aprile e agosto



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su