erbacee perenni Aubrèzia (Aubrietia)
Aubrèzia (Aubrietia)

L' Aubrèzia (Aubrietia) , originaria dell'Asia Minore, Grcia, Persia e Italia comprende una decina di specie ed è una erbacea perenne rustica, a crescita lenta, molto cespugliosa, che tende a formare densi cuscini.
Le foglie sono riunite in rosette, piuttosto pelose, oblunghe, persistenti di colore verde chiaro e glauco. I fiori sono pittosto piccoli, molto graziosi, riuniti in grappoli che ricoprono completamente la pianta, di color porpora, viola, blu, rosa, malva o bianco.
Si utilizza per formare tappeti fioriti su roccaglie, per coprire muretti a secco, per realizzare bordure attorno al prato, in vasi pensili da appendere sotto i pergolati o al lato delle porte.
Si pianta in primavera o in autunno in terreno ben drenato, preferibilmente calcareo, da mantenere sempre fresco, ma non inzuppato, in posizione soleggiata o a mezz'ombra. L' Aubrèzia vegeta meglio in climi non troppo secchi e quindi bisogna ricordare che il terreno deve essere sempre fresco, ma non troppo inzuppato. Il terreno intorno alle piantine deve essere sempre soffice e smosso di frequente per favorire il deflusso dell'acqua. Si devono eseguire periodiche concimazioni ogni 15 giorni con concime minerale completo solubile da sciogliere nell'acqua delle annaffiature. Man mano che la pianta esaurisce la fioritura bisogna eliminare le corolle appassite e cimare i cespi per provocare l'emissione di nuova vegetazione e nuovi bocciuoli.

Aubrietia deltoidea: alta 8-10 cm, diametro 45-60 cm, ha foglie grigio biancastre, spatolate e fiorisce fra marzo e giugno in rosa-lilla o porpora. Di questa pianta esistono numerose varietà: Aurea ha foglie con bordi dorati e fiori porpora; Variegata ha foglie con margine bianco e fiori porpora; Barker's Double ha foiori doppi rosa-porpora di lunga durata; Dr Mules ha fiori violetto-porpora; Godstone ha fiori porpora brillante; Magician ha fiori rosso porpora; Tauricola ha fiori blu-porpora intenso. 
Aubrietia pinardii: alta 20 cm, ha fiori piuttosto grandi di un bel colore di azzurro.
riproduzione: si esegue in primavera per divisione dei cespi che poi vanno subito ripiantati. Si può anche riprodurre per semina in primavera in terrine e si mettono poi a dimora le piantine nin autunno.
esposizione:
fioritura: tra aprile e agosto




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Gypsophila (Gissofila)

Gypsophila (Gissofila), genere di 15 specie di piante erbacee, annuali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Caryophyllaceae, con fiori minuscoli, stellati.  Le specie annuali sono adatte in particolar modo per ........

Briza

Briza, genere di 20 specie di graminaceae rustiche, annuali e perenni. Sono coltivate per le pannocchie, molto ornamentali, formate da spighette perlacee o bruno-purpuree, pendenti; si possono impiegare nelle composizini ........

Sclerea (Salvia sclarea)

Sclerea (Salvia sclarea) o Slarea, pianta erbacea, perenne, aromatica, coltivata anche a livello industriale per la produzione dell'essenza, che viene utilizzata in profumeria. Le foglie possono essere impiegate per aromatizzare ........

Leycesteria

Leycesteria, genere di 6 specie di arbusti fioriferi rustici, a foglie decidue. Le due specie descritte hanno portamento eretto, con fusti simili ai Bambù, e producono fiori tubolosi, riuniti in racemi penduli.
Questi ........

Osmanthus (Osmanto)

Osmanthus (Osmanto), genere di 15 specie di arbusti sempreverdi, fioriferi, ornamentali, a crescita lenta. Le specie descritte sono rustiche, tuttavia non è consigliabile coltivarle in zone a clima particolarmente rigido.
Si ........

 

Ricetta del giorno
Ciambellone di riso estivo con verdure e polpette di soia
Fate bollire l’acqua, salatela e cuoceteci il riso basmati, mantenendolo al dente. Nel frattempo lavate tutte le verdure, tritate il più finemente ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ortensia (Hydrangea)

L' Ortensia (Hydrangea) è un arbusto a cespuglio o rampicante  originario della Cina, Giappone, America ed ha foglie caduche di solito ovali più o meno allungate, con margini dentati di ........

Alonsoa

Alonsoa, genere di 6 specie di piante perenni, semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Scrofulariacee, originarie delle Ande peruviane. Vengono coltivate come piante annuali nelle zone a clima rigido. Sono apprezzate ........

Fragola (Fragaria)

Fragola (Fragaria), pianta orticola molto diffusa,  della famiglia delle Rosaceae, coltivata in molte zone per ottenere i frutti. In realtà, quelli comunemente ritenuti i frutti delle fragole sono falsi frutti, nei ........

Gunnera
Gunnera, genere di 50 specie di piante erbacee, perenni, delicate o semirustiche, che comprende specie nane e piante di notevoli dimensioni. Formano grandi cespi e sono adatte per essere coltivate vicino ai laghetti ........

Erica

Erica, genere di  oltre 500 specie di piante arbustive e suffruticose, sempreverdi, quasi tutte di origine sud-africana, mentre solo una di queste è rustica in Europa. Le specie spontanee nell’Europa occidentale e lungo ........


erbacee perenni Aubrèzia (Aubrietia)
Aubrèzia (Aubrietia)

L' Aubrèzia (Aubrietia) , originaria dell'Asia Minore, Grcia, Persia e Italia comprende una decina di specie ed è una erbacea perenne rustica, a crescita lenta, molto cespugliosa, che tende a formare densi cuscini.
Le foglie sono riunite in rosette, piuttosto pelose, oblunghe, persistenti di colore verde chiaro e glauco. I fiori sono pittosto piccoli, molto graziosi, riuniti in grappoli che ricoprono completamente la pianta, di color porpora, viola, blu, rosa, malva o bianco.
Si utilizza per formare tappeti fioriti su roccaglie, per coprire muretti a secco, per realizzare bordure attorno al prato, in vasi pensili da appendere sotto i pergolati o al lato delle porte.
Si pianta in primavera o in autunno in terreno ben drenato, preferibilmente calcareo, da mantenere sempre fresco, ma non inzuppato, in posizione soleggiata o a mezz'ombra. L' Aubrèzia vegeta meglio in climi non troppo secchi e quindi bisogna ricordare che il terreno deve essere sempre fresco, ma non troppo inzuppato. Il terreno intorno alle piantine deve essere sempre soffice e smosso di frequente per favorire il deflusso dell'acqua. Si devono eseguire periodiche concimazioni ogni 15 giorni con concime minerale completo solubile da sciogliere nell'acqua delle annaffiature. Man mano che la pianta esaurisce la fioritura bisogna eliminare le corolle appassite e cimare i cespi per provocare l'emissione di nuova vegetazione e nuovi bocciuoli.

Aubrietia deltoidea: alta 8-10 cm, diametro 45-60 cm, ha foglie grigio biancastre, spatolate e fiorisce fra marzo e giugno in rosa-lilla o porpora. Di questa pianta esistono numerose varietà: Aurea ha foglie con bordi dorati e fiori porpora; Variegata ha foglie con margine bianco e fiori porpora; Barker's Double ha foiori doppi rosa-porpora di lunga durata; Dr Mules ha fiori violetto-porpora; Godstone ha fiori porpora brillante; Magician ha fiori rosso porpora; Tauricola ha fiori blu-porpora intenso. 
Aubrietia pinardii: alta 20 cm, ha fiori piuttosto grandi di un bel colore di azzurro.

riproduzione: si esegue in primavera per divisione dei cespi che poi vanno subito ripiantati. Si può anche riprodurre per semina in primavera in terrine e si mettono poi a dimora le piantine nin autunno.
esposizione:
fioritura: tra aprile e agosto



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su