piante da interni appartamento Howea (Kentia)
Howea (Kentia)

Howea (Kentia), ghenere di 2 specie di palme da appartamento o da serra, appartenenti alla famiglia delle Palmae. L’altezza e le dimensioni delle foglie si riferiscono a esemplari coltivati in appartamento o in serra.
Si coltivano in contenitori riempiti con una composta da vasi, e durante l’inverno la temperatura ottimale è di 10-12° C, mentre quella minima è di 7° C. In inverno si tiene in posizioni ben illuminate, sia che la si coltivi in appartamento o in serra, e in estate si ombreggia leggermente. Si annaffia abbondantemente da aprile a luglio, e si riducono le annaffiature nel periodo che va da luglio ad ottobre.  Si invasano ogni 2 anni, in aprile o all’inizio di maggio e si effettuano rinvasature successive fino a ad utilizzare vasi da 20-25 cm. Se coltivata in serra, possono essere utilizzati dei mastelli.. Negli anni in cui non si rinvasano occorre somministrare del concime liquido diluito, da aprile a settembre, seguendo le indicazioni presenti sulla confezione del prodotto. Nelle zone a clima temperato, si possono anche coltivare all’aperto, ma durante l’inverno devono essere protette con serre mobili o con protezioni di altro tipo.

Howea (Kentia) belmoreana:
pianta originaria delle Isole Lord Hove (Oceania), alta fino a 3 m e del diametro di 2 m. Si tratta di una pianta con foglie pennate, lunghe 50 cm e larghe 30 cm, verde scuro che spuntano su fusti lunghi 50 cm e sono formate da numerose foglioline laterali.
Howea (Kentia) forsteriana: pianta originaria delle Isole Lord Hove (Oceania), alta fino a 3 m e del diametro di 2 m. Si tratta della specie coltivata con maggiore frequenza, con foglie più pendenti, che differiscono da quelle della specie precedente per il minor numero di foglioline.


riproduzione: si semina in febbraio, in terrine riempite con torba, alla temperatura di 27° C. Quando la prima foglie è completamente sviluppata, le piantine si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, e si deve aver cura di mantenere la temperatura di 18° C, fin quando non avranno ben attecchito.
esposizione:
fioritura:




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Pilea

Pilea, genere di 400 specie di piante perenni, sempreverdi, delicate, appartenenti alla famiglia delle Urticaceae. Alcune specie, con fogliame molto ornamentale, sono adatte alla coltivazione in appartamento o in serra.
Si ........

Lewisia

Lewisia, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, con foglie semisucculente, alcune delle quali hanno fiori molto ornamentali, adatte per il giardino roccioso.
Si piantano in marzo-aprile. Si coltivano nel giardino ........

Albicocco
L'Albicocco, Prunus Armeniaca, è una painta originaria della Cina, è molto diffusa in Italia e produce frutti molto profumati e di sapore delicato.
Si tratta di una specie rustica ma dal momento ........

Fremontia

Fremontia, genere di 2 specie di alberi o arbusti fioriferi, a foglie decidue, originari della California e del Messico. La specie descritta è adatta ad essere coltivata in regioni a clima temperato; nelle regioni a clima ........

Leonotis

Leonotis, genere di circa 40 specie di piante erbacee e suffruticose, originarie dell'Africa meridionale. La specie descritta è delicata e adatta per la coltivazione all'aperto solo nelle zone a clima mite, mentre nelle ........

 

Ricetta del giorno
Insalata di patate e fagiolini
Tagliare le patate e pezzi, senza sbucciarle e farle cuocere a vapore, così come anche i fagiolini.
Nel frattempo preparare una salsina per condire ....
sono presenti 534 piante
sono presenti 231 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Glaucium

Glaucium, genere di 25 specie di erbacee annuali, biennali e perenni, rustiche. Le specie descritte sono biennali e particolarmente adatte per i giardini delle zone litoranee, dove possono essere coltivate nei terreni sabbioosi. ........

Fragola (Fragaria)

Fragola (Fragaria), pianta orticola molto diffusa,  della famiglia delle Rosaceae, coltivata in molte zone per ottenere i frutti. In realtà, quelli comunemente ritenuti i frutti delle fragole sono falsi frutti, nei ........

Cotyledon

Cotyledon, genere di 40 specie di piante appartenenti alla famiglia delle Crassulaceae, adatte alla coltivazione in appartamento o serra fredda, che possono tuttavia essere coltivate all’aperto nelle regioni a clima invernale ........

Lewisia

Lewisia, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, con foglie semisucculente, alcune delle quali hanno fiori molto ornamentali, adatte per il giardino roccioso.
Si piantano in marzo-aprile. Si coltivano nel giardino ........

Ancùsa (Anchusa)
L' Ancùsa (Anchusa) , originaria dell'Europa, Africa e Asia occidentale, comprende circa 60 specie delle quali 8 spontanee in Italia ed è una pianta erbacea perenne o annuale, rustica, alta dai 30 cm ........


piante da interni appartamento Howea (Kentia)
Howea (Kentia)

Howea (Kentia), ghenere di 2 specie di palme da appartamento o da serra, appartenenti alla famiglia delle Palmae. L’altezza e le dimensioni delle foglie si riferiscono a esemplari coltivati in appartamento o in serra.
Si coltivano in contenitori riempiti con una composta da vasi, e durante l’inverno la temperatura ottimale è di 10-12° C, mentre quella minima è di 7° C. In inverno si tiene in posizioni ben illuminate, sia che la si coltivi in appartamento o in serra, e in estate si ombreggia leggermente. Si annaffia abbondantemente da aprile a luglio, e si riducono le annaffiature nel periodo che va da luglio ad ottobre.  Si invasano ogni 2 anni, in aprile o all’inizio di maggio e si effettuano rinvasature successive fino a ad utilizzare vasi da 20-25 cm. Se coltivata in serra, possono essere utilizzati dei mastelli.. Negli anni in cui non si rinvasano occorre somministrare del concime liquido diluito, da aprile a settembre, seguendo le indicazioni presenti sulla confezione del prodotto. Nelle zone a clima temperato, si possono anche coltivare all’aperto, ma durante l’inverno devono essere protette con serre mobili o con protezioni di altro tipo.

Howea (Kentia) belmoreana:
pianta originaria delle Isole Lord Hove (Oceania), alta fino a 3 m e del diametro di 2 m. Si tratta di una pianta con foglie pennate, lunghe 50 cm e larghe 30 cm, verde scuro che spuntano su fusti lunghi 50 cm e sono formate da numerose foglioline laterali.
Howea (Kentia) forsteriana: pianta originaria delle Isole Lord Hove (Oceania), alta fino a 3 m e del diametro di 2 m. Si tratta della specie coltivata con maggiore frequenza, con foglie più pendenti, che differiscono da quelle della specie precedente per il minor numero di foglioline.


riproduzione: si semina in febbraio, in terrine riempite con torba, alla temperatura di 27° C. Quando la prima foglie è completamente sviluppata, le piantine si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, e si deve aver cura di mantenere la temperatura di 18° C, fin quando non avranno ben attecchito.
esposizione:
fioritura:



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su