arbusti a foglia caduca Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis)
Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis)

Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis), considerato da molti botanici una sottospecie di Elaeagnus multiflora, è un arbusto molto ornamentale, appartenente alla famiglia delle Elaeagnaceae, che produce frutti commestibili dalla polpa dolce.
Cresce bene in terreno ben drenato, in posizioni soleggiate. Si pianta in autunno.

Potatura: non è necessaria una potatura regolare, tuttavia ad inizio primavera, si possono tagliare i rami secchi e quelli deboli.

Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis), pianta originaria del Giappone, alta 3-5 m e dek diametro di 4-6 m. Si tratta di un arbusto a portamento espanso, con foglie decidue, ovate, vede scuro sulla pagina superiore e verde-argentee sulla pagina inferiore. I fiori, piccoli, bianco-giallastri, molto numerosi, compaiono in aprile-maggio. I frutti, oblunghi, rossi, dalla polpa dolce e sugosa, maturano in luglio-agosto e sono commestibili; possono essere consumati freschi o utilizzati per la preparazione di confetture.


riproduzione: si semina in estate, da luglio a settembre, in cassette riempite con una composta da semi. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano singolarmente in vasi da 10 cm e successivamente si trapiantano in vivaio dove resteranno per 1-2 anni prima della loro messa a dimora definitiva. La germinazione dei semi può essere lenta e quindi richiedere un certo tempo, per cui, per facilitarla, si possono stratificare i semi in sabbia umida per 1-2 anni.
esposizione:
fioritura: luglio-agosto




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Tagete (Tagetes)
Il Tagete (Tagetes) è un'erbacea annuale, talvolta perenne originaria dell'Americhe e comprende circa 30 specie.
Le foglie, pennate o suddivise in liobi, talvolta lenceolate, di color verde scuro, emanano ........

Scalogno – Allium ascalonicum

Scalogno, allim ascalonicum, pianta bulbosa rustica appartenente alla famiglia delle Gigliacee, assai simile alla cipolla e all’aglio: i suoi bulbi sono più dolci e profumati di quelli dell’aglio ma hanno sapore più accentuato ........

Portulacaria

Portulacaria, genere comprendente 2 specie di piante arbustive a foglie succulente, appartenenti alla famiglia delle Portulacaceae, originarie del Sud-Africa. La specie descritta può essere coltivata all’aperto solo nelle ........

Abete (Abies)

Abete (Abies), genere di 50 specie di conifere sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Pinacee che raggiungono con l’età dimensioni notevoli: alcune specie possono superare i 50 m di altezza. Di provenienza diversa, ........

Plectranthus

Plectranthus, genere di 250 specie di piante erbacee, perenni, sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Labiatae. La specie descritta è adatta per la coltivazione in appartamento o in serra, anche se nel periodo estivo ........

 

Ricetta del giorno
Frittata con pecorino toscano e pistacchi
Iniziare con lo sgusciare i pistacchi, tritarli sul tagliere con il coltello e metterli da parte.
Rompere le uova in una ciotola, unire sale, ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Phalaris

Phalaris, genere di 20 specie di graminacee ornamentali, perenni e annuali, rustiche. La specie descritta si espande rapidamente da un rizoma strisciate e può diventare invadente. Sarà quindi necessario controllarla costantemente ........

Draba

Draba, genere di 300 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, particolarmente adatte per il giardino roccioso. Le specie descritte presentano rosette di foglie addensate, tondeggianti, dalle quali spuntano i fusti sottili. ........

Euonymus (Evonymus – Evonimo)

Euonymus (Evonymus – Evonimo), genere di 176 specie di arbusti o alberi sempreverdi o decidui, appartenenti alla famiglia delle Celastraceae, con fiori insignificanti. Le specie decidue sono coltivate soprattutto ........

Angelica

Angelica, pianta erbacea perenne, rustica, appartenente alla famiglia delle Ombrellifere, spontanea in Europa e in Asia. L’Angelica si pianta in marzo-aprile in terreni ricchi di sostanza organica, umidi, e in posizione ........

Datura

La Datura, originaria dellAmerica tropicale, India, regioni meridionali degli Stati Uniti, Perù, Cile e messico, comprende circa 10 specie ed è una pianta annuale semirustica o anche arbustiva o arborescente. ........


arbusti a foglia caduca Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis)
Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis)

Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis), considerato da molti botanici una sottospecie di Elaeagnus multiflora, è un arbusto molto ornamentale, appartenente alla famiglia delle Elaeagnaceae, che produce frutti commestibili dalla polpa dolce.
Cresce bene in terreno ben drenato, in posizioni soleggiate. Si pianta in autunno.

Potatura: non è necessaria una potatura regolare, tuttavia ad inizio primavera, si possono tagliare i rami secchi e quelli deboli.

Goumi del Giappone (Elaeagnus sdulis), pianta originaria del Giappone, alta 3-5 m e dek diametro di 4-6 m. Si tratta di un arbusto a portamento espanso, con foglie decidue, ovate, vede scuro sulla pagina superiore e verde-argentee sulla pagina inferiore. I fiori, piccoli, bianco-giallastri, molto numerosi, compaiono in aprile-maggio. I frutti, oblunghi, rossi, dalla polpa dolce e sugosa, maturano in luglio-agosto e sono commestibili; possono essere consumati freschi o utilizzati per la preparazione di confetture.


riproduzione: si semina in estate, da luglio a settembre, in cassette riempite con una composta da semi. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano singolarmente in vasi da 10 cm e successivamente si trapiantano in vivaio dove resteranno per 1-2 anni prima della loro messa a dimora definitiva. La germinazione dei semi può essere lenta e quindi richiedere un certo tempo, per cui, per facilitarla, si possono stratificare i semi in sabbia umida per 1-2 anni.
esposizione:
fioritura: luglio-agosto



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su