alberi sempreverdi Eucryphia
Eucryphia

Eucryphia, genere di 5-6 specie di alberi o arbusti sempreverdi  o a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Eucryphiaceae, originai dell’America meridionale, dell’Australia e della Tasmania. Le specie e gli ibridi descritti  sono generalmente rustici solo nelle zone a clima mite e producono fiori grandi, a forma di coppa, molto ornamentali.
Crescono bene nelle zone a clima mite, nei terreni leggeri, neutri o acidi, freschi, fatta eccezione per Eucryphia glutinosa che sopporta anche terreni calcarei. Si piantano in settembre-ottobre o in aprile-maggio, in zone riparate, al sole o in posizioni parzialmente ombreggiate. Durante l’inverno si proteggono le giovani piante con paglia o materiali simili.

Eucryphia cordifolia:
pianya originaria del Cile, alta 3-4 m, con chioma del diametro di 2,5-3 m. Si tratta di un albero sempreverde, a portamento eretto, rustico nelle regioni a clima mite, con foglie verde opaco, coriacee, obovato-oblunghe, a margini ondulati. I fiori, solitari, bianchi, larghi circa 6 cm, con numerosi stami molto lunghi, sbocciano in agosto-settembre, all’ascella delle foglie terminali.
Eucryphia glutinosa: pianta originaria del Cile, alta 3-6 m o più e del diametro di 2-2,5 m. Si tratta di una pianta decidua o semisempreverde, a crescita lenta e a portamento espanso. Le foglie, pennate, con 3-5 foglioline, in autunno diventano rosso-arancio. I fiori, bianchi, larghi circa 6 cm, con numerosi stami ad antere gialle, sbocciano in luglio-agosto all’estremità dei rami, isolati o a coppie.
Eucryphia x intermedia: pianta di origine orticola, alta 3-5 m e più e del diametro di 3 m. Si tratta di un ibrido a portamento eretto, a crescita rapida, con foglie semplici o trifogliate, grigie sulla pagina inferiore. I fiori, larghi 3-5 cm, bianchi, con stami dorati, sporgenti, sbocciano all’estremità dei rami in agosto-settembre.
Eucryphia lucida: pianta originaria della Tasmania, alta 6-8 m, con chioma del diametro di 3-4 m. Si tratta di un arbusto o albero delicato, sempreverde, delicato, con foglie oblunghe, glauche inferiormente. I fiori, bianchi, profumati, larghi 3-5 cm, sbocciano all’ascella delle foglie in giugno-luglio.
Eucryphia x nymansensis: pianta di origine orticola, alta 5-6 m, con chioma del diametro di 2-3 m. Si tratta di un ibrido naturale, sempreverde, vigoroso, a crescita rapida, con rami eretti coperti da foglie semplici o pennate, con 3-5 foglioline. I fiori, color panna, larghi circa 6 cm, isolati o riuniti in gruppi di 2-3, sbocciano in agosto-settembre, in alcuni casi anche più tardi.


riproduzione: in agosto-settembre si prelevano dai rami non fioriferi talee lunghe circa 10 cm, possibilmente con una porzione del ramo portante, e si interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone, alla temperatura di 16-18° C. Le talee radicate si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, e si fanno svernare al riparo dal gelo. In aprile-maggio si interrano i vasi all’aperto e, durante l’estate, si trasferiscono le piantine in vasi da 10 cm e si lasciano poi trascorrere l’inverno successivo al riparo. Si mettono a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: tra giugno e settembre a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Anagallis (Anagallide)
Anagallis (Anagallide): genere di 31 specie di piante perenni e annuali, rustiche e semirustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure, il giardino rocioso e la serra alpina. Danno buoni risultati anche  ........

Aristolochia

Aristolochia, genere di 350 specie di piante erbacee o arbustive, perenni, sempreverdi o decidue, rustiche o delicate, appartenenti alla famiglia delle Aristolochiacee. Pianta rampicante, è molto adatta a ricoprire muri, ........

Iris (Iris)

L'Iris, originaria dell'Europa, Asia, Africa e America comprende circa 200 specie ed infinite varietà; sono piante erbacee, rizomatose o bulbose, ha foglie che possono essere lunghe e sottili oppure corte e a forma ........

Desfontainea

Desfontainea, genere comprendente una sola specie arbustiva, sempreverde, originaria dell'America meridionale, semirustica e adatta per la coltivazione all'aperto nelle zone a clima temperato.
Si pianta in settembre o ........

Caltha

Caltha, genere di 20 specie di piante erbacee, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Ranuncolaceae, adatte per la coltivazione nei terreni paludosi o nelle acque poco profonde, ai margini degli stagni. La maggior parte ........

 

Ricetta del giorno
Casarecce con crema di porri e zucca
Lavare accuratamente i porri, eliminare buona parte dello stelo verde e tagliare poi a fette sottili. Se si vuole avere un sapore più intenso, affettare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Thalia

Thalia, genere di 11 specie di piante originarie delle regioni temperato-calde e subtropicali dell’America settentrionale e dell’Africa, appartenenti alla famiglia delle Marantaceae. Si tratta di piante erbacee, rizomatose,  ........

Crocosmia

La Crocosmia, originaria dell'Africa tropicale e meridionale, comprende 6 specie ed è una pianta bulbosa-tuberosa rustica e semirustica.
Le foglie sono ensiformi, a forma di spada, sono erette e di ........

Limnanthes

Limnanthes, genere di 10 specie di piante annuali, che possono essere coltivate anche in vaso. La specie descritta si coltiva nei giardini rocciosi e nelle bordure.
Questa pianta si coltiva al sole, preferibilmente lungo ........

Davidia

Davidia, genere conprendente una sola specie, arborea, rustica, a foglie decidue, originaria della Cina orietale, coltivata per il fogliame molto ornamentale e per le brattee floreali molto appariscenti. Le infiorescenze, ........

Alchechengio (Physalis)

Alchechengio (Phisalis), genere che raggruppa diverse specie di piante erbacee o arbustive, appartenenti alla famiglia delle Solonacee, originarie sia dell’Asia che del Mediterraneo, sia del Sudamerica. Hanno la caratteristica ........


alberi sempreverdi Eucryphia
Eucryphia

Eucryphia, genere di 5-6 specie di alberi o arbusti sempreverdi  o a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Eucryphiaceae, originai dell’America meridionale, dell’Australia e della Tasmania. Le specie e gli ibridi descritti  sono generalmente rustici solo nelle zone a clima mite e producono fiori grandi, a forma di coppa, molto ornamentali.
Crescono bene nelle zone a clima mite, nei terreni leggeri, neutri o acidi, freschi, fatta eccezione per Eucryphia glutinosa che sopporta anche terreni calcarei. Si piantano in settembre-ottobre o in aprile-maggio, in zone riparate, al sole o in posizioni parzialmente ombreggiate. Durante l’inverno si proteggono le giovani piante con paglia o materiali simili.

Eucryphia cordifolia:
pianya originaria del Cile, alta 3-4 m, con chioma del diametro di 2,5-3 m. Si tratta di un albero sempreverde, a portamento eretto, rustico nelle regioni a clima mite, con foglie verde opaco, coriacee, obovato-oblunghe, a margini ondulati. I fiori, solitari, bianchi, larghi circa 6 cm, con numerosi stami molto lunghi, sbocciano in agosto-settembre, all’ascella delle foglie terminali.
Eucryphia glutinosa: pianta originaria del Cile, alta 3-6 m o più e del diametro di 2-2,5 m. Si tratta di una pianta decidua o semisempreverde, a crescita lenta e a portamento espanso. Le foglie, pennate, con 3-5 foglioline, in autunno diventano rosso-arancio. I fiori, bianchi, larghi circa 6 cm, con numerosi stami ad antere gialle, sbocciano in luglio-agosto all’estremità dei rami, isolati o a coppie.
Eucryphia x intermedia: pianta di origine orticola, alta 3-5 m e più e del diametro di 3 m. Si tratta di un ibrido a portamento eretto, a crescita rapida, con foglie semplici o trifogliate, grigie sulla pagina inferiore. I fiori, larghi 3-5 cm, bianchi, con stami dorati, sporgenti, sbocciano all’estremità dei rami in agosto-settembre.
Eucryphia lucida: pianta originaria della Tasmania, alta 6-8 m, con chioma del diametro di 3-4 m. Si tratta di un arbusto o albero delicato, sempreverde, delicato, con foglie oblunghe, glauche inferiormente. I fiori, bianchi, profumati, larghi 3-5 cm, sbocciano all’ascella delle foglie in giugno-luglio.
Eucryphia x nymansensis: pianta di origine orticola, alta 5-6 m, con chioma del diametro di 2-3 m. Si tratta di un ibrido naturale, sempreverde, vigoroso, a crescita rapida, con rami eretti coperti da foglie semplici o pennate, con 3-5 foglioline. I fiori, color panna, larghi circa 6 cm, isolati o riuniti in gruppi di 2-3, sbocciano in agosto-settembre, in alcuni casi anche più tardi.


riproduzione: in agosto-settembre si prelevano dai rami non fioriferi talee lunghe circa 10 cm, possibilmente con una porzione del ramo portante, e si interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone, alla temperatura di 16-18° C. Le talee radicate si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, e si fanno svernare al riparo dal gelo. In aprile-maggio si interrano i vasi all’aperto e, durante l’estate, si trasferiscono le piantine in vasi da 10 cm e si lasciano poi trascorrere l’inverno successivo al riparo. Si mettono a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: tra giugno e settembre a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su