alberi sempreverdi Eucryphia
Eucryphia

Eucryphia, genere di 5-6 specie di alberi o arbusti sempreverdi  o a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Eucryphiaceae, originai dell’America meridionale, dell’Australia e della Tasmania. Le specie e gli ibridi descritti  sono generalmente rustici solo nelle zone a clima mite e producono fiori grandi, a forma di coppa, molto ornamentali.
Crescono bene nelle zone a clima mite, nei terreni leggeri, neutri o acidi, freschi, fatta eccezione per Eucryphia glutinosa che sopporta anche terreni calcarei. Si piantano in settembre-ottobre o in aprile-maggio, in zone riparate, al sole o in posizioni parzialmente ombreggiate. Durante l’inverno si proteggono le giovani piante con paglia o materiali simili.

Eucryphia cordifolia:
pianya originaria del Cile, alta 3-4 m, con chioma del diametro di 2,5-3 m. Si tratta di un albero sempreverde, a portamento eretto, rustico nelle regioni a clima mite, con foglie verde opaco, coriacee, obovato-oblunghe, a margini ondulati. I fiori, solitari, bianchi, larghi circa 6 cm, con numerosi stami molto lunghi, sbocciano in agosto-settembre, all’ascella delle foglie terminali.
Eucryphia glutinosa: pianta originaria del Cile, alta 3-6 m o più e del diametro di 2-2,5 m. Si tratta di una pianta decidua o semisempreverde, a crescita lenta e a portamento espanso. Le foglie, pennate, con 3-5 foglioline, in autunno diventano rosso-arancio. I fiori, bianchi, larghi circa 6 cm, con numerosi stami ad antere gialle, sbocciano in luglio-agosto all’estremità dei rami, isolati o a coppie.
Eucryphia x intermedia: pianta di origine orticola, alta 3-5 m e più e del diametro di 3 m. Si tratta di un ibrido a portamento eretto, a crescita rapida, con foglie semplici o trifogliate, grigie sulla pagina inferiore. I fiori, larghi 3-5 cm, bianchi, con stami dorati, sporgenti, sbocciano all’estremità dei rami in agosto-settembre.
Eucryphia lucida: pianta originaria della Tasmania, alta 6-8 m, con chioma del diametro di 3-4 m. Si tratta di un arbusto o albero delicato, sempreverde, delicato, con foglie oblunghe, glauche inferiormente. I fiori, bianchi, profumati, larghi 3-5 cm, sbocciano all’ascella delle foglie in giugno-luglio.
Eucryphia x nymansensis: pianta di origine orticola, alta 5-6 m, con chioma del diametro di 2-3 m. Si tratta di un ibrido naturale, sempreverde, vigoroso, a crescita rapida, con rami eretti coperti da foglie semplici o pennate, con 3-5 foglioline. I fiori, color panna, larghi circa 6 cm, isolati o riuniti in gruppi di 2-3, sbocciano in agosto-settembre, in alcuni casi anche più tardi.


riproduzione: in agosto-settembre si prelevano dai rami non fioriferi talee lunghe circa 10 cm, possibilmente con una porzione del ramo portante, e si interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone, alla temperatura di 16-18° C. Le talee radicate si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, e si fanno svernare al riparo dal gelo. In aprile-maggio si interrano i vasi all’aperto e, durante l’estate, si trasferiscono le piantine in vasi da 10 cm e si lasciano poi trascorrere l’inverno successivo al riparo. Si mettono a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: tra giugno e settembre a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Campanula

Campanula, genere di 300 specie di pianta erbacee annuali, biennali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Campanulaceae, nella maggior parte rustiche. Le specie descritte sono per lo più perenni, alcune sono biennali ........

Leonotis

Leonotis, genere di circa 40 specie di piante erbacee e suffruticose, originarie dell'Africa meridionale. La specie descritta è delicata e adatta per la coltivazione all'aperto solo nelle zone a clima mite, mentre nelle ........

Cardiocrinum

Cardiocrinum, genere di 3 specie di piante perenni, bulbose, rustiche, affini al genere Lilium dal quale si differenziano per il fatto che i bulbi si esauriscono dopo la fioritura e le piante muoiono. Altra differenza è ........

Ficus

Ficus, genere di 800 specie di alberi e arbusti sempreverdi e a foglie decidue, delicati e rustici, e di piante rampicanti e striscianti, appartenenti alla famiglia delle Moraceae. Le specie sempreverdi descritte vengono ........

Angiopteris

Angiopteris, genere di felci a sviluppo arborescente appartenente alla famiglia delle Marattiacee, con fronde lunghe da 2 a 4 m. L’Angiopteris è una magnifica felce da giardino d’inverno o da grande serra, i soli due habitat ........

 

Ricetta del giorno
Mezze maniche con zucchine e salmone
Fare bollire una pentola con circa 3,5 litri di acqua salata con sale grosso. Calare le mezze maniche, mescolare e portare a cottura.
Intanto si ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Choisya

Choisya, genere di 6 specie di arbusti sempreverdi, originari del Messico. La specie descritta è rustica, ma viene danneggiata dalle gelate molto prolungate e dai venti freddi, per cui in Italia settentrionale deve essere ........

Catananche

Catananche, genere di 5 specie di piante erbacee, perenni ed annuali, rustiche. La specie descritta è adatta per le bordure e per la produzione di fiori da recidere, anche da essiccare per utilizzarli poi per le decorazioni ........

Adiantum

Adiantum, genere comprendente circa 200 specie di felci, appartenenti alla famiglia delle Adiantacee, di cui la maggioranza sono originarie delle zone calde dell’America. Hanno un fogliame leggero e molto decorativo. Alcune ........

Menziesia

Menziesia, genere di 7 specie di arbusti fioriferi rustici, a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae, a crescita lenta, particolarmente adatti per la coltivazione assieme ai Rododendri, nei  terreni ........

Malus (Melo da fiore)

Malus (Melo da fiore), genere di 35 specie di alberi o arbusti rustici, a foglie decidue, appartenente alla famiglia delle Rosaceae, con fiori e frutti molto ornamentali, comprendente anche la specie che ha dato origine ........


alberi sempreverdi Eucryphia
Eucryphia

Eucryphia, genere di 5-6 specie di alberi o arbusti sempreverdi  o a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Eucryphiaceae, originai dell’America meridionale, dell’Australia e della Tasmania. Le specie e gli ibridi descritti  sono generalmente rustici solo nelle zone a clima mite e producono fiori grandi, a forma di coppa, molto ornamentali.
Crescono bene nelle zone a clima mite, nei terreni leggeri, neutri o acidi, freschi, fatta eccezione per Eucryphia glutinosa che sopporta anche terreni calcarei. Si piantano in settembre-ottobre o in aprile-maggio, in zone riparate, al sole o in posizioni parzialmente ombreggiate. Durante l’inverno si proteggono le giovani piante con paglia o materiali simili.

Eucryphia cordifolia:
pianya originaria del Cile, alta 3-4 m, con chioma del diametro di 2,5-3 m. Si tratta di un albero sempreverde, a portamento eretto, rustico nelle regioni a clima mite, con foglie verde opaco, coriacee, obovato-oblunghe, a margini ondulati. I fiori, solitari, bianchi, larghi circa 6 cm, con numerosi stami molto lunghi, sbocciano in agosto-settembre, all’ascella delle foglie terminali.
Eucryphia glutinosa: pianta originaria del Cile, alta 3-6 m o più e del diametro di 2-2,5 m. Si tratta di una pianta decidua o semisempreverde, a crescita lenta e a portamento espanso. Le foglie, pennate, con 3-5 foglioline, in autunno diventano rosso-arancio. I fiori, bianchi, larghi circa 6 cm, con numerosi stami ad antere gialle, sbocciano in luglio-agosto all’estremità dei rami, isolati o a coppie.
Eucryphia x intermedia: pianta di origine orticola, alta 3-5 m e più e del diametro di 3 m. Si tratta di un ibrido a portamento eretto, a crescita rapida, con foglie semplici o trifogliate, grigie sulla pagina inferiore. I fiori, larghi 3-5 cm, bianchi, con stami dorati, sporgenti, sbocciano all’estremità dei rami in agosto-settembre.
Eucryphia lucida: pianta originaria della Tasmania, alta 6-8 m, con chioma del diametro di 3-4 m. Si tratta di un arbusto o albero delicato, sempreverde, delicato, con foglie oblunghe, glauche inferiormente. I fiori, bianchi, profumati, larghi 3-5 cm, sbocciano all’ascella delle foglie in giugno-luglio.
Eucryphia x nymansensis: pianta di origine orticola, alta 5-6 m, con chioma del diametro di 2-3 m. Si tratta di un ibrido naturale, sempreverde, vigoroso, a crescita rapida, con rami eretti coperti da foglie semplici o pennate, con 3-5 foglioline. I fiori, color panna, larghi circa 6 cm, isolati o riuniti in gruppi di 2-3, sbocciano in agosto-settembre, in alcuni casi anche più tardi.


riproduzione: in agosto-settembre si prelevano dai rami non fioriferi talee lunghe circa 10 cm, possibilmente con una porzione del ramo portante, e si interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone, alla temperatura di 16-18° C. Le talee radicate si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, e si fanno svernare al riparo dal gelo. In aprile-maggio si interrano i vasi all’aperto e, durante l’estate, si trasferiscono le piantine in vasi da 10 cm e si lasciano poi trascorrere l’inverno successivo al riparo. Si mettono a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: tra giugno e settembre a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su