alberi sempreverdi Eucryphia
Eucryphia

Eucryphia, genere di 5-6 specie di alberi o arbusti sempreverdi  o a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Eucryphiaceae, originai dell’America meridionale, dell’Australia e della Tasmania. Le specie e gli ibridi descritti  sono generalmente rustici solo nelle zone a clima mite e producono fiori grandi, a forma di coppa, molto ornamentali.
Crescono bene nelle zone a clima mite, nei terreni leggeri, neutri o acidi, freschi, fatta eccezione per Eucryphia glutinosa che sopporta anche terreni calcarei. Si piantano in settembre-ottobre o in aprile-maggio, in zone riparate, al sole o in posizioni parzialmente ombreggiate. Durante l’inverno si proteggono le giovani piante con paglia o materiali simili.

Eucryphia cordifolia:
pianya originaria del Cile, alta 3-4 m, con chioma del diametro di 2,5-3 m. Si tratta di un albero sempreverde, a portamento eretto, rustico nelle regioni a clima mite, con foglie verde opaco, coriacee, obovato-oblunghe, a margini ondulati. I fiori, solitari, bianchi, larghi circa 6 cm, con numerosi stami molto lunghi, sbocciano in agosto-settembre, all’ascella delle foglie terminali.
Eucryphia glutinosa: pianta originaria del Cile, alta 3-6 m o più e del diametro di 2-2,5 m. Si tratta di una pianta decidua o semisempreverde, a crescita lenta e a portamento espanso. Le foglie, pennate, con 3-5 foglioline, in autunno diventano rosso-arancio. I fiori, bianchi, larghi circa 6 cm, con numerosi stami ad antere gialle, sbocciano in luglio-agosto all’estremità dei rami, isolati o a coppie.
Eucryphia x intermedia: pianta di origine orticola, alta 3-5 m e più e del diametro di 3 m. Si tratta di un ibrido a portamento eretto, a crescita rapida, con foglie semplici o trifogliate, grigie sulla pagina inferiore. I fiori, larghi 3-5 cm, bianchi, con stami dorati, sporgenti, sbocciano all’estremità dei rami in agosto-settembre.
Eucryphia lucida: pianta originaria della Tasmania, alta 6-8 m, con chioma del diametro di 3-4 m. Si tratta di un arbusto o albero delicato, sempreverde, delicato, con foglie oblunghe, glauche inferiormente. I fiori, bianchi, profumati, larghi 3-5 cm, sbocciano all’ascella delle foglie in giugno-luglio.
Eucryphia x nymansensis: pianta di origine orticola, alta 5-6 m, con chioma del diametro di 2-3 m. Si tratta di un ibrido naturale, sempreverde, vigoroso, a crescita rapida, con rami eretti coperti da foglie semplici o pennate, con 3-5 foglioline. I fiori, color panna, larghi circa 6 cm, isolati o riuniti in gruppi di 2-3, sbocciano in agosto-settembre, in alcuni casi anche più tardi.


riproduzione: in agosto-settembre si prelevano dai rami non fioriferi talee lunghe circa 10 cm, possibilmente con una porzione del ramo portante, e si interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone, alla temperatura di 16-18° C. Le talee radicate si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, e si fanno svernare al riparo dal gelo. In aprile-maggio si interrano i vasi all’aperto e, durante l’estate, si trasferiscono le piantine in vasi da 10 cm e si lasciano poi trascorrere l’inverno successivo al riparo. Si mettono a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: tra giugno e settembre a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Bucaneve (Galanthus)

Bucaneve (Galanthus), genere comprendente una dozzina di specie di piante erbacee perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Amarillidacee. La più nota è il Galanthus nivalis, il vero e proprio Bucaneve. Sono caratterizzate ........

Trollius (Botton d'oro - Luparia)
Trollius (Botton d'oro - Luparia): genere di 25 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, con fiori globosi, grandi, di colore variabile dal giallo all'arancio. Le foglie sono di color verde più o meno scuro, ........

Sisyrinchium
Sisyrinchium, genere di 100 specie di piante erbacee, perenni. Le piante descritte sono adatte per il giardino roccioso, hanno foglie lineari-ensiformi, grigio-verdi.
I Sisyrinchi si coltivano in terreno ben ........

Dicèntra (Dicentra)

La Dicèntra (Dicentra) , originaria dell'Asia occidentale, Himalaya e America del Nord, comprende circa 12 specie ed è una erbacea perenne rizomatosa alta da 15 a 80 cm.
Le foglie sono composte ........

Abutilon

Abutilon, genere che comprende più di 100 erbacee, arbusti e piccoli alberi, appartenenti alla famiglia delle Malvacee, originari dell’America Centrale. Per la maggior parte si tratta di piante semirustiche e delicate che ........

 

Ricetta del giorno
Torta sabbiata
Imburrare abbondantemente il foglio di alluminio, spolverizzarlo con un po’ di farina e foderare la tortiera. Mettere il restante burro, che deve essere ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Nomocharis

Nomocharis, genere di 16 specie di piante bulbose, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, originarie dell’Himalaya e delle zone montuose della Cina occidentale. Nonostante diano ottimi risultati in buone condizioni ........

Drosera

Drosera, genere di 100 specie di piante erbacee perenni, rizomatose, appartenenti alla famiglia delle Droseraceae, diffuse negli ambienti  molto umidi delle zone temperate e tropicali di tutti i continenti. Le specie ........

Dictamnus

Dictamnus, genere di 6 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. La specie descritta è molto ornamentale, generalmente longeva, adatta per le bordure soleggiate. Non deve essere confusa con la specie annuale rustica Kochia ........

Eremùro (Eremurus)
L' Eremùro (Eremurus) , originario dell'Asia centro-oocidentale e particolarmente della persia e Turkestan, comprende circa 30 specie ed è una pianta erbacea rustica, perenne, a radici carnose che formano ........

Coix

Coix, genere di 5 specie di piante annuali, semirustiche, a foglie larghe. Sono coltivate in particolar modo per i loro frutti grigi, a forma di perla. Queste graminacee non sono adatte per essere essiccate. Si possono utilizzare ........


alberi sempreverdi Eucryphia
Eucryphia

Eucryphia, genere di 5-6 specie di alberi o arbusti sempreverdi  o a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Eucryphiaceae, originai dell’America meridionale, dell’Australia e della Tasmania. Le specie e gli ibridi descritti  sono generalmente rustici solo nelle zone a clima mite e producono fiori grandi, a forma di coppa, molto ornamentali.
Crescono bene nelle zone a clima mite, nei terreni leggeri, neutri o acidi, freschi, fatta eccezione per Eucryphia glutinosa che sopporta anche terreni calcarei. Si piantano in settembre-ottobre o in aprile-maggio, in zone riparate, al sole o in posizioni parzialmente ombreggiate. Durante l’inverno si proteggono le giovani piante con paglia o materiali simili.

Eucryphia cordifolia:
pianya originaria del Cile, alta 3-4 m, con chioma del diametro di 2,5-3 m. Si tratta di un albero sempreverde, a portamento eretto, rustico nelle regioni a clima mite, con foglie verde opaco, coriacee, obovato-oblunghe, a margini ondulati. I fiori, solitari, bianchi, larghi circa 6 cm, con numerosi stami molto lunghi, sbocciano in agosto-settembre, all’ascella delle foglie terminali.
Eucryphia glutinosa: pianta originaria del Cile, alta 3-6 m o più e del diametro di 2-2,5 m. Si tratta di una pianta decidua o semisempreverde, a crescita lenta e a portamento espanso. Le foglie, pennate, con 3-5 foglioline, in autunno diventano rosso-arancio. I fiori, bianchi, larghi circa 6 cm, con numerosi stami ad antere gialle, sbocciano in luglio-agosto all’estremità dei rami, isolati o a coppie.
Eucryphia x intermedia: pianta di origine orticola, alta 3-5 m e più e del diametro di 3 m. Si tratta di un ibrido a portamento eretto, a crescita rapida, con foglie semplici o trifogliate, grigie sulla pagina inferiore. I fiori, larghi 3-5 cm, bianchi, con stami dorati, sporgenti, sbocciano all’estremità dei rami in agosto-settembre.
Eucryphia lucida: pianta originaria della Tasmania, alta 6-8 m, con chioma del diametro di 3-4 m. Si tratta di un arbusto o albero delicato, sempreverde, delicato, con foglie oblunghe, glauche inferiormente. I fiori, bianchi, profumati, larghi 3-5 cm, sbocciano all’ascella delle foglie in giugno-luglio.
Eucryphia x nymansensis: pianta di origine orticola, alta 5-6 m, con chioma del diametro di 2-3 m. Si tratta di un ibrido naturale, sempreverde, vigoroso, a crescita rapida, con rami eretti coperti da foglie semplici o pennate, con 3-5 foglioline. I fiori, color panna, larghi circa 6 cm, isolati o riuniti in gruppi di 2-3, sbocciano in agosto-settembre, in alcuni casi anche più tardi.


riproduzione: in agosto-settembre si prelevano dai rami non fioriferi talee lunghe circa 10 cm, possibilmente con una porzione del ramo portante, e si interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone, alla temperatura di 16-18° C. Le talee radicate si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm, riempiti con una composta da vasi, e si fanno svernare al riparo dal gelo. In aprile-maggio si interrano i vasi all’aperto e, durante l’estate, si trasferiscono le piantine in vasi da 10 cm e si lasciano poi trascorrere l’inverno successivo al riparo. Si mettono a dimora nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: tra giugno e settembre a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su