erbacee perenni Miscanthus
Miscanthus

Miscanthus, genere di 20 specie di graminacee perenni, rustiche, molto ornamentali, appartenenti alla famiglia delle Gramineae. Sono adatte alla formazione di barriere frangivento, ma possono essere coltivate anche come esemplari isolati o anche nelle bordure miste. Si possono far seccare e utilizzare nelle composizioni floreali invernali.
Si piantano in marzo, in tutti i terreni da giardino freschi, al sole. Sebbene siano molto alte, non necessitano di sostegni. In agosto si tagliano le foglie che è possibile far essiccare appese. I fusti secchi si tagliano al livello del terreno in marzo, prima dell’inizio della nuova crescita.

Parassiti vegetali: possono essere attaccate dal Oidio che si manifesta dapprima sulle foglie più basse, ricoprendole di macchie biancastre o brune, successivamente la malattia si espande gradualmente su tuta la pianta, con i fusti e le foglie che si coprono di una muffa grigio-biancastra e la pianta deperisce progressivamente.

Miscanthus sacchariflorus: pianta originaria della Cina settentrionale, Siberia sud-orientale, alta 2,5-3 m, distanza tra le piante 1 m. Si tratta di una pianta adatta alla formazione di siepi frangivento o per ombreggiare altre piante. Le foglie, con lamina stretta, lunga, arcuata, hanno nervatura principale chiara. La varietà Variegatus ha foglie variegate di bianco.
Miscanthus sinensis: pianta originaria della Cina e Giappone, alta 1-1,5 m, distanza tra le piante 1 m. Si tratta di una specie vigorosa, con foglie lineari, verde-azzurre, con nervatura principale bianca. Tante le varietà tra cui si ricordano Gracillimus, alta 50-80 cm e del diametro di 45-60 cm, molto ornamentale, con foglie verde-salvia più strette rispetto alla specie tipica; Variegatus, alta 1-1,5 m e del diametro di 40-60 cm, con foglie striate di giallo-cuoio; Zebrinus, alta 1-1,2 m e del diametro di 60 cm, con foglie arcuate, striate trasversalmente di giallo.


riproduzione: durante i mesi di marzo e aprile si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente.
esposizione:
fioritura:




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Poligono (Polygonum)

Il Poligono (Polygonum), originaria di tutte le zone a clima temperato, è una erbacea che può essere perenne, annuale e anche rampicante, a seconda della specie, circa 150.
le foglie hanno ........

Ixia

Ixia, genere di circa 40 specie di piante bulbose, delicate, appartenenti alla famiglia delle Iridaceae, originarie del Sud-Africa. Si coltivano all’aperto nelle regioni a clima particolarmente mite, e si utilizzano anche ........


Inula

Inula, genere di 200 specie di piante erbacee perenni, rustiche, dai capolini molto appariscenti. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e le bordure.
Si piantano in autunno o in primavera in terreno ........

Fothergilla

Fothergilla, genere di 4 specie di arbusti a foglie decidue, rustici, a crescita lenta, originari delle regioni sud-orientali dell'America settentrionale. Questi arbusti sono molto ornamentali per i brillanti colori autunnali ........

 

Ricetta del giorno
Risotto alle castagne
Fare soffriggere lo scalogno tritato con un filo d’olio in una padella antiaderente. Sminuzzare le castagne finemente e metterle da parte.
Aggiungere ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Caprifoglio (Lonicera)

Caprifoglio (Lonicera), genere di 200 specie di arbusti e piante rampicanti, legnose, sempreverdi e decidue, appartenenti alla famiglia delle Caprifogliacee, originarie dell’Asia, dell’America Settentrionale e dell’Europa. ........

Acetosa (Rumex)

Acetosa (Rumex), specie di piante appartenenti al genere Rumex e alla famiglia delle Poligonacee, erbacee, perenni, rustiche, spontanee, anche se coltivate, accomunate dal fatto di avere foglie dal sapore acidulo, più o ........

Aërangis

Aërangis, genere di 70 specie di orchidee sempreverdi, epifite e perenni, appartenenti alla famiglia delle Orchidacee. Di origine tropicale, sono orchidee che vanno coltivate in serra calda. Il fusto, breve ed eretto, porta ........

Nemesia

Nemesia, genere di 50 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni. Le specie annuali descritte, semirustiche, sono adatte per le aiuole e le bordure miste. I fiori recisi durano a lungo se immersi in acqua. ........

Holodiscus

Holodiscus, genere di 8 specie di arbusti fioriferi, rustici, a foglie decidue, dei quali si coltiva generalmente una sola specie.
Cresce bene in qualsiasi terreno da giardino non siccitoso. Si pianta in ottobre-novembre ........


erbacee perenni Miscanthus
Miscanthus

Miscanthus, genere di 20 specie di graminacee perenni, rustiche, molto ornamentali, appartenenti alla famiglia delle Gramineae. Sono adatte alla formazione di barriere frangivento, ma possono essere coltivate anche come esemplari isolati o anche nelle bordure miste. Si possono far seccare e utilizzare nelle composizioni floreali invernali.
Si piantano in marzo, in tutti i terreni da giardino freschi, al sole. Sebbene siano molto alte, non necessitano di sostegni. In agosto si tagliano le foglie che è possibile far essiccare appese. I fusti secchi si tagliano al livello del terreno in marzo, prima dell’inizio della nuova crescita.

Parassiti vegetali: possono essere attaccate dal Oidio che si manifesta dapprima sulle foglie più basse, ricoprendole di macchie biancastre o brune, successivamente la malattia si espande gradualmente su tuta la pianta, con i fusti e le foglie che si coprono di una muffa grigio-biancastra e la pianta deperisce progressivamente.

Miscanthus sacchariflorus: pianta originaria della Cina settentrionale, Siberia sud-orientale, alta 2,5-3 m, distanza tra le piante 1 m. Si tratta di una pianta adatta alla formazione di siepi frangivento o per ombreggiare altre piante. Le foglie, con lamina stretta, lunga, arcuata, hanno nervatura principale chiara. La varietà Variegatus ha foglie variegate di bianco.
Miscanthus sinensis: pianta originaria della Cina e Giappone, alta 1-1,5 m, distanza tra le piante 1 m. Si tratta di una specie vigorosa, con foglie lineari, verde-azzurre, con nervatura principale bianca. Tante le varietà tra cui si ricordano Gracillimus, alta 50-80 cm e del diametro di 45-60 cm, molto ornamentale, con foglie verde-salvia più strette rispetto alla specie tipica; Variegatus, alta 1-1,5 m e del diametro di 40-60 cm, con foglie striate di giallo-cuoio; Zebrinus, alta 1-1,2 m e del diametro di 60 cm, con foglie arcuate, striate trasversalmente di giallo.


riproduzione: durante i mesi di marzo e aprile si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente.
esposizione:
fioritura:



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su