piante grasse succulente Haworthia
Haworthia

Haworthia, genere di 150 specie di piante da serra, perenni, succulente,  di piccole dimensioni, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, coltivate per il fogliame folto e molto ornamentale. Le foglie, cuoiose e affusolate, sono generalmente riunite in una rosetta che in alcune specie può essere allungata. I fiori, campanulati, bianco-verdastri, riuniti in racemi radi lunghi 10 cm, sbocciano durante l’estate. Si  coltivano facilmente in appartamento.
Si coltivano in terreni porosi, come in un miscuglio formato da una parte di composta per vasi e 1 parte di ghiaietto. Crescono bene sia al sole che in posizioni parzialmente ombreggiate. Durante l’estate si mantiene umida la composta e in inverno si somministra poca acqua solo alle piante coltivate in appartamento. Si mantiene una temperatura invernale minima di 5° C. Le piante vanno rinvasate ogni anno in primavera.

Haworthia limifolia: pianta originaria dell’Africa meridionale, alta 5 cm. Si tratta di una pianta a crescita lenta, con foglie triangolari, verde scuro, con striature lucide, trasversali, in rilievo, riunite in una rosetta basale. I fiori sbocciano da giugno in poi. La pianta produce molti germogli laterali.
Haworthia margaritifera: pianta originaria dell’Africa meridionale, alta 8 cm. Si tratta di una pianta con grandi rosette di foglie lanceolate, erette da giovani e pendenti da adulte, verde scuro, con notevoli striature bianche, in rilievo. I fiori sbocciano da giugno in poi. La pianta produce molti germogli.
Haworthia maughanii: pianta originaria dell’Africa meridionale, alta 2,5 cm. Si tratta di una pianta molto rara, a crescita lenta, con foglie cilindriche riunite verticalmente in una rosetta. L’estremità delle foglie è piatta, come fosse stata tagliata, ed è quasi trasparente, e agisce come una finestra permettendo alla luce di raggiungere i tessuti più interni. I fiori sbocciano in agosto.
Haworthia truncata: pianta originaria dell’Africa meridionale, alta 2,5 cm. Si tratta di una specie rara, affine alla precedente, a crescita lenta con foglie troncate, trasparenti, brevi, disposte su 2 file. I fiori sbocciano in agosto.


riproduzione: si semina in primavera alla temperatura di 20° C. Le specie che producono germogli si possono anche moltiplicare staccando le rosette giovani e facendole asciugare per circa 2 giorni prima di invasarle, in giugno, in vasi riempiti con la composta descritta in precedenza.
esposizione:
fioritura: da giugno in poi a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Pilea

Pilea, genere di 400 specie di piante perenni, sempreverdi, delicate, appartenenti alla famiglia delle Urticaceae. Alcune specie, con fogliame molto ornamentale, sono adatte alla coltivazione in appartamento o in serra.
Si ........

Cerastium (Cerastio)

Cerastium (Cerastio), genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, annuali e rustiche. Molte di queste sono invadenti e infestanti in giardino, ma le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e per formare ........


Kochia

Kochia, genere di 90 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni. La specie descritta, coltivata per il fogliame ornamentale, si impiega isolata o nelle aiuole, per formare bordure basse, o come pianta da ........

Gaultheria
Gaultheria, genere di 200 specie di piante arbustive, sempreverdi, fiorifere. Le specie descritte formano tappeti e sono adatte per la coltivazione nel giardino roccioso, in terreno torboso e privo di calcare e nelle ........

 

Ricetta del giorno
Casarecce con crema di porri e zucca
Lavare accuratamente i porri, eliminare buona parte dello stelo verde e tagliare poi a fette sottili. Se si vuole avere un sapore più intenso, affettare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Cosmos
Il Cosmos, originario del Messico, comprende circa 25 specie ed è una erbacea annuale o perenne molto diffusa.
Le foglie, verde chiaro, sono finemente divise e possono essere anche abbastanza ........

Erinus

Erinus, genere comprendente una sola specie variabile, nana, rustica, sempreverde, perenne, adatta per il giardino roccioso. Cresce bene sui muri a secco e nonostante non sia una pianta longeva, produce una gran quantità ........

Eccremocarpus

Eccremocarpus, genere di 5 specie di piante rampicanti, sempreverdi, semirustiche adatte nelle regioni a clima mite a coprire pergolati e muri e per formare siepi.
Alla fine di maggio si piantano gruppi di 3 piantine ........

Myrtus (Mirto)

Myrtus (Mirto), genere di 100 specie di arbusti e, raramente, di piccoli alberi sempreverdi, delicati e semirustici, con foglie aromatiche. I fiori, solitari, appiattiti, bianchi, con 5 petali e stami, prominenti, sbocciano ........

Pachysandra
Pachysandra, genere di 4 specie di piante perenni, sempreverdi, rustiche, dal fusto prostrato. La specie descritta è adatta in particolar modo a coprire il terreno nelle zone ombreggiate del giardino, dove ........


piante grasse succulente Haworthia
Haworthia

Haworthia, genere di 150 specie di piante da serra, perenni, succulente,  di piccole dimensioni, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, coltivate per il fogliame folto e molto ornamentale. Le foglie, cuoiose e affusolate, sono generalmente riunite in una rosetta che in alcune specie può essere allungata. I fiori, campanulati, bianco-verdastri, riuniti in racemi radi lunghi 10 cm, sbocciano durante l’estate. Si  coltivano facilmente in appartamento.
Si coltivano in terreni porosi, come in un miscuglio formato da una parte di composta per vasi e 1 parte di ghiaietto. Crescono bene sia al sole che in posizioni parzialmente ombreggiate. Durante l’estate si mantiene umida la composta e in inverno si somministra poca acqua solo alle piante coltivate in appartamento. Si mantiene una temperatura invernale minima di 5° C. Le piante vanno rinvasate ogni anno in primavera.

Haworthia limifolia: pianta originaria dell’Africa meridionale, alta 5 cm. Si tratta di una pianta a crescita lenta, con foglie triangolari, verde scuro, con striature lucide, trasversali, in rilievo, riunite in una rosetta basale. I fiori sbocciano da giugno in poi. La pianta produce molti germogli laterali.
Haworthia margaritifera: pianta originaria dell’Africa meridionale, alta 8 cm. Si tratta di una pianta con grandi rosette di foglie lanceolate, erette da giovani e pendenti da adulte, verde scuro, con notevoli striature bianche, in rilievo. I fiori sbocciano da giugno in poi. La pianta produce molti germogli.
Haworthia maughanii: pianta originaria dell’Africa meridionale, alta 2,5 cm. Si tratta di una pianta molto rara, a crescita lenta, con foglie cilindriche riunite verticalmente in una rosetta. L’estremità delle foglie è piatta, come fosse stata tagliata, ed è quasi trasparente, e agisce come una finestra permettendo alla luce di raggiungere i tessuti più interni. I fiori sbocciano in agosto.
Haworthia truncata: pianta originaria dell’Africa meridionale, alta 2,5 cm. Si tratta di una specie rara, affine alla precedente, a crescita lenta con foglie troncate, trasparenti, brevi, disposte su 2 file. I fiori sbocciano in agosto.


riproduzione: si semina in primavera alla temperatura di 20° C. Le specie che producono germogli si possono anche moltiplicare staccando le rosette giovani e facendole asciugare per circa 2 giorni prima di invasarle, in giugno, in vasi riempiti con la composta descritta in precedenza.
esposizione:
fioritura: da giugno in poi a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su