erbacee perenni Penstèmon (Penstemon)
Penstèmon (Penstemon)

Il Penstèmon (Penstemon) , originario degli Stati Uniti, Messico e Asia nord-occidentale comprende circa 200 specie ed è una erbacea perenne, talvolta dal portamento arbustivo.
Le foglie possono avere un aspetto decisamente vario: possono essere cuoriformi, lineari, ellittiche o lanceolate, sempre di color verde scuro. I fiori di gorma cilindrica, si aprono alla sommità in vari lobi e formano alte spighein vari colori che vanno dal bianco al rosso, al blu, al viola in varie tonalità.
Si utilizza per formare bordure o per il bordo misto, per gruppi isolati o per la raccolta del fiore reciso. E' possibile anche la coltura in cassette sul balcone o terrazzo.
Si pianta in primavera o autunno in terreno leggero, ben concimato, calcareo, misto a 1/4 di sabbia per evitare il ristagno di acqua presso le radici. Non necessitano di cure particolari, ma bisogna porre molta attenzione a che l'acqua non ristagni a lungo presso le radici. Per evitare questo possibilità, curare attentamente il drenaggio all'atto dell'impianto, mescolando 1/7 di sabbia al terreno e ponendo sul fondo della buca di impianto uno strato di ghiaiae magari di carbone di legna. Concimare al momento dell'impianto con conciome organico e poi effettuare concimazioni quindicinali alternando estratto di alghe o sangue secco a concime minerale solubile. Per ottenere piante vigorose e dalla ricca fioritura, si consiglia di cimare le piante quando hanno raggiunto l'altezza di 20-25 cm in modo da far irrobustire i cespi che assumeranno una forma più compatta e armoniosa.
I Penstèmon si possono dividere sostanzialmente in 2 specie: rustiche e semirustiche.

Specie Rustiche:
Penstemon alpinus: alta 30 cm ha foglie lanceolate e fiori azzurri che sbocciano in aprile-maggio.
Penstemon heterophyllus: alta 1 m ha foglie lineari lanceolate, grigio verdi e fiori azzurri, spesso soffusi di rosa, che sbocciano da maggio a settembre.
Penstemon rupicola: alta 10 cm a portamento prostrato, ha foglie ovate e fiori rosa-carminio che sbocciano in maggio.

Specie semirustiche:
Penstemon barbatus: alta 1 m ha foglie lanceolate e fiori rosa o carminio che sbocciano da giugno a settembre
Penstemon hartwegii: alta 80 cm ha foglie ovato-lanceolate e fiori scarlatti o rosso sangue che sbocciano da maggio a settembre. Questa specie poco coltivata ha dato origine a numerosi ibridi tra i quali ricordiamo: Garnet a fiori rosso cupo; King George a fiori cremisi scarlatti; Myddleton Gem a fiori cremisi chiaro; Schonholzeri a fiori scarlatti.


riproduzione: si esegue per seme in maggio direttamente a dimora o per divisione dei cespi in aprile.
esposizione:
fioritura: dalla primavera all'autunno




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Tigridia

Tigridia, genere di 12 specie di piante bulbose, originarie del Messico e dell'America meridionale. La specie descritta ha fiori molto ornamentali, vivacemente colorati, che durano solo un giorno. Ogni fusto produce 6-8 ........

Amelanchier
Amelanchier: genere di 35 specie di alberi e arbusti a foglie decidue, distribuiti nell'emisfero boreale, rustici, facili da coltivare, molto ornamentali per i fiori bianchi, che compaiono in abbondanza in primavera ........

Acidanthera

Acidanthera, genere di 20 specie di piante bulbose molto decorative, appartenenti alla famiglie delle Iridacee, che assomigliano al gladiolo e all’Ixia. Sono originarie dei paesi tropicali dell’emisfero meridionale, in modo ........

Adiantum

Adiantum, genere comprendente circa 200 specie di felci, appartenenti alla famiglia delle Adiantacee, di cui la maggioranza sono originarie delle zone calde dell’America. Hanno un fogliame leggero e molto decorativo. Alcune ........

Sanguinaria

Sanguinaria, genere comprendente una sola specie erbacea, perenne, rustica appartenente alla famiglia delle Papaveraceae, adatta per il giardino roccioso e per il primo piano delle bordure. Il genere deriva dalla linfa rossa ........

 

Ricetta del giorno
Frullato di mirtilli
Mettere in un frullatore i mirtilli, il latte di riso(va bene anche quello di mandorle), la mezza banana e frullare per qualche minuto, fin quando si ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Osmanthus (Osmanto)

Osmanthus (Osmanto), genere di 15 specie di arbusti sempreverdi, fioriferi, ornamentali, a crescita lenta. Le specie descritte sono rustiche, tuttavia non è consigliabile coltivarle in zone a clima particolarmente rigido.
Si ........

Jacaranda

Jacaranda, genere di 50 specie di arbusti o alberi appartenenti alla famiglia delle Bignoniaceae, diffusi allo stato spontaneo nell’America centrale e meridionale. La specie descritta, delicata, può  essere coltivata ........

Trapa

Trapa, genere comprendente alcune specie acquatiche, appartenenti alla famiglia delle Trapaceae, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni sud-orientali europee, nelle zone temperate e tropicali dell’Asia e in Africa. La ........

Ourisia

Ourisia, genere di 20 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le zone umide dei giardini rocciosi.
Si piantano in marzo-aprile, in posizioni parzialmente ombreggiate, in terreno ........

Gypsophila (Gissofila)

Gypsophila (Gissofila), genere di 15 specie di piante erbacee, annuali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Caryophyllaceae, con fiori minuscoli, stellati.  Le specie annuali sono adatte in particolar modo per ........


erbacee perenni Penstèmon (Penstemon)
Penstèmon (Penstemon)

Il Penstèmon (Penstemon) , originario degli Stati Uniti, Messico e Asia nord-occidentale comprende circa 200 specie ed è una erbacea perenne, talvolta dal portamento arbustivo.
Le foglie possono avere un aspetto decisamente vario: possono essere cuoriformi, lineari, ellittiche o lanceolate, sempre di color verde scuro. I fiori di gorma cilindrica, si aprono alla sommità in vari lobi e formano alte spighein vari colori che vanno dal bianco al rosso, al blu, al viola in varie tonalità.
Si utilizza per formare bordure o per il bordo misto, per gruppi isolati o per la raccolta del fiore reciso. E' possibile anche la coltura in cassette sul balcone o terrazzo.
Si pianta in primavera o autunno in terreno leggero, ben concimato, calcareo, misto a 1/4 di sabbia per evitare il ristagno di acqua presso le radici. Non necessitano di cure particolari, ma bisogna porre molta attenzione a che l'acqua non ristagni a lungo presso le radici. Per evitare questo possibilità, curare attentamente il drenaggio all'atto dell'impianto, mescolando 1/7 di sabbia al terreno e ponendo sul fondo della buca di impianto uno strato di ghiaiae magari di carbone di legna. Concimare al momento dell'impianto con conciome organico e poi effettuare concimazioni quindicinali alternando estratto di alghe o sangue secco a concime minerale solubile. Per ottenere piante vigorose e dalla ricca fioritura, si consiglia di cimare le piante quando hanno raggiunto l'altezza di 20-25 cm in modo da far irrobustire i cespi che assumeranno una forma più compatta e armoniosa.
I Penstèmon si possono dividere sostanzialmente in 2 specie: rustiche e semirustiche.

Specie Rustiche:
Penstemon alpinus: alta 30 cm ha foglie lanceolate e fiori azzurri che sbocciano in aprile-maggio.
Penstemon heterophyllus: alta 1 m ha foglie lineari lanceolate, grigio verdi e fiori azzurri, spesso soffusi di rosa, che sbocciano da maggio a settembre.
Penstemon rupicola: alta 10 cm a portamento prostrato, ha foglie ovate e fiori rosa-carminio che sbocciano in maggio.

Specie semirustiche:
Penstemon barbatus: alta 1 m ha foglie lanceolate e fiori rosa o carminio che sbocciano da giugno a settembre
Penstemon hartwegii: alta 80 cm ha foglie ovato-lanceolate e fiori scarlatti o rosso sangue che sbocciano da maggio a settembre. Questa specie poco coltivata ha dato origine a numerosi ibridi tra i quali ricordiamo: Garnet a fiori rosso cupo; King George a fiori cremisi scarlatti; Myddleton Gem a fiori cremisi chiaro; Schonholzeri a fiori scarlatti.


riproduzione: si esegue per seme in maggio direttamente a dimora o per divisione dei cespi in aprile.
esposizione:
fioritura: dalla primavera all'autunno



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su