erbacee perenni Luzula
Luzula

Luzula, genere di 80 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Juncaceae, diffuse nelle regioni temperate e temperato-fredde. Le specie descritte sono adatte alla coltivazione nei giardini rocciosi e alpini, dove viene utilizzata in particolar modo per formare cespi di piante, da accostare a specie che producono fiori intensamente colorati.
Si piantano in autunno o in primavera, in terreno fresco, ricco di sostanza organica, in posizioni parzialmente ombreggiate. Sono piante adatte al sottobosco. Le loro infiorescenze, molto durevoli, possono essere utilizzate per le composizioni di fiori secchi.

Luzula lutea: pianta originaria di Europa e Italia, alta 10-30 cm, distanza tra le piante 10 cm. Si tratta di una pianta con rizoma strisciante e foglia lanceolate-lineari. I fiori, gialli, piccoli, riuniti in glomeruli formanti a loro volta un’infiorescenza ad antela, sbocciano nella tarda primavera e persistono sulle piante per un periodo di tempo molto lungo.
Luzula nivea: pianta originaria di Europa e Italia, alta 30-80 cm, distanza tra le piante 15-30 cm. Si tratta di una pianta con rizoma compatto o allungato, e foglie lineari, pelose ai margini. I fiori, bianchi, raramente rosa chiaro, riuniti in glomeruli formanti a loro volta un’infiorescenza ad antela, sbocciano nella tarda primavera.
Luzuta sylvatica: pianta originaria di Europa e Italia, alta 20-60 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta con rizoma cespitoso e foglie lineari e dai fiori piccoli, color crema-brunastro, riuniti in glomeruli formanti a loro volta un’infiorescenza ad antela, che sbocciano nella tarda primavera.


riproduzione: in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano direttamente a dimora.
Si possono moltiplicare anche seminando direttamente a dimora in primavera.
esposizione:
fioritura: primavera




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Kerria
Kerria, genere comprendente una sola specie arbustiva, con foglie decidue, a fioritura primaverile, originaria della Cina. La varietà a fiore doppio è più coltivata della specie tipica.
Le ........

Ostrya

Ostrya, genere di 7 specie di alberi di piccole o medie dimensioni a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Betulaceae, diffusi nell’emisfero settentrionale e adatti come esemplari isolati o per formare gruppi ........

Abete (Abies)

Abete (Abies), genere di 50 specie di conifere sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Pinacee che raggiungono con l’età dimensioni notevoli: alcune specie possono superare i 50 m di altezza. Di provenienza diversa, ........


Erigeron (Erigero)

Erigeron (Erigero), genere di oltre 200 specie di piante erbacee, perenni, biennali e annuali, rustiche. Tutte le specie descritte sono perenni. Le varietà hanno fiori più grandi e colorati delle specie tipiche e sono quindi ........

 

Ricetta del giorno
Cassatine di ricotta
Scolare la ricotta dal latte e versarla in una ciotola, unire lo zucchero, il sale e la vanillina, amalgamare e lavorare fino ad ottenere un composto ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Lavànda (Lavandula)
la Lavànda (Lavandula) , originaria del bacino del Mediterraneo, Isole Canarie e India, comprende circa 25 specie ed è un arbusto sempreverde, rustico.
Le foglie possono essere intere o composte, lineari, a margini ........

Pancratium (Pancrazio)

Pancratium (Pancrazio), genere di 15 specie di piante bulbose. Le due specie descritte, spontanee nelle zone litoranee dell'Italia centro-meridionale e insulare, possono essere coltivate nella maggior parte delle regioni ........

Lathyrus (pisello ornamentale)

Lathyrus (pisello ornamentale), genere di 130 specie di piante erbacee e suffruticose, rustiche, annuali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Papilionaceae, molte delle quali sono rampicanti e si attaccano ai sostegni ........

Phalaris

Phalaris, genere di 20 specie di graminacee ornamentali, perenni e annuali, rustiche. La specie descritta si espande rapidamente da un rizoma strisciate e può diventare invadente. Sarà quindi necessario controllarla costantemente ........

Polygonatum (Sigillo di Salomone)

Polygonatum (Sigillo di Salomone), genere di 50 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per le bordure nelle zone ombreggiate e per la produzione di fiori da taglio. Le specie di maggior dimensioni, facili da ........


erbacee perenni Luzula
Luzula

Luzula, genere di 80 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Juncaceae, diffuse nelle regioni temperate e temperato-fredde. Le specie descritte sono adatte alla coltivazione nei giardini rocciosi e alpini, dove viene utilizzata in particolar modo per formare cespi di piante, da accostare a specie che producono fiori intensamente colorati.
Si piantano in autunno o in primavera, in terreno fresco, ricco di sostanza organica, in posizioni parzialmente ombreggiate. Sono piante adatte al sottobosco. Le loro infiorescenze, molto durevoli, possono essere utilizzate per le composizioni di fiori secchi.

Luzula lutea: pianta originaria di Europa e Italia, alta 10-30 cm, distanza tra le piante 10 cm. Si tratta di una pianta con rizoma strisciante e foglia lanceolate-lineari. I fiori, gialli, piccoli, riuniti in glomeruli formanti a loro volta un’infiorescenza ad antela, sbocciano nella tarda primavera e persistono sulle piante per un periodo di tempo molto lungo.
Luzula nivea: pianta originaria di Europa e Italia, alta 30-80 cm, distanza tra le piante 15-30 cm. Si tratta di una pianta con rizoma compatto o allungato, e foglie lineari, pelose ai margini. I fiori, bianchi, raramente rosa chiaro, riuniti in glomeruli formanti a loro volta un’infiorescenza ad antela, sbocciano nella tarda primavera.
Luzuta sylvatica: pianta originaria di Europa e Italia, alta 20-60 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta con rizoma cespitoso e foglie lineari e dai fiori piccoli, color crema-brunastro, riuniti in glomeruli formanti a loro volta un’infiorescenza ad antela, che sbocciano nella tarda primavera.


riproduzione: in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano direttamente a dimora.
Si possono moltiplicare anche seminando direttamente a dimora in primavera.

esposizione:
fioritura: primavera



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su