arbusti sempreverdi Philesia
Philesia

Philesia, genere  comprendente una sola specie di arbusti fioriferi nani, sempreverdi, semirustici, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, con fiori imbutiformi, rosa intenso, piccoli. Questo arbusto è adatto alla coltivazione nelle zone meridionali, mentre altrove va coltivato in posizioni protette.
Si piantano in aprile-maggio, in terreno non calcareo, fresco, ben drenato, arricchito con torba o terriccio di foglie, in posizioni leggermente ombreggiate. Durante il periodo di crescita si annaffiano abbondantemente con acqua non calcarea e in aprile si procede ad una pacciamatura con terriccio di foglie. Si piantano anche in terrine riempite con un miscuglio di torba, terriccio di foglie e sabbia in parti uguali, in cassone, in posizioni parzialmente ombreggiate.

Philesia magellanica: pianta originaria delle regioni meridionali del Cile, alta 30-60 cm e del diametro di 0,5-1 m. Si tratta di un arbusto con foglie rigide, alterne, lanceolate-lineari, lucide,  verde scuro e dai fiori imbutiformi, cerosi, lunghi 5 cm, pendenti, che sbocciano all’estremità dei rami in maggio-giugno.


riproduzione: in aprile si staccano i polloni e si ripiantano direttamente a dimora.
In luglio si prelevano, dai rami giovani, talee lunghe 8 cm e si interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo, all’ombra. Nella primavera successiva, le talee radicate si ripiantano singolarmente in vasi da 8 cm riempiti con un miscuglio di torba, terriccio di foglie, terriccio da giardino e sabbia in parti uguali e si coltivano in cassone per 1-2 anni e, all’occorrenza, si rinvasano, per poi metterle a dimora in aprile-maggio.
esposizione:
fioritura: maggio-giugno




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Gilia

Gilia, genere di 120 specie di piante erbacee annuali, biennali e perenni, coltivate per i fiori appariscenti e per il fogliame ornamentale. Le specie descritte, annuali e rustiche, sono facili da coltivare; quelle nane ........

Rhamnus

Rhamnus, genere di circa 90 specie di arbusti o piccoli alberi, prevalentemente a foglie decidue, diffusi allo stato spontaneo nell'emisfero boreale, in Brasile e nell'Africa meridionale. Hanno fiori verdi o verde-giallastri, ........

Coleus

Coleus, genere di 150 specie di piante perenni, sempreverdi. Delle 2 specie descritte Coleus blumei, pur essendo perenne, si coltiva all'aperto come annuale in bordure, aiuole o anche in contenitori, mentre Coleus Thyrsoideus ........

Chelone

Chelone, genere di 4 specie di piante erbacee, rustiche, perenni. I fiori, portati da fusti eretti, sono simili a quelli della Bocca di Leone. Le specie descritte sono adatte per le bordure erbacee e per le bordure miste.
Si ........

Sansevieria

Sansevieria, genere di 60 specie di piante perenni, sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Liliacese, di cui si coltivano 2 specie dalle foglie molto ornamentali, in appartamento, alla temperatura  minima invernale ........

 

Ricetta del giorno
Riso e fagioli neri
Lessare per 15 minuti il riso per risotti, scolarlo e metterlo da parte. Sbucciare le cipolle rosse. Affettarle molto sottili e stufarle per 10 minuti ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ailanthus (Ailanto)
Ailanthus (Ailanto): genere di 8-9 specie di alberi rustici, dioici, a foglie decidue, originari dell'Asia centrale e dell'Australia. La specie descritta è impiegata soprattutto per i parchi e per i viali cittadini ........

Libocedrus

Libocedrus, genere di conifere sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Cupressaceae, molto ornamentali, adatte per essere coltivate come esemplari isolati.
Crescono bene nei terreni fertili, umidi ma ben drenati, ........

Minuartia

Minuartia, genere di 120 specie di piante erbacee perenni, annuali e di piccoli arbusti diffusi allo stato spontaneo nell'America settentrionale, in Cile, in Abissinia e nelle regioni himalayane. Si tratta di piante striscianti, ........

Mentzelia

Mentzelia, genere di 70 specie di piante erbacee annuali, biennali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Loasaceae. La specie descritta ha fiori molto appariscenti ed è adatta alla coltivazione nelle bordure annuali ........

Bergenia
La Bergenia , originaria della Siberia, Himalaya, comprende 6 specie ed è una pianta erbacea perenne rustica, sempreverde.
Le foglie sono coriacee,  ovate, lunghe anche 20 cm e più, color verde ........


arbusti sempreverdi Philesia
Philesia

Philesia, genere  comprendente una sola specie di arbusti fioriferi nani, sempreverdi, semirustici, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, con fiori imbutiformi, rosa intenso, piccoli. Questo arbusto è adatto alla coltivazione nelle zone meridionali, mentre altrove va coltivato in posizioni protette.
Si piantano in aprile-maggio, in terreno non calcareo, fresco, ben drenato, arricchito con torba o terriccio di foglie, in posizioni leggermente ombreggiate. Durante il periodo di crescita si annaffiano abbondantemente con acqua non calcarea e in aprile si procede ad una pacciamatura con terriccio di foglie. Si piantano anche in terrine riempite con un miscuglio di torba, terriccio di foglie e sabbia in parti uguali, in cassone, in posizioni parzialmente ombreggiate.

Philesia magellanica: pianta originaria delle regioni meridionali del Cile, alta 30-60 cm e del diametro di 0,5-1 m. Si tratta di un arbusto con foglie rigide, alterne, lanceolate-lineari, lucide,  verde scuro e dai fiori imbutiformi, cerosi, lunghi 5 cm, pendenti, che sbocciano all’estremità dei rami in maggio-giugno.


riproduzione: in aprile si staccano i polloni e si ripiantano direttamente a dimora.
In luglio si prelevano, dai rami giovani, talee lunghe 8 cm e si interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone freddo, all’ombra. Nella primavera successiva, le talee radicate si ripiantano singolarmente in vasi da 8 cm riempiti con un miscuglio di torba, terriccio di foglie, terriccio da giardino e sabbia in parti uguali e si coltivano in cassone per 1-2 anni e, all’occorrenza, si rinvasano, per poi metterle a dimora in aprile-maggio.

esposizione:
fioritura: maggio-giugno



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su