erbacee perenni Alstroemèria (Alstroemeria)
Alstroemèria (Alstroemeria)

L' Alstroemèria (Alstroemeria) , originaria del Cile, Perù, Guyana e Brasile comprende circa 60 specie ed è una pianta erbacea perenne, con radici tuberose, dall'aspetto assai dissimile; la loro altezza varia, a seconda della specie, dai 15 cm a 1 m e sono molto decorative grazie ad una bella e prolungata fioritura.
Le foglie sono semplici, alterne, spesso ritorte in modo d presentare verso l'alto la pagina inferiore, di color verde o glauco. I fiori sono abbastanza grandi, a imbuto, disposti a ombrelle, di vari colori: bianco, rosa, giallo, rosso, arancio e porpora.
Si utilizza per bordure e roccaglie e per la raccolta del fiore reciso, dal momento che i fiori durano a lungo e possono essere accostati con varie altrie specie. La cultura in vaso è sconsigliata in quanto le radici di questa pianta esigono terreno profondo per potersi sviluppare tranquillamente.
Si piantano i in marzo o ai primi di aprile mettendole a dimora in gruppi e in posizione ombreggiata o parzialmente ombreggiata, in terreno normale da giardino purchè sia acido, leggero e provvisto di buon drenaggio in modo da evitare pericolosi ristagni d'acqua vicino le redici. Le piante vanno lasciate indisturbate per 1 anno. Nel primo anno non si avrà crescita apicale e finchè le piante non si sono bene ambientate si potranno tagliare solo alcuni fusti fioriferi. Alla caduta delle foglie si recidono i fusti a livello del terreno. Vanno concimate con concime organico all'atto dell'impianto e , successivamente, ogni 15 giorni con concime minerale solubile  disciolto nell'acqua delle annaffiature che devono essere abbondanti, soprattutto nel periodo caldo.

Alstroemeria  aurantiaca: alta 0.8-1.2 m è la specie più rustica. I fiori larghi 4-5 cm sono riuniti in infiorescenze a ombrella in numero di 10-30 e sono di color giallo tendente all'arancio. Ricordiamo alcune varietà quali la Dover Orange con fiori rosso arancio, Lutea con fiori giallo brillante con macchie carminio.
Alstroemeria chilensis: alta 0.6-1.2 m, rustica con fiori di color rosa o rosso, larghi 4-5 cm, riuniti in infiorescenze a ombrella in numero di 6-10.
Alstroemeria pelegrina: semirustica, alta 30-45 cm ha fiori imbutiformi, singoli o riuniti a ombrella, con colori che vanno dal bianco al rosa-lilla, al cremisi e macchie giallo chiaro e rosso-porpora.
Alstroemeria pulchella: semirustica, alta 60-90 cm, ha fiori rosso scuro punteggiati di verde con macchie rosso-brune. Ogni fusto porta 4-9 fiori.
riproduzione: avviene per divisione dei cespi in primavera nelle regioni del Nord e in atunno in quelle del sud.
esposizione:
fioritura: da giugno all'autunno




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Hosta
L' Hosta , originaria del Giappone e Cina, comprende circa 20 specie ed è una pianta erbacea perenne, rustica, dal fogliame molto ornamentale.
Le foglie sono di forma ovale, più o meno larghe, attraversate ........

Ailanthus (Ailanto)
Ailanthus (Ailanto): genere di 8-9 specie di alberi rustici, dioici, a foglie decidue, originari dell'Asia centrale e dell'Australia. La specie descritta è impiegata soprattutto per i parchi e per i viali cittadini ........

Tritonia

Tritonia, genere di 55 piante bulbose, originarie dell'Africa tropicale e meridionale, affini a quelle dei generi Freesia e Crocosmia, con cui spesso sono confuse. Hanno foglie simili a quelle delle specie appartenenti ai ........

Cedrus(Cedro)

Cedrus(Cedro), genere di 4 specie di conifere sempreverdi, rustiche e longeve, appartenenti alla famiglia delle Pinaceae, adatte per i grandi giardini o parchi, in quanto crescono molto rapidamente. I rametti giovani hanno ........

Macleaya
Macleaya, genere di 2 sepcie di piante erbacee, perenni, rustiche. Possono essere utilizzate nelle bordure e nelle aiuole di grandi dimensioni. Producono fiori piccoli, riuniti in grandi pannoche piumose. Si tratta ........

 

Ricetta del giorno
Caprese mozzarella e anguria
Fare bollire l'aceto balsamico e lo zucchero in un pentolino a fuoco medio fin quando non avrà assunto l'aspetto di uno sciroppo denso, simile al miele, ....
sono presenti 539 piante
sono presenti 233 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Achillèa (Achillea)
La Achillèa (Achillea) è una pianta  in parte originaria e spontanea nel nostro Paese, altre provengono dall'Asia settentrionale, America del Nord e regioni montuose dell'Europa continentale, ........

Cobaea

Cobaea, genere di 18 specie di piante perenni, rampicanti, semirustiche. La specie descritta è coltivata come annuale nelle zone in cui l'inverno è freddo, mentre può essere coltivata come perenne nelle zone a clima mite. ........

Camellia (Camelia)

Camellia (Camelia), genere di 80 specie di alberi e arbusti sempreverdi, generalmente rustici, da coltivarsi sia in serra che all’aperto. Crescono bene in posizione protetta e in terreni privi di calcare, tendenzialmente ........

Ceratostigma

Ceratostigma, genere di 8 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, semirustiche. Le specie descritte sono adatte per la coltivazione nelle bordura miste. Nelle regioni a clima invernale molto freddo, non resistono ........

Lavànda (Lavandula)
la Lavànda (Lavandula) , originaria del bacino del Mediterraneo, Isole Canarie e India, comprende circa 25 specie ed è un arbusto sempreverde, rustico.
Le foglie possono essere intere o composte, lineari, a margini ........


erbacee perenni Alstroemèria (Alstroemeria)
Alstroemèria (Alstroemeria)

L' Alstroemèria (Alstroemeria) , originaria del Cile, Perù, Guyana e Brasile comprende circa 60 specie ed è una pianta erbacea perenne, con radici tuberose, dall'aspetto assai dissimile; la loro altezza varia, a seconda della specie, dai 15 cm a 1 m e sono molto decorative grazie ad una bella e prolungata fioritura.
Le foglie sono semplici, alterne, spesso ritorte in modo d presentare verso l'alto la pagina inferiore, di color verde o glauco. I fiori sono abbastanza grandi, a imbuto, disposti a ombrelle, di vari colori: bianco, rosa, giallo, rosso, arancio e porpora.
Si utilizza per bordure e roccaglie e per la raccolta del fiore reciso, dal momento che i fiori durano a lungo e possono essere accostati con varie altrie specie. La cultura in vaso è sconsigliata in quanto le radici di questa pianta esigono terreno profondo per potersi sviluppare tranquillamente.
Si piantano i in marzo o ai primi di aprile mettendole a dimora in gruppi e in posizione ombreggiata o parzialmente ombreggiata, in terreno normale da giardino purchè sia acido, leggero e provvisto di buon drenaggio in modo da evitare pericolosi ristagni d'acqua vicino le redici. Le piante vanno lasciate indisturbate per 1 anno. Nel primo anno non si avrà crescita apicale e finchè le piante non si sono bene ambientate si potranno tagliare solo alcuni fusti fioriferi. Alla caduta delle foglie si recidono i fusti a livello del terreno. Vanno concimate con concime organico all'atto dell'impianto e , successivamente, ogni 15 giorni con concime minerale solubile  disciolto nell'acqua delle annaffiature che devono essere abbondanti, soprattutto nel periodo caldo.

Alstroemeria  aurantiaca: alta 0.8-1.2 m è la specie più rustica. I fiori larghi 4-5 cm sono riuniti in infiorescenze a ombrella in numero di 10-30 e sono di color giallo tendente all'arancio. Ricordiamo alcune varietà quali la Dover Orange con fiori rosso arancio, Lutea con fiori giallo brillante con macchie carminio.
Alstroemeria chilensis: alta 0.6-1.2 m, rustica con fiori di color rosa o rosso, larghi 4-5 cm, riuniti in infiorescenze a ombrella in numero di 6-10.
Alstroemeria pelegrina: semirustica, alta 30-45 cm ha fiori imbutiformi, singoli o riuniti a ombrella, con colori che vanno dal bianco al rosa-lilla, al cremisi e macchie giallo chiaro e rosso-porpora.
Alstroemeria pulchella: semirustica, alta 60-90 cm, ha fiori rosso scuro punteggiati di verde con macchie rosso-brune. Ogni fusto porta 4-9 fiori.

riproduzione: avviene per divisione dei cespi in primavera nelle regioni del Nord e in atunno in quelle del sud.
esposizione:
fioritura: da giugno all'autunno



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su