piante da interni appartamento Pilea
Pilea

Pilea, genere di 400 specie di piante perenni, sempreverdi, delicate, appartenenti alla famiglia delle Urticaceae. Alcune specie, con fogliame molto ornamentale, sono adatte alla coltivazione in appartamento o in serra.
Si coltivano in vasi da 12 cm riempiti con una composta da vasi, e si mantiene una temperatura invernale di 10-12° C, sebbene per brevi periodi possano sopportare anche temperatura più basse. Durante il periodo invernale le piante si tengono in posizioni ben illuminate e in primavera, così come in estate, si ombreggiano leggermente. In appartamento non necessitano di molta luce, sebbene sia consigliabile tenerle completamente in ombra. Nel  periodo di crescita, da aprile a settembre, si annaffiano abbondantemente, mentre in inverno la composta va tenuta appena umida. In primavera si cimano gli apici per stimolare la crescita dei germogli laterali. Tute le specie vanno rinvasate annualmente in aprile. Da giugno a settembre si somministra del concime liquido diluito ogni 15 giorni.

Pilea cadierei: pianta originaria del Vietnam, alta 30-40 cm e di pari diametro. Si tratta di una specie molto ramificata, con foglie ovato-oblunghe, opposte, lunghe 8 cm, verde scuro, a macchie argentee fra le nervature. La varietà Nana è a portamento compatto e raramente supera i 25 cm di altezza.
Pilea muscosa: pianta originaria dell’America tropicale, alta fino a 25-30 cm e del diametro di 30-50 cm. Si tratta di una pianta folta, con fusti molto ramificati, ricoperti da molte foglioline verde chiaro, che somigliano a quelle del timo e che conferiscono alla pianta un aspetto molto simile a quello delle felci. I fiori, insignificanti, verde-giallastri, riuniti in pannocchie ascellari, sbocciano da maggio a settembre ed emettono il polline attivamente in piccole nuvolette.


riproduzione: queste piante si coltivano raramente per più di 3 anni. In maggio si prelevano talee lunghe 8-10 cm dai fusti e si interrano a 3-4 alla volta, ai bordi di vasi da 8 cm riempiti con un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone da moltiplicazione, alla temperatura di 18-212° C. Una volta che la talee avranno radicato si procederà a rinvasarle.
esposizione:
fioritura: da maggio a settembre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Abutilon

Abutilon, genere che comprende più di 100 erbacee, arbusti e piccoli alberi, appartenenti alla famiglia delle Malvacee, originari dell’America Centrale. Per la maggior parte si tratta di piante semirustiche e delicate che ........

Veronica

Veronica, genere di 300 piante erbacee, annuali e perenni, rustiche e semirustiche, della famiglia delle Scrophulariaceae. Tra le specie descritte, perenni, rustiche, quelle a taglia bassa sono adatte per il giardino roccioso ........

Kerria
Kerria, genere comprendente una sola specie arbustiva, con foglie decidue, a fioritura primaverile, originaria della Cina. La varietà a fiore doppio è più coltivata della specie tipica.
Le ........

Acetosa (Rumex)

Acetosa (Rumex), specie di piante appartenenti al genere Rumex e alla famiglia delle Poligonacee, erbacee, perenni, rustiche, spontanee, anche se coltivate, accomunate dal fatto di avere foglie dal sapore acidulo, più o ........

Sansevieria

Sansevieria, genere di 60 specie di piante perenni, sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Liliacese, di cui si coltivano 2 specie dalle foglie molto ornamentali, in appartamento, alla temperatura  minima invernale ........

 

Ricetta del giorno
Insalata con feta e polpa di granchio
Lavare la menta, asciugarla, staccare le foglie dal rametto e tritarle. Versare lo yogurt in una ciotola con il succo di limone, l’olio, sale, pepe e ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Bucaneve (Galanthus)

Bucaneve (Galanthus), genere comprendente una dozzina di specie di piante erbacee perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Amarillidacee. La più nota è il Galanthus nivalis, il vero e proprio Bucaneve. Sono caratterizzate ........

Helenium (Elenio)
Helenium (Elenio): genere di 40 specie di piante erbacee, annuali e perenni, ristiche, a fioritura molto abbondante. Producono capolini molto durevoli, con disco globoso, prominente. Data la loro altezza e il fatto ........

Anthyllis
Anthyllis: genere di 80 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, originarie dei Paesi del bcino del Mediterraneo, adatte in particolare per il giardino roccioso e molto facili da coltivare. Fioriscono all'inizio ........

Cyananthus

Cyananthus, genere di circa 30 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per il giardino roccioso. Hanno fiori imbutiformi, con 5 lobi tondeggianti od ovali rivolti verso l'esterno.
Si piantano in marzo-aprile, ........

Juniperus (Ginepro)

Juniperus (Ginepro), genere di 60 specie di alberi e arbusti sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Cupressaceae, molto diffusi nell’emisfero settentrionale. Alcune specie hanno portamento colonnare o irregolare, altre ........


piante da interni appartamento Pilea
Pilea

Pilea, genere di 400 specie di piante perenni, sempreverdi, delicate, appartenenti alla famiglia delle Urticaceae. Alcune specie, con fogliame molto ornamentale, sono adatte alla coltivazione in appartamento o in serra.
Si coltivano in vasi da 12 cm riempiti con una composta da vasi, e si mantiene una temperatura invernale di 10-12° C, sebbene per brevi periodi possano sopportare anche temperatura più basse. Durante il periodo invernale le piante si tengono in posizioni ben illuminate e in primavera, così come in estate, si ombreggiano leggermente. In appartamento non necessitano di molta luce, sebbene sia consigliabile tenerle completamente in ombra. Nel  periodo di crescita, da aprile a settembre, si annaffiano abbondantemente, mentre in inverno la composta va tenuta appena umida. In primavera si cimano gli apici per stimolare la crescita dei germogli laterali. Tute le specie vanno rinvasate annualmente in aprile. Da giugno a settembre si somministra del concime liquido diluito ogni 15 giorni.

Pilea cadierei: pianta originaria del Vietnam, alta 30-40 cm e di pari diametro. Si tratta di una specie molto ramificata, con foglie ovato-oblunghe, opposte, lunghe 8 cm, verde scuro, a macchie argentee fra le nervature. La varietà Nana è a portamento compatto e raramente supera i 25 cm di altezza.
Pilea muscosa: pianta originaria dell’America tropicale, alta fino a 25-30 cm e del diametro di 30-50 cm. Si tratta di una pianta folta, con fusti molto ramificati, ricoperti da molte foglioline verde chiaro, che somigliano a quelle del timo e che conferiscono alla pianta un aspetto molto simile a quello delle felci. I fiori, insignificanti, verde-giallastri, riuniti in pannocchie ascellari, sbocciano da maggio a settembre ed emettono il polline attivamente in piccole nuvolette.


riproduzione: queste piante si coltivano raramente per più di 3 anni. In maggio si prelevano talee lunghe 8-10 cm dai fusti e si interrano a 3-4 alla volta, ai bordi di vasi da 8 cm riempiti con un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone da moltiplicazione, alla temperatura di 18-212° C. Una volta che la talee avranno radicato si procederà a rinvasarle.
esposizione:
fioritura: da maggio a settembre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su