erbacee annuali Schizanthus
Schizanthus

Schizanthus, genere di 15 specie di piante erbacee annuali, appartenenti alla famiglia delle Scrophulariaceae, adatte per le bordure annuali e pe la produzione di fiori da recidere.
All’aperto si coltivano in terreno leggero, arricchito con sostanza organica, in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate e riparate. Si cimano i fusti delle piante giovani, quando sono alti 7-8 cm, e i germogli laterali, quando raggiungono la stessa lunghezza, così da stimolare le produzione di rami. Le piante si mettono a dimora in maggio.

Schizanthus pinnatus: pianta originaria del Cile, alta 40-80 cm, distanza tra le piante 30-40 cm. Si tratta di una pianta folta, con fusti eretti e ramificati, e foglie verde chiaro, profondamente divise. I fiori, semplici, simili a quelli delle orchidee, larghi 3-4 cm, rosa, porpora e gialli, con striature e macchie, sbocciano da giugno ad agosto. Tante le varietà tra cui si ricordano Dwarf Bouquet, alta 30 cm, compatta, che produce una gran quantità di fiori nelle tonalità di rosa, cremisi, salmone e ambra; Pansy Flowered, alta 50 cm che produce fiori più grandi rispetto alla specie tipica, in una vasta gamma di colori.
Schizanthus x wisetonensis: pianta di origine orticola, alta 50 cm, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di un ibrido folto, compatto, dalle foglie profondamente divise, verde chiaro e dai fiori simili a quelli delle orchidee, larghi 3-4 cm, in una vasta gamma di colori come il rosa, rosa-salmone, cremisi, che sbocciano da giugno ad ottobre.


riproduzione: si semina in settembre o in marzo, sotto vetro, coprendo appena i semi con la composta, alla temperatura di 15° C. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in vassoi e si fanno irrobustire in cassone freddo, prima di metterle a dimora in maggio.
Si può anche seminare direttamente a dimora in aprile, e diradare le piantine successivamente.
esposizione:
fioritura: tra giugno e ottobre a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 




Amelanchier
Amelanchier: genere di 35 specie di alberi e arbusti a foglie decidue, distribuiti nell'emisfero boreale, rustici, facili da coltivare, molto ornamentali per i fiori bianchi, che compaiono in abbondanza in primavera ........

Scabiosa

Scabiosa, genere di 100 specie di piante erbacee perenni ed annuali. Le specie descritte sono adatte per le bordure erbacee e miste. Hanno capolini con fiori del raggio sovrapposti, che circondano un grande disco centrale.  ........

Tagete (Tagetes)
Il Tagete (Tagetes) è un'erbacea annuale, talvolta perenne originaria dell'Americhe e comprende circa 30 specie.
Le foglie, pennate o suddivise in liobi, talvolta lenceolate, di color verde scuro, emanano ........

Polemonium
Polemonium, genere di circa 50 specie di piante erbacee perenni, rustiche, facili da coltivare nelle bordure, nelle aiuole e in grandi gruppi nei prati. I fiori, campanulati, sono di colore variabile dall'azzurro ........

 

Ricetta del giorno
Arance ripiene alla siciliana
Prendete quattro arance e, con l'aiuto di un coltellino dalla lama aguzza e tagliente, tagliate la calotta di ciascun frutto in modo da ricavare tanti ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Torenia

Torenia,  genere di 30 specie di piante erbacee annuali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Scrophulariaceae. La specie annuale descritta è adatta per le aiuole.

Si coltiva in terreno da giardino umido, ........

Aiùga (Ajuga)

la Aiùga è una pianticella erbacea perenne, strisciante, originaria dell'Europa, Asia ed Africa,  che comprende circa 30 specie, di cui 6 spontanee in Italia e delle quali solo poche vengono ........

Zephyranthes

Zephyranthes, genere di 35-40 specie di piante bulbose, appartenenti alla famiglia delle Amaryllidaceae, originarie delle regioni meridionali degli Stati Uniti, dell’America centrale e meridionale. La specie descritta è ........

Ligularia
Ligularia, genere di 150 specie di piante erbacee, perenni, diffuse allo stato spontaneo nelle regionii a clima temperato dell'Europa e dell'Asia. Sono particolarmente adatte ai terreni costantemente umidi e raggiungono, ........

Davidia

Davidia, genere conprendente una sola specie, arborea, rustica, a foglie decidue, originaria della Cina orietale, coltivata per il fogliame molto ornamentale e per le brattee floreali molto appariscenti. Le infiorescenze, ........


erbacee annuali Schizanthus
Schizanthus

Schizanthus, genere di 15 specie di piante erbacee annuali, appartenenti alla famiglia delle Scrophulariaceae, adatte per le bordure annuali e pe la produzione di fiori da recidere.
All’aperto si coltivano in terreno leggero, arricchito con sostanza organica, in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate e riparate. Si cimano i fusti delle piante giovani, quando sono alti 7-8 cm, e i germogli laterali, quando raggiungono la stessa lunghezza, così da stimolare le produzione di rami. Le piante si mettono a dimora in maggio.

Schizanthus pinnatus: pianta originaria del Cile, alta 40-80 cm, distanza tra le piante 30-40 cm. Si tratta di una pianta folta, con fusti eretti e ramificati, e foglie verde chiaro, profondamente divise. I fiori, semplici, simili a quelli delle orchidee, larghi 3-4 cm, rosa, porpora e gialli, con striature e macchie, sbocciano da giugno ad agosto. Tante le varietà tra cui si ricordano Dwarf Bouquet, alta 30 cm, compatta, che produce una gran quantità di fiori nelle tonalità di rosa, cremisi, salmone e ambra; Pansy Flowered, alta 50 cm che produce fiori più grandi rispetto alla specie tipica, in una vasta gamma di colori.
Schizanthus x wisetonensis: pianta di origine orticola, alta 50 cm, distanza tra le piante 30 cm. Si tratta di un ibrido folto, compatto, dalle foglie profondamente divise, verde chiaro e dai fiori simili a quelli delle orchidee, larghi 3-4 cm, in una vasta gamma di colori come il rosa, rosa-salmone, cremisi, che sbocciano da giugno ad ottobre.


riproduzione: si semina in settembre o in marzo, sotto vetro, coprendo appena i semi con la composta, alla temperatura di 15° C. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in vassoi e si fanno irrobustire in cassone freddo, prima di metterle a dimora in maggio.
Si può anche seminare direttamente a dimora in aprile, e diradare le piantine successivamente.

esposizione:
fioritura: tra giugno e ottobre a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su