acquatiche acquatiche Juncus (Giunco)
Juncus (Giunco)

Juncus (Giunco), genere di 300 specie di piante acquatiche e da palude, appartenenti alla famiglia delle Juncaceae, al maggior parte delle quali priva di valore, ma le due specie descritte sono adatte per la coltivazione ai margini degli stagni, dei laghi e dei ruscelli.
Crescono in qualsiasi tipo di terreno, assai umidi o coperto da uno strato di 7-8 cm di acqua. Si piantano in aprile-maggio, in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate. Di tanto in tanto si deve eliminare il fogliame vecchio e le foglie erette.

Juncus (Giunco) effusus – Spiralis: pianta di origine incerta, profondità dell’acqua 7-8 cm, altezza 40-50 cm e distanza tra le piante 30-40 cm. Si tratta di una pianta acquatica perenne, sempreverde, rustica, che cresce bene sia in acque poco profonde che in terreno umido. Le foglie sono cilindriche, verde scuro, ondulate o spiralate e i fiori, insignificanti, bruno chiaro, riuniti in infiorescenze cimose, sbocciano in giugno-luglio.
Juncus (Giunco) glaucus: pianta originaria dell’Europa e Italia, profondità dell’acqua 7-8 cm, altezza fino a 90 cm, distanza tra le piante 40-60 cm. Si tratta di una pianta sempreverde, rustica, perenne, particolarmente adatta per grandi stagni o laghi. Forma gruppi di foglie filiformi erette, rigide, grigio-azzurre, ma che si piegano progressivamente ad arco, man mano che la pianta cresce. I fiori verdi, riuniti in infiorescenze cimose, sbocciano in estate.


riproduzione: si moltiplicano per divisione in aprile-maggio, utilizzando un coltello affilato per tagliare il rizoma in porzioni che vanno ripiantati immediatamente.
esposizione:
fioritura: Estate




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Erba cipollina – Allium schoenoprasum

Erba cipollina – Allium schoenoprasum, pianta erbacea, perenne, appartenente alla famiglia delle Gigliacee, assai simile alla cipolla, coltivata come pianta aromatica per l’uso che si fa in cucina delle sue foglie tubolari, ........

Thunbergia

Thunbergia, genere di 200 specie di piante rampicanti,erbacee e suffruticose, annuali e perenni, ma che comprende anche piante erbacee a portamento eretto. Le specie rampicanti descritte si coltivano in serra o all'aperto, ........

Acokanthera

Acokanthera, genere comprendente numerose specie molto decorative da serra, appartenenti alla famiglia delle Apicinacee, originarie di diverse regioni dell’Africa, dove si sviluppano in frutici sempreverdi, a fiori bianchi ........

Kalmia
Kalmia, genere di 8 specie di arbusti sempreverdi, rustici, a fioritura estiva. Si coltivano in terreno non calcareo, in posizioni semiombreggiate, per esempio nelle zone più luminose del sottobosco, insieme ........

Polemonium
Polemonium, genere di circa 50 specie di piante erbacee perenni, rustiche, facili da coltivare nelle bordure, nelle aiuole e in grandi gruppi nei prati. I fiori, campanulati, sono di colore variabile dall'azzurro ........

 

Ricetta del giorno
Bavarese alla frutta
Fate ammorbidire in acqua fredda per circa 20 minuti i fogli di gelatina, metteteli senza strizzarli in un tegame nel quale aggiungete un bicchiere di ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Aglaonema

Aglaonema, genere di 50 specie di piante d’appartamento o da serra perenni e sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Aracee. Sono originarie delle zone tropicali e richiedono un ambiente caldo e umido e una posizione ........

Fritillaria

La Fritillaria è una pianta bulbosa, rustica, spontanea nelle zone temperate dell'emisfero boreale quali Asia Minore, Asia centro-occidentale, Caucaso, Turchia, Europa settentrionale e perfino Siberia, e ........

Aërangis

Aërangis, genere di 70 specie di orchidee sempreverdi, epifite e perenni, appartenenti alla famiglia delle Orchidacee. Di origine tropicale, sono orchidee che vanno coltivate in serra calda. Il fusto, breve ed eretto, porta ........

Akebia

Akebia, genere di specie arbustive rampicanti, appartenenti alla famiglia delle Berberidacee, originarie dell’Asia orientale, con rami volubili, adatte per ricoprire muri e sostegni. Hanno una fioritura primaverile molto ........

Menyanthes

Menyanthes, genere comprendente una sola specie acquatica, appartenente alla famiglia delle Menyanthaceae, diffusa allo stato spontaneo nelle regioni temperate e fredde dell’emisfero settentrionale.
Si pianta ai margini ........


acquatiche acquatiche Juncus (Giunco)
Juncus (Giunco)

Juncus (Giunco), genere di 300 specie di piante acquatiche e da palude, appartenenti alla famiglia delle Juncaceae, al maggior parte delle quali priva di valore, ma le due specie descritte sono adatte per la coltivazione ai margini degli stagni, dei laghi e dei ruscelli.
Crescono in qualsiasi tipo di terreno, assai umidi o coperto da uno strato di 7-8 cm di acqua. Si piantano in aprile-maggio, in posizioni soleggiate o parzialmente ombreggiate. Di tanto in tanto si deve eliminare il fogliame vecchio e le foglie erette.

Juncus (Giunco) effusus – Spiralis: pianta di origine incerta, profondità dell’acqua 7-8 cm, altezza 40-50 cm e distanza tra le piante 30-40 cm. Si tratta di una pianta acquatica perenne, sempreverde, rustica, che cresce bene sia in acque poco profonde che in terreno umido. Le foglie sono cilindriche, verde scuro, ondulate o spiralate e i fiori, insignificanti, bruno chiaro, riuniti in infiorescenze cimose, sbocciano in giugno-luglio.
Juncus (Giunco) glaucus: pianta originaria dell’Europa e Italia, profondità dell’acqua 7-8 cm, altezza fino a 90 cm, distanza tra le piante 40-60 cm. Si tratta di una pianta sempreverde, rustica, perenne, particolarmente adatta per grandi stagni o laghi. Forma gruppi di foglie filiformi erette, rigide, grigio-azzurre, ma che si piegano progressivamente ad arco, man mano che la pianta cresce. I fiori verdi, riuniti in infiorescenze cimose, sbocciano in estate.


riproduzione: si moltiplicano per divisione in aprile-maggio, utilizzando un coltello affilato per tagliare il rizoma in porzioni che vanno ripiantati immediatamente.
esposizione:
fioritura: Estate



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su