erbacee perenni Carex
Carex

Carex: genere vastissimo, comprendente 1500-2000 specie appartenenti alla famiglia delle Cyperaceae, diffuse in tutti i continenti e in tutti gli ambienti. Dalle rive del mare alle zone montuose. Le specie descritte vengono impiegate per creare macchie di verde tra le piante fiorifere nei giardini rocciosi, per delimitare aiuole in zone ombreggiate e per formare tappeti sotto gli alberi piantati molto fitti. I fiori sono del tutto insignificanti.
Sono piante facili da coltivare e crescono bene nei terreni tendenzialmente acidi,  e vanno piantate in primavera.  Sopportano bene il calpestio e i tagli ripetuti.

Carex alba: pianta originaria dell’Europa e Italia, alta 15-30 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta perenne, rizomatosa, con foglie lineari, verde intenso, adatta per formare tappeti erbosi nei giardini rocciosi.
Carex firma: Pianta originaria dell’Europa e Italia, alta 15-20 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta perenne, cespitosa, con foglie lineari, verde intenso, adatta per formare tappeti erbosi nei giardini rocciosi.
Carex morrowii: pianta originaria del Giappone e Cina, alta 20-30 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una specie perenne, cespitosa, con foglie molto sottili, che cresce molto bene all’ombra e può formare tappeti erbosi e bordure in posizioni poco illuminate. La varietà Foliis Variegatis ha foglie con striature biancastre.


riproduzione: si moltiplica per divisione dei cespi, preferibilmente in primavera.
esposizione:
fioritura: insignificante




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Zauschneria

Zauschneria, genere di 4 specie di piante suffruticose, perenni, semirustiche che producono fiori tubulosi riuniti in racemi. La specie descritta è molto longeva ed è adatta per le bordure erbacee.
Si pianta in settembre ........

Freesia (Fresia)

Freesia, Fresia, genere di 20 specie di piante bulbose, appartenenti alla famiglia delle Iridaceae, profumate, largamente coltivata dai floricoltori per ottenere fiori da taglio. Derivano principalmente da due specie ........

Gladiolo (Gladiolus)

Gladiolo (Gladiolus), genere di 300 specie di piante bulbose, semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Iridaceae, adatte per la coltivazione nelle bordure e per la produzione di fiori da recidere. Le specie originali ........

Festuca

Festuca, genere di 80 specie di graminacee ornamentali, perenni, rustiche. Le specie descritte crescono bene sulle scarpate, al sole; sono molto ornamentali se vengono piantate fra le ericacee o altri cespugli di altezza ........

Cimicifuga (Cimicina)

Cimicifuga (Cimicina), genere di 15 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. Le specie descritte sono belle piante alte, con spighe cilindriche formate da piccoli fiori crema, bianchi o rosa. Sono piante adatta elle ........

 

Ricetta del giorno
Frittelle di banane
Amalgamate in una terrina gli ingredienti per la pastella, ovvero 125 gr di farina, 2 dl di acqua tiepida, 5 cucchiai d'olio, 1 uovo e 1 pizzico di sale, ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Gilia

Gilia, genere di 120 specie di piante erbacee annuali, biennali e perenni, coltivate per i fiori appariscenti e per il fogliame ornamentale. Le specie descritte, annuali e rustiche, sono facili da coltivare; quelle nane ........

Camellia (Camelia)

Camellia (Camelia), genere di 80 specie di alberi e arbusti sempreverdi, generalmente rustici, da coltivarsi sia in serra che all’aperto. Crescono bene in posizione protetta e in terreni privi di calcare, tendenzialmente ........

Koelreuteria

La Koelreuteria è un albero che comprende 8 specie, ha foglie decidue, ed è originaria dell'Asia Minore. Ha foglie molto ornamentali e fiori stellati e, a torto, non è molto diffuso nei ........

Arenaria

Arenaria, genere di 25 specie di piante sempreverdi, annuali, suffruticose, rustiche e semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Caryophyllaceae. Le specie descritte sono nane e formano dei cuscini compatti di vegetazione. ........

Calycanthus (Calicanto)

Calycanthus (Calicanto), genere di 4 specie di piante arbustive, rustiche, fiorifere, appartenenti alla famiglia delle Calycanthaceae.
Si piantano durante l’autunno o in primavera, in tutti i terreni da giardino, in posizioni ........


erbacee perenni Carex
Carex

Carex: genere vastissimo, comprendente 1500-2000 specie appartenenti alla famiglia delle Cyperaceae, diffuse in tutti i continenti e in tutti gli ambienti. Dalle rive del mare alle zone montuose. Le specie descritte vengono impiegate per creare macchie di verde tra le piante fiorifere nei giardini rocciosi, per delimitare aiuole in zone ombreggiate e per formare tappeti sotto gli alberi piantati molto fitti. I fiori sono del tutto insignificanti.
Sono piante facili da coltivare e crescono bene nei terreni tendenzialmente acidi,  e vanno piantate in primavera.  Sopportano bene il calpestio e i tagli ripetuti.

Carex alba: pianta originaria dell’Europa e Italia, alta 15-30 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta perenne, rizomatosa, con foglie lineari, verde intenso, adatta per formare tappeti erbosi nei giardini rocciosi.
Carex firma: Pianta originaria dell’Europa e Italia, alta 15-20 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta perenne, cespitosa, con foglie lineari, verde intenso, adatta per formare tappeti erbosi nei giardini rocciosi.
Carex morrowii: pianta originaria del Giappone e Cina, alta 20-30 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una specie perenne, cespitosa, con foglie molto sottili, che cresce molto bene all’ombra e può formare tappeti erbosi e bordure in posizioni poco illuminate. La varietà Foliis Variegatis ha foglie con striature biancastre.


riproduzione: si moltiplica per divisione dei cespi, preferibilmente in primavera.
esposizione:
fioritura: insignificante



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su