erbacee perenni Carex
Carex

Carex: genere vastissimo, comprendente 1500-2000 specie appartenenti alla famiglia delle Cyperaceae, diffuse in tutti i continenti e in tutti gli ambienti. Dalle rive del mare alle zone montuose. Le specie descritte vengono impiegate per creare macchie di verde tra le piante fiorifere nei giardini rocciosi, per delimitare aiuole in zone ombreggiate e per formare tappeti sotto gli alberi piantati molto fitti. I fiori sono del tutto insignificanti.
Sono piante facili da coltivare e crescono bene nei terreni tendenzialmente acidi,  e vanno piantate in primavera.  Sopportano bene il calpestio e i tagli ripetuti.

Carex alba: pianta originaria dell’Europa e Italia, alta 15-30 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta perenne, rizomatosa, con foglie lineari, verde intenso, adatta per formare tappeti erbosi nei giardini rocciosi.
Carex firma: Pianta originaria dell’Europa e Italia, alta 15-20 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta perenne, cespitosa, con foglie lineari, verde intenso, adatta per formare tappeti erbosi nei giardini rocciosi.
Carex morrowii: pianta originaria del Giappone e Cina, alta 20-30 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una specie perenne, cespitosa, con foglie molto sottili, che cresce molto bene all’ombra e può formare tappeti erbosi e bordure in posizioni poco illuminate. La varietà Foliis Variegatis ha foglie con striature biancastre.


riproduzione: si moltiplica per divisione dei cespi, preferibilmente in primavera.
esposizione:
fioritura: insignificante




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Arum

Arum, genere di 15 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, originarie dell'Europa e dei Paesi del bacino del Mediterraneo, con grandi foglie basali, lungamente picciolate e infiorescenze a spadice avvolte da una spata. ........

Campanula

Campanula, genere di 300 specie di pianta erbacee annuali, biennali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Campanulaceae, nella maggior parte rustiche. Le specie descritte sono per lo più perenni, alcune sono biennali ........

Campis - Bignonia

Campis (Bignonia), genere di 2 specie  di arbusti rampicanti a foglie decidue di cui una è rustica e l'altra è delicata e non può essere coltivata all'aperto in Italia settentrionale, salvo che nella Riviera Ligure ........

Freesia (Fresia)

Freesia, Fresia, genere di 20 specie di piante bulbose, appartenenti alla famiglia delle Iridaceae, profumate, largamente coltivata dai floricoltori per ottenere fiori da taglio. Derivano principalmente da due specie ........

Coleus

Coleus, genere di 150 specie di piante perenni, sempreverdi. Delle 2 specie descritte Coleus blumei, pur essendo perenne, si coltiva all'aperto come annuale in bordure, aiuole o anche in contenitori, mentre Coleus Thyrsoideus ........

 

Ricetta del giorno
Insalata di patate e fagiolini
Tagliare le patate e pezzi, senza sbucciarle e farle cuocere a vapore, così come anche i fagiolini.
Nel frattempo preparare una salsina per condire ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Hippophae

Hippophae, genere di 3 specie di cespugli rustici, a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Elaeagnaceae, coltivati soprattutto per le loro bacche molto ornamentali.
Si coltiva facilmente in qualsiasi terreno ........

Prunella

Prunella, genere di 7 specie di piante erbacee perenni, rustiche, ornamentali. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e possono facilmente diventare invadenti.
Si piantano in marzo in tutti i terreni ........

Liàtride (Liatris)
La Liàtride (Liatris), originaria dell'America del Nord, comprende circa 15 specie ed è una erbacea perenne a radice rizomatosa.
Le foglie color verde vivo sono sottili, lanceolate, simili ........

Rheum

Rheum, genere di 50 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, comprendente anche il rabarbaro officinale, cioè utilizzato in farmacia, e quello cemmestibile. Le specie decritte hanno fogliame molto ornamentale.
Si ........

Nomocharis

Nomocharis, genere di 16 specie di piante bulbose, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, originarie dell’Himalaya e delle zone montuose della Cina occidentale. Nonostante diano ottimi risultati in buone condizioni ........


erbacee perenni Carex
Carex

Carex: genere vastissimo, comprendente 1500-2000 specie appartenenti alla famiglia delle Cyperaceae, diffuse in tutti i continenti e in tutti gli ambienti. Dalle rive del mare alle zone montuose. Le specie descritte vengono impiegate per creare macchie di verde tra le piante fiorifere nei giardini rocciosi, per delimitare aiuole in zone ombreggiate e per formare tappeti sotto gli alberi piantati molto fitti. I fiori sono del tutto insignificanti.
Sono piante facili da coltivare e crescono bene nei terreni tendenzialmente acidi,  e vanno piantate in primavera.  Sopportano bene il calpestio e i tagli ripetuti.

Carex alba: pianta originaria dell’Europa e Italia, alta 15-30 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta perenne, rizomatosa, con foglie lineari, verde intenso, adatta per formare tappeti erbosi nei giardini rocciosi.
Carex firma: Pianta originaria dell’Europa e Italia, alta 15-20 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una pianta perenne, cespitosa, con foglie lineari, verde intenso, adatta per formare tappeti erbosi nei giardini rocciosi.
Carex morrowii: pianta originaria del Giappone e Cina, alta 20-30 cm, distanza tra le piante 10-15 cm. Si tratta di una specie perenne, cespitosa, con foglie molto sottili, che cresce molto bene all’ombra e può formare tappeti erbosi e bordure in posizioni poco illuminate. La varietà Foliis Variegatis ha foglie con striature biancastre.


riproduzione: si moltiplica per divisione dei cespi, preferibilmente in primavera.
esposizione:
fioritura: insignificante



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su