arbusti sempreverdi Calycanthus (Calicanto)
Calycanthus (Calicanto)

Calycanthus (Calicanto), genere di 4 specie di piante arbustive, rustiche, fiorifere, appartenenti alla famiglia delle Calycanthaceae.
Si piantano durante l’autunno o in primavera, in tutti i terreni da giardino, in posizioni soleggiate e riparate.

Potatura: dopo la fioritura si accorciano i rami delle piante coltivate in zone ristrette. Se la chioma č eccessivamente folta, si asporta completamente un certo numero di rami.

Calycanthus (Calicanto) floridus: pianta originaria dell’America settentrionale, alta 2,5m e di pari diametro.. Si tratta di un arbusto a chioma tondeggiante, con foglie grandi, ovali, acuminate all’apice. I fiori, rosso-bruni, larghi 4-5 cm, sbocciano solitari all’apice dei rami da maggio ad agosto.
Calycanthus (Calicanto) occidentalis: pianta originaria degli Stati Uniti, alta fino a 4 m e del diametro di 2,5-3,5 m. Si tratta di un arbusto con foglie ovali, leggermente acuminate, scabre. I fiori, molto grandi, rosso scuro, riuniti in numero di 3 all’estremitŕ dei rami, sbocciano da giugno ad agosto.


riproduzione: durante la primavera o in autunno, si possono staccare i polloni basali e si mettono direttamente a dimora.
Alla fine dell’estate si possono fare propaggini con i rami e vanno poi staccate dopo 2 anni, mettendole poi direttamente a dimora.
Si possono moltiplicare anche seminando in autunno, in cassone freddo. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in contenitori riempiti con una composta da vasi e si interrano all’aperto. Nell’autunno successivo si sistemano in vivaio, dove resteranno per 3-4 anni prima di essere messia dimora definitivamente.
esposizione:
fioritura: da giugno ad agosto




Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Laurus (Alloro)

Laurus (Alloro), genere di 2 specie di arbusti o piccoli alberi sempreverdi, rustici. La specie descritta, diffusa allo stato spontaneo nelle regioni mediterranee, si coltiva in piena terra o in mastelli e si puň anche impiegare ........

Erba cipollina – Allium schoenoprasum

Erba cipollina – Allium schoenoprasum, pianta erbacea, perenne, appartenente alla famiglia delle Gigliacee, assai simile alla cipolla, coltivata come pianta aromatica per l’uso che si fa in cucina delle sue foglie tubolari, ........

Brunnera
Brunnera: genere di 3 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. Sono particolarmente adatte ad essere coltivate sotto gli alberi e coprono bene il terreno. Possono essere inserite anche nelle bordure miste.

Eranthis

Eranthis, genere comprendente 7 specie di erbacee, perenni, rustiche, con rizomi tuberosi, appartenenti alla famiglia delle Ranuncolacee, originarie delle zone montagnose dell’Europa e dell’Asia. ........

Achillča (Achillea)
La Achillèa (Achillea) è una pianta  in parte originaria e spontanea nel nostro Paese, altre provengono dall'Asia settentrionale, America del Nord e regioni montuose dell'Europa continentale, ........

 

Ricetta del giorno
Cassatine di ricotta
Scolare la ricotta dal latte e versarla in una ciotola, unire lo zucchero, il sale e la vanillina, amalgamare e lavorare fino ad ottenere un composto ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Clethra
La Clethra, originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, Cina, Giappone e isola di Madera, comprende 120 specie ed è un arbusto o piccolo albero, a foglie decidue o sempreverde; la maggior parte ........

Gypsophila (Gissofila)

Gypsophila (Gissofila), genere di 15 specie di piante erbacee, annuali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Caryophyllaceae, con fiori minuscoli, stellati.  Le specie annuali sono adatte in particolar modo per ........

Physostegia
La Physostegia è una pianta erbacea, rustica  perenne, originaria dell'America settentrionale, che comprende circa 15 specie e che ha fiori simili a quelli della Cocca di Leone, color rosa, malva ........

Cimicifuga (Cimicina)

Cimicifuga (Cimicina), genere di 15 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. Le specie descritte sono belle piante alte, con spighe cilindriche formate da piccoli fiori crema, bianchi o rosa. Sono piante adatta elle ........

Aconitum

L'Aconitum è una erbacea perenne rustica originaria dell'Italia, Europa e Asia, comprende circa 300 specie e se ne consiglia la coltivazione in posizione non accessibile ai bambini in quanto tutte le ........


arbusti sempreverdi Calycanthus (Calicanto)
Calycanthus (Calicanto)

Calycanthus (Calicanto), genere di 4 specie di piante arbustive, rustiche, fiorifere, appartenenti alla famiglia delle Calycanthaceae.
Si piantano durante l’autunno o in primavera, in tutti i terreni da giardino, in posizioni soleggiate e riparate.

Potatura: dopo la fioritura si accorciano i rami delle piante coltivate in zone ristrette. Se la chioma č eccessivamente folta, si asporta completamente un certo numero di rami.

Calycanthus (Calicanto) floridus: pianta originaria dell’America settentrionale, alta 2,5m e di pari diametro.. Si tratta di un arbusto a chioma tondeggiante, con foglie grandi, ovali, acuminate all’apice. I fiori, rosso-bruni, larghi 4-5 cm, sbocciano solitari all’apice dei rami da maggio ad agosto.
Calycanthus (Calicanto) occidentalis: pianta originaria degli Stati Uniti, alta fino a 4 m e del diametro di 2,5-3,5 m. Si tratta di un arbusto con foglie ovali, leggermente acuminate, scabre. I fiori, molto grandi, rosso scuro, riuniti in numero di 3 all’estremitŕ dei rami, sbocciano da giugno ad agosto.


riproduzione: durante la primavera o in autunno, si possono staccare i polloni basali e si mettono direttamente a dimora.
Alla fine dell’estate si possono fare propaggini con i rami e vanno poi staccate dopo 2 anni, mettendole poi direttamente a dimora.
Si possono moltiplicare anche seminando in autunno, in cassone freddo. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in contenitori riempiti con una composta da vasi e si interrano all’aperto. Nell’autunno successivo si sistemano in vivaio, dove resteranno per 3-4 anni prima di essere messia dimora definitivamente.

esposizione:
fioritura: da giugno ad agosto



Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su