arbusti sempreverdi Callistemon
Callistemon

Callistemon, genere di 25 specie di arbusti o piccoli alberi sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Myrtaceae, spontanei in Australia e Tasmania. Molte specie sono assai ornamentali per le loro curiose infiorescenze, simili a spazzolini, di colore scarlatto. Le specie descritte sono semirustiche e possono essere coltivate nel Centro e nel Sud del Paese, mentre al Nord devono essere protette in inverno.
Si piantano all’aperto in aprile-maggio, in tutti i terreni da giardino ben drenati, al sole a in posizioni protette. Al Nord, in inverno, vanno protette con coperture di paglia.

Callistemon citrinus: pianta originaria dell’Australia, alta 2-3 m e del diametro di 1,5-2 m. Si tratta di un arbusto o piccolo albero a portamento espanso, dalle foglie grigio-verdi, lineari-lanceolate. I fiori, piccoli, con numerosi stami di color rosso acceso, riuniti in spighe cilindriche lunghe 5-10 cm, sbocciano in luglio.
Callistemon linearis: pianta originaria dell’Australia, alta 1,5-2 m e del diametro di 1-1,5 m. Si tratta di un arbusto a portamento espanso, con foglie lineari, verde chiaro. I fiori, con stami di color rosso brillante, riuniti in spighe cilindriche lunghe 8-15 cm, sbocciano in luglio.
Callistemon salignus: pianta originaria dell’Australia, alta 3-4 m  e del diametro di 1,5-2,5 m. Si tratta di un arbusto o piccolo albero a portamento compatto, con foglie lineari-lanceolate, acute. I fiori, gialli, riuniti in spighe cilindriche lunghe 4-8 cm, sbocciano in giugno.


riproduzione: da giugno ad agosto si prelevano talee si legno semimaturo, lunghe 8-10 cm, con una porzione di ramo portante, e si piantano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali alla temperatura di 18-20° C.
Si può anche seminare, in terrine riempite con una composta da semi, in marzo, in letto caldo. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano e, successivamente, si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm, dove trascorreranno l’inverno alla temperatura di 7° C. Nel marzo successivo si rinvasano e si coltivano per un altro anno, prima di metterle a dimora definitivamente.
esposizione:
fioritura: giugno o luglio a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Dryas (Driade)

Dryas (Driade), genere di 2 specie di piante suffruticose, sempreverdi, rustiche, a portamento prostrato. La specie descritta è adatta alla coltivazione nei giardino rocciosi e alpini.
Si mettono a dimora da settembre ........

Callirhoe

Callirhoe, genere di 10 specie di piante annuali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Malvaceae. Quelle descritte sono adatte per il giardino roccioso, per le ripe e per le bordure e fioriscono per un lungo periodo. ........

Acero (Acer)

L'Acero, originario dell'Asia, Europa, Africa del Nord e America settentrionale comprende più di 100 specie.
Sono alberi di varia altezza ( da 2 a 30 metri a seconda della specie ) con foglie quasi ........

Sanvitalia

Sanvitalia, genere di 7 pecie di piante erbacee, annuali e perenni, dall'abbondante fioritura. La specie annuale decritta si coltiva nelle bordure, nel giardino roccioso e anche in vaso esposto al sole.
Si pianta in terreno ........

Rhodotypos

Rhodotypos, genere comprendente una sola specie arbustiva, rustica, decidua, appartenente alla famiglia delle Rosaceae, originaria dell’Estremo Oriente, facile da coltivare.
Si pianta in terreno di medio impasto, tendenzialmente ........

 

Ricetta del giorno
Spaghettini con zucchine e pomodorini
Portare ad ebollizione in una pentola 3,5 litri d’acqua, salare con sale grosso, e lessare gli spaghettini per 8 minuti.
Nel frattempo, lavare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ononis

Ononis, genere di 75 specie di piante erbacee  e suffruticose, perenni e annuali, sempreverdi e decidue, adatte per le scarpate soleggiate e per il giardino roccioso. Hanno foglie trifogliate e fiori con corolla papilionacea.
Si ........

Pennisetum (Penniseto)
Pennisetum (Penniseto): genere di 130 specie di graminacee perenni, semirustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure miste e possono essere utilizzate anche in composizioni di fiori secchi.
Si piantano ........

Nomocharis

Nomocharis, genere di 16 specie di piante bulbose, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, originarie dell’Himalaya e delle zone montuose della Cina occidentale. Nonostante diano ottimi risultati in buone condizioni ........

Halimium

Halimium, genere di 14 specie di arbusti sempreverdi, semirustici e rustici, diffusi nelle regioni meridionali, affini alle specie Cistus. Si coltivano nei grandi giardini rocciosi, particolarmente in quelli posti  ........

Tritonia

Tritonia, genere di 55 piante bulbose, originarie dell'Africa tropicale e meridionale, affini a quelle dei generi Freesia e Crocosmia, con cui spesso sono confuse. Hanno foglie simili a quelle delle specie appartenenti ai ........


arbusti sempreverdi Callistemon
Callistemon

Callistemon, genere di 25 specie di arbusti o piccoli alberi sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Myrtaceae, spontanei in Australia e Tasmania. Molte specie sono assai ornamentali per le loro curiose infiorescenze, simili a spazzolini, di colore scarlatto. Le specie descritte sono semirustiche e possono essere coltivate nel Centro e nel Sud del Paese, mentre al Nord devono essere protette in inverno.
Si piantano all’aperto in aprile-maggio, in tutti i terreni da giardino ben drenati, al sole a in posizioni protette. Al Nord, in inverno, vanno protette con coperture di paglia.

Callistemon citrinus: pianta originaria dell’Australia, alta 2-3 m e del diametro di 1,5-2 m. Si tratta di un arbusto o piccolo albero a portamento espanso, dalle foglie grigio-verdi, lineari-lanceolate. I fiori, piccoli, con numerosi stami di color rosso acceso, riuniti in spighe cilindriche lunghe 5-10 cm, sbocciano in luglio.
Callistemon linearis: pianta originaria dell’Australia, alta 1,5-2 m e del diametro di 1-1,5 m. Si tratta di un arbusto a portamento espanso, con foglie lineari, verde chiaro. I fiori, con stami di color rosso brillante, riuniti in spighe cilindriche lunghe 8-15 cm, sbocciano in luglio.
Callistemon salignus: pianta originaria dell’Australia, alta 3-4 m  e del diametro di 1,5-2,5 m. Si tratta di un arbusto o piccolo albero a portamento compatto, con foglie lineari-lanceolate, acute. I fiori, gialli, riuniti in spighe cilindriche lunghe 4-8 cm, sbocciano in giugno.


riproduzione: da giugno ad agosto si prelevano talee si legno semimaturo, lunghe 8-10 cm, con una porzione di ramo portante, e si piantano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali alla temperatura di 18-20° C.
Si può anche seminare, in terrine riempite con una composta da semi, in marzo, in letto caldo. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano e, successivamente, si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm, dove trascorreranno l’inverno alla temperatura di 7° C. Nel marzo successivo si rinvasano e si coltivano per un altro anno, prima di metterle a dimora definitivamente.

esposizione:
fioritura: giugno o luglio a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su