erbacee perenni Arnica
Arnica

Arnica, genere di 32 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Compositae, diffuse nelle zone temperate e artiche dell’emisfero boreale. Sono piante adatte per il giardino roccioso e per le bordure.
Cresce bene nei terreni ricchi di sostanza organica, leggermente acidi e privi di calcare. Si pianta in primavera al sole. È consigliabile coltivarla in gruppi di individui abbastanza numerosi, in modo che l’effetto ornamentale sia notevolmente aumentato.

Arnica montana: pianta originaria dell’Europa e Italia, alta 30 cm, distanza tra le piante 25-35 cm. Si tratta di una pianta rizomatosa con foglie basali oblunghe-lanceolate, riunite in una rosetta basale. Il fusto è eretto e porta alcune foglie di dimensioni limitate, lanceolate, ed è leggermente ramificata verso l’estremità superiore. I capolini, giallo-arancio, larghi 6-8 cm, sbocciano in giugno-luglio


riproduzione: si dividono i cespi in primavera e si ripiantano immediatamente.
Si può anche moltiplicare seminando in letto freddo ad inizio primavera. Quando le piantine saranno abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano e si mettono poi a dimora alla fine di aprile.
esposizione:
fioritura: giugno-luglio




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Ceratostigma

Ceratostigma, genere di 8 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, semirustiche. Le specie descritte sono adatte per la coltivazione nelle bordura miste. Nelle regioni a clima invernale molto freddo, non resistono ........

Morina
Morina, genere di 17 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. La specie descritta può essere coltivata nelle bordure.
Si pianta in settembre-ottobre o in marzo-aprile in terreno da giardino, profondo, ........

Acokanthera

Acokanthera, genere comprendente numerose specie molto decorative da serra, appartenenti alla famiglia delle Apicinacee, originarie di diverse regioni dell’Africa, dove si sviluppano in frutici sempreverdi, a fiori bianchi ........

Crinum

Crinum, genere di più di 100 specie di piante bulbose, delicate. Le specie descritte possono essere coltivate all'aperto solo nelle zone a clima mite. Nell'Italia settentrionale si coltivano in vaso, portando le piante al ........

Edera (Hedera)

Edera (Hedera), genere di 15 piante rampicanti sempreverdi, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Araliacee, facili da coltivare, diffuse in tutte le zone temperate dell’Europa. Crescono bene anche in terreni molto ........

 

Ricetta del giorno
Muffin al cioccolato
Unire in una ciotola tutti gli ingredienti solidi, quindi la farina, lo zucchero, il cacao magro, il lievito, il bicarbonato e un pizzico di sale, dopo ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ellèboro (Helleborus)
L' Ellèboro (Helleborus) , originario dell' Europa meridionale e Asia occidentale, comprende circa 20 specie ed è una erbacea perenne rustica con radici di tipo fibroso.
Le foglie possono essere ........

Helictotrichon

Helictotrichon, genere di 94 specie di piante erbacee perenni, sempreverdi, delicate o rustiche. La specie descritta è perenne ed è adatta per le bordure erbacee e miste.
Si piantano in ottobre o in marzo-aprile, i qualsiasi ........

Camassia

Camassia, genere di 5-6 specie di piante bulbose. Il nome del genere deriva da un termine indiano-americano, col quale viene indicata una delle specie, impiegata a scopo alimentare dai pellerosse delle zone occidentali ........

Ornithogalum (Ernitogalo)

Ornithogalum (Ernitogalo), genere di 150 specie di piante perenni, bulbose, diffuse allo stato spontaneo nelle zone temperate dell'Europa, Africa e Asia. Le specie descritte hanno foglie basali di colore verde più o meno ........

Aloe
Aloe: genere di 275 specie di piante perenni originarie del Sud-Africa, coltivate principalmente per le loro rosette di foglie succulente. A prima vista queste piante possono assomigliare alla Agavi, ma a ........


erbacee perenni Arnica
Arnica

Arnica, genere di 32 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Compositae, diffuse nelle zone temperate e artiche dell’emisfero boreale. Sono piante adatte per il giardino roccioso e per le bordure.
Cresce bene nei terreni ricchi di sostanza organica, leggermente acidi e privi di calcare. Si pianta in primavera al sole. È consigliabile coltivarla in gruppi di individui abbastanza numerosi, in modo che l’effetto ornamentale sia notevolmente aumentato.

Arnica montana: pianta originaria dell’Europa e Italia, alta 30 cm, distanza tra le piante 25-35 cm. Si tratta di una pianta rizomatosa con foglie basali oblunghe-lanceolate, riunite in una rosetta basale. Il fusto è eretto e porta alcune foglie di dimensioni limitate, lanceolate, ed è leggermente ramificata verso l’estremità superiore. I capolini, giallo-arancio, larghi 6-8 cm, sbocciano in giugno-luglio


riproduzione: si dividono i cespi in primavera e si ripiantano immediatamente.
Si può anche moltiplicare seminando in letto freddo ad inizio primavera. Quando le piantine saranno abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano e si mettono poi a dimora alla fine di aprile.

esposizione:
fioritura: giugno-luglio



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su