erbacee perenni Jeffersonia
Jeffersonia

Jeffersonia, genere di 2 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Berberidaceae, adatte per il giardino roccioso. I fiori, solitari, a forma di coppa, compaiono in marzo-aprile. In autunno la parte epigea della pianta muore del tutto.
Si piantano in settembre-ottobre all’ombra su terreni arricchiti con terriccio di foglie o torba.

Jeffersonia diphylla: pianta originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, alta 10-15 cm. SI tratta di una pianta con foglie divise in 2 lobi a forma di orecchio e fiori bianche, larghi 1-2 cm che sbocciano in primavera.
Jeffersonia dubia: pianta originaria della Manciuria, alta 10-15 cm e del diametro di 15-25 cm. Si tratta di una pianta dalle foglie rotonde, bilobate all’estremità che da giovani sono color porpora e poi, maturando,  diventano verdi sulla pagina superiore e glauche su quella inferiore. I fiori, azzurro-lavanda, larghi 2-4 cm, sbocciano in primavera.


riproduzione: in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente.
SI possono moltiplicare anche per seme, ma la germinazione richiede del tempo, fino a 18 mesi. Le piante ottenute da seme possono impiegare anni prima di produrre la fioritura, anche da 3 a 5. Si semina in vassoi o terrine riempite con una composta da semi, in cassone o serra fredda. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, e questo avviene dopo un anno, in settembre si rinvasano in contenitori da 8 cm riempiti con una composta da vasi e si tengono all’aperto o in cassone per un altro anno prima di metterle a dimora in settembre-ottobre.
esposizione:
fioritura: inizio primavera




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Corydalis
Corydalis, genere di 320 specie di piante perenni, rustiche, con foglie delicate, profondamente divise e fiori tubolosi, speronati. Le specie descritte sono adatte per i giardini rocciosi e alpini.
Si piantano ........

Raoulia

Raoulia, genere di 25 specie di piante erbacee, sempreverdi, perenni, rustiche e semirustiche, adatte per coprire il terreno nei giardini rocciosi. Ad eccezzione della A. eximia, le specie descritte sono rustiche, tranne ........

Sisyrinchium
Sisyrinchium, genere di 100 specie di piante erbacee, perenni. Le piante descritte sono adatte per il giardino roccioso, hanno foglie lineari-ensiformi, grigio-verdi.
I Sisyrinchi si coltivano in terreno ben ........

Iris (Iris)

L'Iris, originaria dell'Europa, Asia, Africa e America comprende circa 200 specie ed infinite varietà; sono piante erbacee, rizomatose o bulbose, ha foglie che possono essere lunghe e sottili oppure corte e a forma ........

Columnea

Columnea, genere di 200 specie di piante suffruticose, perenni, sempreverdi, delicate, appartenenti alla famiglia delle Gesneriaceae, a fusti rampicanti o ricadenti. Hanno fiori molto ornamentali, bilabiati, con labbro superiore ........

 

Ricetta del giorno
Caprese mozzarella e anguria
Fare bollire l'aceto balsamico e lo zucchero in un pentolino a fuoco medio fin quando non avrà assunto l'aspetto di uno sciroppo denso, simile al miele, ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Coleus

Coleus, genere comprendente 150 specie di piante annuali o perenni, sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Labiate. Le piante sono alte 30-50 cm, hanno foglie cuoriformi, a margine dentato, con colori variegati, e ........

Aglio - Allium sativum

Aglio – Allium sativum, pianta erbacea, perenne, rustica, bulbosa, appartenente alla famiglia delle Liliacee, di cui si consumano gli spicchi del bulbo per il loro sapore e il loro aroma molto forti. Il bulbo, composto da ........

Daboecia

Daboecia, genere di 2 specie di piante suffruticose, sempreverdi, con fiori lunghi 1-1,5 cm, riuniti in racemi, che non possono essere impiegati per la decorazione degli appartamenti, come quelli delle altre ericaceae, perchè ........

Ostrya

Ostrya, genere di 7 specie di alberi di piccole o medie dimensioni a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Betulaceae, diffusi nell’emisfero settentrionale e adatti come esemplari isolati o per formare gruppi ........

Physostegia
La Physostegia è una pianta erbacea, rustica  perenne, originaria dell'America settentrionale, che comprende circa 15 specie e che ha fiori simili a quelli della Cocca di Leone, color rosa, malva ........


erbacee perenni Jeffersonia
Jeffersonia

Jeffersonia, genere di 2 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Berberidaceae, adatte per il giardino roccioso. I fiori, solitari, a forma di coppa, compaiono in marzo-aprile. In autunno la parte epigea della pianta muore del tutto.
Si piantano in settembre-ottobre all’ombra su terreni arricchiti con terriccio di foglie o torba.

Jeffersonia diphylla: pianta originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, alta 10-15 cm. SI tratta di una pianta con foglie divise in 2 lobi a forma di orecchio e fiori bianche, larghi 1-2 cm che sbocciano in primavera.
Jeffersonia dubia: pianta originaria della Manciuria, alta 10-15 cm e del diametro di 15-25 cm. Si tratta di una pianta dalle foglie rotonde, bilobate all’estremità che da giovani sono color porpora e poi, maturando,  diventano verdi sulla pagina superiore e glauche su quella inferiore. I fiori, azzurro-lavanda, larghi 2-4 cm, sbocciano in primavera.


riproduzione: in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente.
SI possono moltiplicare anche per seme, ma la germinazione richiede del tempo, fino a 18 mesi. Le piante ottenute da seme possono impiegare anni prima di produrre la fioritura, anche da 3 a 5. Si semina in vassoi o terrine riempite con una composta da semi, in cassone o serra fredda. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, e questo avviene dopo un anno, in settembre si rinvasano in contenitori da 8 cm riempiti con una composta da vasi e si tengono all’aperto o in cassone per un altro anno prima di metterle a dimora in settembre-ottobre.

esposizione:
fioritura: inizio primavera



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su