erbacee perenni Jeffersonia
Jeffersonia

Jeffersonia, genere di 2 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Berberidaceae, adatte per il giardino roccioso. I fiori, solitari, a forma di coppa, compaiono in marzo-aprile. In autunno la parte epigea della pianta muore del tutto.
Si piantano in settembre-ottobre all’ombra su terreni arricchiti con terriccio di foglie o torba.

Jeffersonia diphylla: pianta originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, alta 10-15 cm. SI tratta di una pianta con foglie divise in 2 lobi a forma di orecchio e fiori bianche, larghi 1-2 cm che sbocciano in primavera.
Jeffersonia dubia: pianta originaria della Manciuria, alta 10-15 cm e del diametro di 15-25 cm. Si tratta di una pianta dalle foglie rotonde, bilobate all’estremità che da giovani sono color porpora e poi, maturando,  diventano verdi sulla pagina superiore e glauche su quella inferiore. I fiori, azzurro-lavanda, larghi 2-4 cm, sbocciano in primavera.


riproduzione: in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente.
SI possono moltiplicare anche per seme, ma la germinazione richiede del tempo, fino a 18 mesi. Le piante ottenute da seme possono impiegare anni prima di produrre la fioritura, anche da 3 a 5. Si semina in vassoi o terrine riempite con una composta da semi, in cassone o serra fredda. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, e questo avviene dopo un anno, in settembre si rinvasano in contenitori da 8 cm riempiti con una composta da vasi e si tengono all’aperto o in cassone per un altro anno prima di metterle a dimora in settembre-ottobre.
esposizione:
fioritura: inizio primavera




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Houttuynia
Houttuynia: genere comprendente una sola specie erbacea, perenne, rustica, che cresce bene in qualsiasi terreno fresco, umido, leggermente ombreggiato, o anche in acque poco profonde. In condizioni particolarmente ........

Aechmea

Aechmea, genere di circa 50 specie di piante sempreverdi. La maggior parte sono epifite, alcune sono terrestri. Tutte sono dotate di rosette, tubolari o allargate, di foglie più o meno spinose e addossate  l’una all’altra ........

Dimorfotèca (Dimorphoteca)
La Dimorfotèca (Dimorphoteca) originaria dell'Africa del sud, comprende circa 20 specie ed è una pianta erbacea, eretta o prostrata, perenne o annuale. Le foglie sono alternate oppure riunite alla base ........

Magnòlia (Magnolia)

La Magnòlia (Magnolia), originaria dell'Asia, America, Antille e Filippine comprende circa 80 specie ed è un Albero o arbusto a foglia sempreverde o caduca.
Le foglie sono di varia forma, più ........

Hippeastrum

Hippeastrum, genere di 75 specie di piante bulbose, tropicali e subtropicali, appartenenti alla famiglia delle Amaryllidaceae, adatti alla coltivazione in ambiente protetto. Sono perfette come piante da appartamento, e se ........

 

Ricetta del giorno
Banane flambées
Fare tostare per dieci minuti le mandorle in forno caldo e quindi tritarle minutamente. Dopo aver sbucciato le banane, tagliarle a metà nel senso della ....
sono presenti 531 piante
sono presenti 230 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Duranta
La Duranta è un arbusto originario dell'America Centrale e Meridionale, delicata e comprende circa 36 specie. Ls specie descritta è adatta ad essere coltivata all'aperto nelle zone a clima mite dell'Italia ........

Lythrum
Il Lythrum , originaria dell'America, Europa e Oceania, comprende circa 30 specie ed è una pianta erbacea perenne o annuale, rustica che hanno dato origine a varietà che possono essere coltivate ovunque, ........

Acaena

Acaena, genere di 100 specie di piante erbacee, perenni o arbustive. Le due specie rustiche descritte sono adatte per ricoprire il terreno e, inoltre, per la coltivazione nel selciato assieme alle bulbose nane. Formano tappeti ........

Petùnia (Petunia)
La Petùnia (Petunia) è  originaria dell'America Sud occidentale e Brasile,  comprende  circa 12 specie di cui solo 2 coltivate regolarmente ed è una erbacea coltivata di solito ........

Anaphalis

Anaphalis, genere di 25 specie di piante erbacee perenni, rustiche, a portamento eretto  e dal bel fogliame grigio. Le infiorescenze, appiattite, bianche, durevoli, le rendono particolarmente adatte per le composizioni ........


erbacee perenni Jeffersonia
Jeffersonia

Jeffersonia, genere di 2 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Berberidaceae, adatte per il giardino roccioso. I fiori, solitari, a forma di coppa, compaiono in marzo-aprile. In autunno la parte epigea della pianta muore del tutto.
Si piantano in settembre-ottobre all’ombra su terreni arricchiti con terriccio di foglie o torba.

Jeffersonia diphylla: pianta originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, alta 10-15 cm. SI tratta di una pianta con foglie divise in 2 lobi a forma di orecchio e fiori bianche, larghi 1-2 cm che sbocciano in primavera.
Jeffersonia dubia: pianta originaria della Manciuria, alta 10-15 cm e del diametro di 15-25 cm. Si tratta di una pianta dalle foglie rotonde, bilobate all’estremità che da giovani sono color porpora e poi, maturando,  diventano verdi sulla pagina superiore e glauche su quella inferiore. I fiori, azzurro-lavanda, larghi 2-4 cm, sbocciano in primavera.


riproduzione: in autunno o in primavera si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente.
SI possono moltiplicare anche per seme, ma la germinazione richiede del tempo, fino a 18 mesi. Le piante ottenute da seme possono impiegare anni prima di produrre la fioritura, anche da 3 a 5. Si semina in vassoi o terrine riempite con una composta da semi, in cassone o serra fredda. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, e questo avviene dopo un anno, in settembre si rinvasano in contenitori da 8 cm riempiti con una composta da vasi e si tengono all’aperto o in cassone per un altro anno prima di metterle a dimora in settembre-ottobre.

esposizione:
fioritura: inizio primavera



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su