arbusti a foglia caduca Menziesia
Menziesia

Menziesia, genere di 7 specie di arbusti fioriferi rustici, a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae, a crescita lenta, particolarmente adatti per la coltivazione assieme ai Rododendri, nei  terreni torbosi e acidi.
Si piantano in ottobre o in febbraio, in terreno torboso, non calcareo, al sole o in posizioni parzialmente ombreggiate. Durante il mese di aprile si si distribuisce sul terreno torba o terriccio di foglie non calcareo.

Menziesia ciliicalyx
: pianta originaria del Giappone, alta 1-2 m e del diametro di 45 cm. Si tratta di un arbusto dalle foglie obovate, verde chiaro, setolose e dai fiori penduli, rosa-porpora chiaro, a forma di orcio, lunghi fino a 1,5-2 cm, riuniti in ombrelle che sbocciano nei mesi di maggio-giugno.


riproduzione: si semina in febbraio in terrine riempite con un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, alla temperatura di 12-14° C. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in cassette riempite con un miscuglio di torba, terriccio da giardino non calcareo e sabbia in parti uguali. Durante il periodo invernale si tengono in cassone freddo e, in giugno-luglio, si rinvasano singolarmente in contenitori da 8 cm. In ottobre, poi, si trasferiscono in vivaio dove resteranno per altri 2-3 anni prima di essere messe a dimora.
In luglio si possono anche prelevare dai germogli laterali, talee lunghe 5-7 cm, con una porzione di ramo portante, e si interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone da moltiplicazione, alla temperatura di 15° C. Le talee radicate si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm riempiti con un miscuglio di sabbia, terriccio non calcareo e torba in parti uguali e si trapiantano poi in vivaio nel settembre-ottobre successivi, dove resteranno per altri 2-3 anni prima di essere messe definitivamente a dimora.
esposizione:
fioritura: maggio-giugno




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Romneya

Romneya, genere di 2 specie di pianta suffruticose, perenni, molto ornamentali, con fiori simili a quelli dei papaveri, non sempre facili da coltivare, rustiche solo nelle zone a clima mite. Non sono adatte per le bordure ........

Mandevillea

Mandevillea, genere di 114 specie di piante legnose, rampicanti o arbustive, a foglie decidue o sempreverdi, della famiglia delle Apocynaceae, originarie delle zone calde dell’America centrale e meridionale. La specie ........

Elisma

Elisma, genere comprendente una sola specie di piante acquatiche rustiche, rizomatose,  appartenenti alla famiglia delle Alismataceae, spontanea nelle regioni centro-occidentali dell’Europa, adatta per la coltivazione ........

Diplacus

Diplacus, genere di 6-7 specie di piante arbustive, perenni, sempreverdi. La specie descritta si coltiva in serra e si tiene all'aperto in estate. Nelle zone a clima decisamente mite può essere coltivata in piena terra.
Si ........

Glycyrrhiza

Glycyrrhiza, genere di 18 specie di piante erbacee, perenni, diffuse nelle regioni temperate e subtropicali di tutti i continenti. La specie descritta, spontanea in Italia, coltivata per la produzione della liquirizia, può ........

 

Ricetta del giorno
Vellutata di barbabietole fredda
Lessare le barbabietole, dopo di che sbucciarle e metterle da parte. Lavare accuratamente il cetriolo, sbucciarlo e tagliarlo a dadino. Scottare i pomodori ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Cercidiphyllum

Cercidiphyllum, genere di 2 specie di alberi a foglie decidue, originari della Cina e del Giappone. La specie descritta si coltiva per l'eleganza della chioma e per le foglie che in autunno si colorano di tinte vivaci, dal ........

Dahlia (Dalia)

Dahlia (Dalia), genere di 20 specie di piante perenni, semirustiche, con radici tuberizzate e dalla abbondante fioritura estiva. Le moderne varietà di dalia, che si prestano benissimo sia per forma che per  i colori, ........

Asphodelus (Asfodelo)

Asphodelus (Asfodelo), genere di 12 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, diffuse nel bacino del mediterraneo e nell’Asia occidentale. Crescono bene anche nei luoghi aridi ........

Trapa

Trapa, genere comprendente alcune specie acquatiche, appartenenti alla famiglia delle Trapaceae, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni sud-orientali europee, nelle zone temperate e tropicali dell’Asia e in Africa. La ........

Actaea

Actaea, genere di circa 10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, adatte per il giardino roccioso, le bordure e il sottobosco.
Queste piante crescono bene nei terreni ricchi di sostanza organica, in posizioni ombreggiate. ........


arbusti a foglia caduca Menziesia
Menziesia

Menziesia, genere di 7 specie di arbusti fioriferi rustici, a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae, a crescita lenta, particolarmente adatti per la coltivazione assieme ai Rododendri, nei  terreni torbosi e acidi.
Si piantano in ottobre o in febbraio, in terreno torboso, non calcareo, al sole o in posizioni parzialmente ombreggiate. Durante il mese di aprile si si distribuisce sul terreno torba o terriccio di foglie non calcareo.

Menziesia ciliicalyx
: pianta originaria del Giappone, alta 1-2 m e del diametro di 45 cm. Si tratta di un arbusto dalle foglie obovate, verde chiaro, setolose e dai fiori penduli, rosa-porpora chiaro, a forma di orcio, lunghi fino a 1,5-2 cm, riuniti in ombrelle che sbocciano nei mesi di maggio-giugno.


riproduzione: si semina in febbraio in terrine riempite con un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, alla temperatura di 12-14° C. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in cassette riempite con un miscuglio di torba, terriccio da giardino non calcareo e sabbia in parti uguali. Durante il periodo invernale si tengono in cassone freddo e, in giugno-luglio, si rinvasano singolarmente in contenitori da 8 cm. In ottobre, poi, si trasferiscono in vivaio dove resteranno per altri 2-3 anni prima di essere messe a dimora.
In luglio si possono anche prelevare dai germogli laterali, talee lunghe 5-7 cm, con una porzione di ramo portante, e si interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone da moltiplicazione, alla temperatura di 15° C. Le talee radicate si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm riempiti con un miscuglio di sabbia, terriccio non calcareo e torba in parti uguali e si trapiantano poi in vivaio nel settembre-ottobre successivi, dove resteranno per altri 2-3 anni prima di essere messe definitivamente a dimora.

esposizione:
fioritura: maggio-giugno



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su