arbusti a foglia caduca Menziesia
Menziesia

Menziesia, genere di 7 specie di arbusti fioriferi rustici, a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae, a crescita lenta, particolarmente adatti per la coltivazione assieme ai Rododendri, nei  terreni torbosi e acidi.
Si piantano in ottobre o in febbraio, in terreno torboso, non calcareo, al sole o in posizioni parzialmente ombreggiate. Durante il mese di aprile si si distribuisce sul terreno torba o terriccio di foglie non calcareo.

Menziesia ciliicalyx
: pianta originaria del Giappone, alta 1-2 m e del diametro di 45 cm. Si tratta di un arbusto dalle foglie obovate, verde chiaro, setolose e dai fiori penduli, rosa-porpora chiaro, a forma di orcio, lunghi fino a 1,5-2 cm, riuniti in ombrelle che sbocciano nei mesi di maggio-giugno.


riproduzione: si semina in febbraio in terrine riempite con un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, alla temperatura di 12-14° C. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in cassette riempite con un miscuglio di torba, terriccio da giardino non calcareo e sabbia in parti uguali. Durante il periodo invernale si tengono in cassone freddo e, in giugno-luglio, si rinvasano singolarmente in contenitori da 8 cm. In ottobre, poi, si trasferiscono in vivaio dove resteranno per altri 2-3 anni prima di essere messe a dimora.
In luglio si possono anche prelevare dai germogli laterali, talee lunghe 5-7 cm, con una porzione di ramo portante, e si interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone da moltiplicazione, alla temperatura di 15° C. Le talee radicate si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm riempiti con un miscuglio di sabbia, terriccio non calcareo e torba in parti uguali e si trapiantano poi in vivaio nel settembre-ottobre successivi, dove resteranno per altri 2-3 anni prima di essere messe definitivamente a dimora.
esposizione:
fioritura: maggio-giugno




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Drosera

Drosera, genere di 100 specie di piante erbacee perenni, rizomatose, appartenenti alla famiglia delle Droseraceae, diffuse negli ambienti  molto umidi delle zone temperate e tropicali di tutti i continenti. Le specie ........

Enkianthus
Enkianthus, genere di 10 specie di arbusti rustici, a foglie decidue o parzialmente sempreverdi. Si coltivano per i fiori piccoli, abbondanti, generalmente campanulati e per il fogliame che, in autunno, assume ........

Raoulia

Raoulia, genere di 25 specie di piante erbacee, sempreverdi, perenni, rustiche e semirustiche, adatte per coprire il terreno nei giardini rocciosi. Ad eccezzione della A. eximia, le specie descritte sono rustiche, tranne ........

Pungitòpo (Ruscus)
Il Pungitòpo (Ruscus) , originario dell'Europa, madera, Caucaso e Persia, comprende 4 specie ed è un piccolo arbusto a fogliame persistente.
Le foglie sono ridotte a piccole squame, quelle comunemente ........

Andromeda

Andromeda, genere di 2 specie di arbusti sempreverdi, di taglia ridotta, con foglie piccole e strette e fiori minuscoli, riuniti in ombrelle terminali. Sono piante rustiche, adatte per le bordure arbustive e per il giardino ........

 

Ricetta del giorno
Risotto alle castagne
Fare soffriggere lo scalogno tritato con un filo d’olio in una padella antiaderente. Sminuzzare le castagne finemente e metterle da parte.
Aggiungere ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Casuarina

Casuarina, genere di 45 specie di alberi o arbusti originari del Madagascar, dell'Africa orientale, Asia sud-orientale, Malesia e Australia. Le specie arboree descritte sono indicate per formare delle barriere frangivento ........

Nelumbo (Fior di Loto)

Nelumbo (Fior di Loto), genere di 2 specie perenni, acquatiche, una delle quali, il Fior di Loto propriamente detto, è conosciuta sin dall’antichità. Ambedue hanno foglie peltate, a lamina tondeggiante, ondulata, leggermente ........

Filipendula
La Filipendula, genere di 10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche che crescono bene nei terreni umidi assieme alle Lythrum e Lysimachia. Sono adatte per le bordure e per la raccolta dei fiori ........

Houstonia
Houstonia: genere di 50 specie di piante sempreverdi, perenni, rustiche, adatte per le zone fresche e umide dei giardini rocciosi.
La Houstonia si pianta in marzo-aprile in terreno umido, non ........

Aloe
Aloe: genere di 275 specie di piante perenni originarie del Sud-Africa, coltivate principalmente per le loro rosette di foglie succulente. A prima vista queste piante possono assomigliare alla Agavi, ma a ........


arbusti a foglia caduca Menziesia
Menziesia

Menziesia, genere di 7 specie di arbusti fioriferi rustici, a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae, a crescita lenta, particolarmente adatti per la coltivazione assieme ai Rododendri, nei  terreni torbosi e acidi.
Si piantano in ottobre o in febbraio, in terreno torboso, non calcareo, al sole o in posizioni parzialmente ombreggiate. Durante il mese di aprile si si distribuisce sul terreno torba o terriccio di foglie non calcareo.

Menziesia ciliicalyx
: pianta originaria del Giappone, alta 1-2 m e del diametro di 45 cm. Si tratta di un arbusto dalle foglie obovate, verde chiaro, setolose e dai fiori penduli, rosa-porpora chiaro, a forma di orcio, lunghi fino a 1,5-2 cm, riuniti in ombrelle che sbocciano nei mesi di maggio-giugno.


riproduzione: si semina in febbraio in terrine riempite con un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, alla temperatura di 12-14° C. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in cassette riempite con un miscuglio di torba, terriccio da giardino non calcareo e sabbia in parti uguali. Durante il periodo invernale si tengono in cassone freddo e, in giugno-luglio, si rinvasano singolarmente in contenitori da 8 cm. In ottobre, poi, si trasferiscono in vivaio dove resteranno per altri 2-3 anni prima di essere messe a dimora.
In luglio si possono anche prelevare dai germogli laterali, talee lunghe 5-7 cm, con una porzione di ramo portante, e si interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone da moltiplicazione, alla temperatura di 15° C. Le talee radicate si invasano singolarmente in contenitori da 8 cm riempiti con un miscuglio di sabbia, terriccio non calcareo e torba in parti uguali e si trapiantano poi in vivaio nel settembre-ottobre successivi, dove resteranno per altri 2-3 anni prima di essere messe definitivamente a dimora.

esposizione:
fioritura: maggio-giugno



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su