arbusti a foglia caduca Lantàna (Lantana)
Lantàna (Lantana)

La Lantàna (Lantana), originaria dell'America, Africa e Asia comprende circa 50 speciie ed è un arbusto a foglia caduca, perenne, con rami a portamento ricadente.
Le foglie ovali, seghettate, ruvide al tatto sono aromatiche e color verde scuro. I fiori molto piccoli, con petali che sembrano di cera sono riuniti in infiorescenze a corimbo; le corolle sono profumate e e variamente colorate in bianco, giallo, rosa, lilla e arancio.
Si utilizza per bordure e bordo misto, per muri fioriti, roccaglie e anche in vaso sul balcone e terrazzo in normali cassette da geranio. Data la sua resistenza alla siccità e al riverbero del sole e insieme la sua adattabilità a posizioni semiombrose si presta a essere impiegata con successo nelle posizioni in cui gerani e petunie avrebbero ben poche possibilità di successo. E' quindi una pianta generosa, eclettica e dalla rigolgiosissima fioritura.
Si pianta alla fine dell'inverno in normale terra da giardino mista a 1/3 di torba e 1/3 di sabbia, ben concimata con concime organico.

Facile da coltivare: la coltivazione è abbastanza semplice e basta seguire queste semplici indicazioni:
durante il periodo vegetativo le annaffiature devono essere costanti, a giorni alterni, ma non abbondanti. Durante il periodo invernale, se secco, innaffiare almeno una volta ogni 20 giorni;
il rinvaso va effettuato nel tardo autunno;
eseguire una energica potatura in autunno;
la pianta può svernare all'aperto solo nelle regioni meridionali o in Riviera, mentre nelle regioni settentrionali è necessario togliere le piante dalle aiuole, potarle,  invasarle e farle svernare in locale con temperatura superiore allo zero.

Lantana camara: alta da 30 cm a 2 m, fiorisce da giugno a ottobre. Gli steli possono presentare delle spine e le foglie sono molto ruvide e aromatiche; le corolle, lievemente profumate, sono di colore assdai vario. Comprende molte varietà tra le quali ricordiamo la nivea con fiori bianche all'esterno della corolla e celeste chiaro verso l'interno, la mutabilis con fiori che sono bianchi quando sbocciano per poi mutare in giallo, rosa e lilla, la mixta che in una sola infiorescenza unisce fiori gialli che diventano arancio e fiori che sbocciano in giallo chiaro per mutare poi in zafferano e rosso mattone, la crocea che passa dal giallo all'arancio vivo, la sanguinea con corolle gialle che mutano poi al rosso vivo, la Cloth of gold che ha fiori giallo vivo, la Rose queen che ha boccioli giallo-salmone e fiori rosa.
Lantana sellowiana: alta 1 m fiorisce in varie sfumature rosa-lilla da fine maggio a fine ottobre e preferisce clima caldo ed è quindi consigliabile per le regioni meridionali. I suoi rami striscianti fanno si che sia l'ideale per cassette da sistemare lungo le ringhiere dei balconi.


riproduzione: si effettua per talea in agosto sistemando i rametti prelevati in vasetti riempiti in parti uguali di sabbia e torba. Si pụ anche riprodurre per seme in primavera.
esposizione:
fioritura: da fine maggio a fine ottobre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Sansevieria

Sansevieria, genere di 60 specie di piante perenni, sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Liliacese, di cui si coltivano 2 specie dalle foglie molto ornamentali, in appartamento, alla temperatura  minima invernale ........

Alchemilla
La Alchemilla è una pianta erbacea perenne rustica, originaria dell'Europa, Italia, Asia settentrionale, Carpazi e Asia Minore che conta circa 250 specie. Quelle qui descritte hanno fogliame decisamente molto ........

Glaucium

Glaucium, genere di 25 specie di erbacee annuali, biennali e perenni, rustiche. Le specie descritte sono biennali e particolarmente adatte per i giardini delle zone litoranee, dove possono essere coltivate nei terreni sabbioosi. ........

Callistemon

Callistemon, genere di 25 specie di arbusti o piccoli alberi sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Myrtaceae, spontanei in Australia e Tasmania. Molte specie sono assai ornamentali per le loro curiose infiorescenze, ........

Scabiosa

Scabiosa, genere di 100 specie di piante erbacee perenni ed annuali. Le specie descritte sono adatte per le bordure erbacee e miste. Hanno capolini con fiori del raggio sovrapposti, che circondano un grande disco centrale.  ........

 

Ricetta del giorno
Asparagi alla milanese
Raschiare i gambi degli asparagi della pellicola esterna, pareggiare le estremità, in modo che risultino tutti della stessa lunghezza, lavarli, legarli ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Erinus

Erinus, genere comprendente una sola specie variabile, nana, rustica, sempreverde, perenne, adatta per il giardino roccioso. Cresce bene sui muri a secco e nonostante non sia una pianta longeva, produce una gran quantità ........

Asphodelus (Asfodelo)

Asphodelus (Asfodelo), genere di 12 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae, diffuse nel bacino del mediterraneo e nell’Asia occidentale. Crescono bene anche nei luoghi aridi ........

Ligustrum (Ligustro)

Ligustrum (Ligustro), genere di 45 specie di piccoli alberi o arbusti, sempreverdi e a foglie decidue, adatti per formare siepi e molto utilizzati nelle alberature stradali cittadine.
Si piantano in tutti i terreni fertili ........

Juniperus (Ginepro)

Juniperus (Ginepro), genere di 60 specie di alberi e arbusti sempreverdi appartenenti alla famiglia delle Cupressaceae, molto diffusi nell’emisfero settentrionale. Alcune specie hanno portamento colonnare o irregolare, altre ........

Celosia

Celosia, genere di 60 specie di piante annuali a fioritura estiva, originarie delle zone tropicali dell'America, dell'Asia e dell'Africa, adatte per la coltivazione in aiuole e in vaso. Hanno infiorescenze a spiga, erette ........


arbusti a foglia caduca Lantàna (Lantana)
Lantàna (Lantana)

La Lantàna (Lantana), originaria dell'America, Africa e Asia comprende circa 50 speciie ed è un arbusto a foglia caduca, perenne, con rami a portamento ricadente.
Le foglie ovali, seghettate, ruvide al tatto sono aromatiche e color verde scuro. I fiori molto piccoli, con petali che sembrano di cera sono riuniti in infiorescenze a corimbo; le corolle sono profumate e e variamente colorate in bianco, giallo, rosa, lilla e arancio.
Si utilizza per bordure e bordo misto, per muri fioriti, roccaglie e anche in vaso sul balcone e terrazzo in normali cassette da geranio. Data la sua resistenza alla siccità e al riverbero del sole e insieme la sua adattabilità a posizioni semiombrose si presta a essere impiegata con successo nelle posizioni in cui gerani e petunie avrebbero ben poche possibilità di successo. E' quindi una pianta generosa, eclettica e dalla rigolgiosissima fioritura.
Si pianta alla fine dell'inverno in normale terra da giardino mista a 1/3 di torba e 1/3 di sabbia, ben concimata con concime organico.

Facile da coltivare: la coltivazione è abbastanza semplice e basta seguire queste semplici indicazioni:
durante il periodo vegetativo le annaffiature devono essere costanti, a giorni alterni, ma non abbondanti. Durante il periodo invernale, se secco, innaffiare almeno una volta ogni 20 giorni;
il rinvaso va effettuato nel tardo autunno;
eseguire una energica potatura in autunno;
la pianta può svernare all'aperto solo nelle regioni meridionali o in Riviera, mentre nelle regioni settentrionali è necessario togliere le piante dalle aiuole, potarle,  invasarle e farle svernare in locale con temperatura superiore allo zero.

Lantana camara: alta da 30 cm a 2 m, fiorisce da giugno a ottobre. Gli steli possono presentare delle spine e le foglie sono molto ruvide e aromatiche; le corolle, lievemente profumate, sono di colore assdai vario. Comprende molte varietà tra le quali ricordiamo la nivea con fiori bianche all'esterno della corolla e celeste chiaro verso l'interno, la mutabilis con fiori che sono bianchi quando sbocciano per poi mutare in giallo, rosa e lilla, la mixta che in una sola infiorescenza unisce fiori gialli che diventano arancio e fiori che sbocciano in giallo chiaro per mutare poi in zafferano e rosso mattone, la crocea che passa dal giallo all'arancio vivo, la sanguinea con corolle gialle che mutano poi al rosso vivo, la Cloth of gold che ha fiori giallo vivo, la Rose queen che ha boccioli giallo-salmone e fiori rosa.
Lantana sellowiana: alta 1 m fiorisce in varie sfumature rosa-lilla da fine maggio a fine ottobre e preferisce clima caldo ed è quindi consigliabile per le regioni meridionali. I suoi rami striscianti fanno si che sia l'ideale per cassette da sistemare lungo le ringhiere dei balconi.


riproduzione: si effettua per talea in agosto sistemando i rametti prelevati in vasetti riempiti in parti uguali di sabbia e torba. Si pụ anche riprodurre per seme in primavera.
esposizione:
fioritura: da fine maggio a fine ottobre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su