arbusti a foglia caduca Lantàna (Lantana)
Lantàna (Lantana)

La Lantàna (Lantana), originaria dell'America, Africa e Asia comprende circa 50 speciie ed è un arbusto a foglia caduca, perenne, con rami a portamento ricadente.
Le foglie ovali, seghettate, ruvide al tatto sono aromatiche e color verde scuro. I fiori molto piccoli, con petali che sembrano di cera sono riuniti in infiorescenze a corimbo; le corolle sono profumate e e variamente colorate in bianco, giallo, rosa, lilla e arancio.
Si utilizza per bordure e bordo misto, per muri fioriti, roccaglie e anche in vaso sul balcone e terrazzo in normali cassette da geranio. Data la sua resistenza alla siccità e al riverbero del sole e insieme la sua adattabilità a posizioni semiombrose si presta a essere impiegata con successo nelle posizioni in cui gerani e petunie avrebbero ben poche possibilità di successo. E' quindi una pianta generosa, eclettica e dalla rigolgiosissima fioritura.
Si pianta alla fine dell'inverno in normale terra da giardino mista a 1/3 di torba e 1/3 di sabbia, ben concimata con concime organico.

Facile da coltivare: la coltivazione è abbastanza semplice e basta seguire queste semplici indicazioni:
durante il periodo vegetativo le annaffiature devono essere costanti, a giorni alterni, ma non abbondanti. Durante il periodo invernale, se secco, innaffiare almeno una volta ogni 20 giorni;
il rinvaso va effettuato nel tardo autunno;
eseguire una energica potatura in autunno;
la pianta può svernare all'aperto solo nelle regioni meridionali o in Riviera, mentre nelle regioni settentrionali è necessario togliere le piante dalle aiuole, potarle,  invasarle e farle svernare in locale con temperatura superiore allo zero.

Lantana camara: alta da 30 cm a 2 m, fiorisce da giugno a ottobre. Gli steli possono presentare delle spine e le foglie sono molto ruvide e aromatiche; le corolle, lievemente profumate, sono di colore assdai vario. Comprende molte varietà tra le quali ricordiamo la nivea con fiori bianche all'esterno della corolla e celeste chiaro verso l'interno, la mutabilis con fiori che sono bianchi quando sbocciano per poi mutare in giallo, rosa e lilla, la mixta che in una sola infiorescenza unisce fiori gialli che diventano arancio e fiori che sbocciano in giallo chiaro per mutare poi in zafferano e rosso mattone, la crocea che passa dal giallo all'arancio vivo, la sanguinea con corolle gialle che mutano poi al rosso vivo, la Cloth of gold che ha fiori giallo vivo, la Rose queen che ha boccioli giallo-salmone e fiori rosa.
Lantana sellowiana: alta 1 m fiorisce in varie sfumature rosa-lilla da fine maggio a fine ottobre e preferisce clima caldo ed è quindi consigliabile per le regioni meridionali. I suoi rami striscianti fanno si che sia l'ideale per cassette da sistemare lungo le ringhiere dei balconi.


riproduzione: si effettua per talea in agosto sistemando i rametti prelevati in vasetti riempiti in parti uguali di sabbia e torba. Si pụ anche riprodurre per seme in primavera.
esposizione:
fioritura: da fine maggio a fine ottobre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Nelumbo (Fior di Loto)

Nelumbo (Fior di Loto), genere di 2 specie perenni, acquatiche, una delle quali, il Fior di Loto propriamente detto, è conosciuta sin dall’antichità. Ambedue hanno foglie peltate, a lamina tondeggiante, ondulata, leggermente ........

Aërangis

Aërangis, genere di 70 specie di orchidee sempreverdi, epifite e perenni, appartenenti alla famiglia delle Orchidacee. Di origine tropicale, sono orchidee che vanno coltivate in serra calda. Il fusto, breve ed eretto, porta ........

Exochorda

Exochorda, genere di 5 specie di arbusti rustici a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Rosaceae, originari dell’Asia centrale e della Cina, a fioritura primaverile, molto ornamentali.
Crescono bene nei terreni ........

Cassia

Cassia, genere di oltre 500 specie di piante erbacee,annuali e perenni, rustiche, di arbusti e alberi sempreverdi, rustici e semirustici.
Le specie C.australis e C.corymbosa si coltivano in vasi di 20-30 cm, riempiti ........

Kaki, Cachi, Diospyros kaki

Kaki, Caco, Diospyros kaki, albero da frutto originario della Cina e del Giappone, appartenente alla famiglia delle Ebenacee, alto 5-10 m, caratterizzato da una chioma espansa, tondeggiante, larga circa 5 m. Il tronco, eretto, ........

 

Ricetta del giorno
Aspic di frutta estiva
Lavare e asciugare bene la frutta, eliminare la buccia di cocomero e melone e tagliarne la polta a cubetti. Grattugiare la buccia dell’arancia, eliminare ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ciclamino (Cyclamen)
Il Ciclamino, originario del bacino del mediterraneo e dell'Europa meridionale, comprende circa 15 specie ed è una pianticella erbacea, a darice bulbosa, non più alta di 15 cm. E' una pianta  che cresce allo stato ........

Casuarina

Casuarina, genere di 45 specie di alberi o arbusti originari del Madagascar, dell'Africa orientale, Asia sud-orientale, Malesia e Australia. Le specie arboree descritte sono indicate per formare delle barriere frangivento ........

Anthyllis
Anthyllis: genere di 80 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, originarie dei Paesi del bcino del Mediterraneo, adatte in particolare per il giardino roccioso e molto facili da coltivare. Fioriscono all'inizio ........

Rudbeckia

Rudbeckia, genere di 25 specie di piante erbacee perenni, annuali, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure e per la produzione del fiore reciso, assai durevole dopo la raccolta. Si tratta di specie facili ........

Actinidia – Kiwi

Actinidia o Kiwi, genere di 40 specie di arbusti rampicanti rustici a foglie caduche, appartenenti alla famiglia delle Actinidiacee, originari dell’Asia Orientale, adatti per coprire muri, pergole e tronchi di vecchi alberi. ........


arbusti a foglia caduca Lantàna (Lantana)
Lantàna (Lantana)

La Lantàna (Lantana), originaria dell'America, Africa e Asia comprende circa 50 speciie ed è un arbusto a foglia caduca, perenne, con rami a portamento ricadente.
Le foglie ovali, seghettate, ruvide al tatto sono aromatiche e color verde scuro. I fiori molto piccoli, con petali che sembrano di cera sono riuniti in infiorescenze a corimbo; le corolle sono profumate e e variamente colorate in bianco, giallo, rosa, lilla e arancio.
Si utilizza per bordure e bordo misto, per muri fioriti, roccaglie e anche in vaso sul balcone e terrazzo in normali cassette da geranio. Data la sua resistenza alla siccità e al riverbero del sole e insieme la sua adattabilità a posizioni semiombrose si presta a essere impiegata con successo nelle posizioni in cui gerani e petunie avrebbero ben poche possibilità di successo. E' quindi una pianta generosa, eclettica e dalla rigolgiosissima fioritura.
Si pianta alla fine dell'inverno in normale terra da giardino mista a 1/3 di torba e 1/3 di sabbia, ben concimata con concime organico.

Facile da coltivare: la coltivazione è abbastanza semplice e basta seguire queste semplici indicazioni:
durante il periodo vegetativo le annaffiature devono essere costanti, a giorni alterni, ma non abbondanti. Durante il periodo invernale, se secco, innaffiare almeno una volta ogni 20 giorni;
il rinvaso va effettuato nel tardo autunno;
eseguire una energica potatura in autunno;
la pianta può svernare all'aperto solo nelle regioni meridionali o in Riviera, mentre nelle regioni settentrionali è necessario togliere le piante dalle aiuole, potarle,  invasarle e farle svernare in locale con temperatura superiore allo zero.

Lantana camara: alta da 30 cm a 2 m, fiorisce da giugno a ottobre. Gli steli possono presentare delle spine e le foglie sono molto ruvide e aromatiche; le corolle, lievemente profumate, sono di colore assdai vario. Comprende molte varietà tra le quali ricordiamo la nivea con fiori bianche all'esterno della corolla e celeste chiaro verso l'interno, la mutabilis con fiori che sono bianchi quando sbocciano per poi mutare in giallo, rosa e lilla, la mixta che in una sola infiorescenza unisce fiori gialli che diventano arancio e fiori che sbocciano in giallo chiaro per mutare poi in zafferano e rosso mattone, la crocea che passa dal giallo all'arancio vivo, la sanguinea con corolle gialle che mutano poi al rosso vivo, la Cloth of gold che ha fiori giallo vivo, la Rose queen che ha boccioli giallo-salmone e fiori rosa.
Lantana sellowiana: alta 1 m fiorisce in varie sfumature rosa-lilla da fine maggio a fine ottobre e preferisce clima caldo ed è quindi consigliabile per le regioni meridionali. I suoi rami striscianti fanno si che sia l'ideale per cassette da sistemare lungo le ringhiere dei balconi.


riproduzione: si effettua per talea in agosto sistemando i rametti prelevati in vasetti riempiti in parti uguali di sabbia e torba. Si pụ anche riprodurre per seme in primavera.
esposizione:
fioritura: da fine maggio a fine ottobre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su