erbacee perenni Anacyclus
Anacyclus

Anacyclus, genere di 25 specie di piante erbacee, rustiche, perenni e sempreverdi, originarie della catena montuosa dell'Atlante. Hanno foglie falciformi, finemente divise, che formano tappeti compatti. I fusti fioriferi sono prostrati per quasi tutta la loro lunghezza e ascendenti all'estremità. I capolini sono bianco-gialli, simili a quelli delle margherite, con le parti inferiori dei fiori del raggio di colore rosso scuro. Queste piante sono molto belle sia in boccio che in fiore e sono particolarmente adatte per i giardini rocciosi.
Il terreno migliore è quello ben drenato perchè se eccessivamente umido potrebbe danneggiare le piante che vanno messe in pieno sole. Si pianta in settembre o in aprile e si recidono i fusti fioriferi appassiti.

Parassiti animali: possono essere attaccate da numerose specie di afidi, che succhiano la linfa delle foglie.

Anacyclus depressus: pianta originaria del Maroco, alta 5 cm e del diametro di 30 cm. Si tratta di una specie dalle foglie verde-grigie e capolini del diametro di 5 cm che sbocciano da giugno ad agosto.


riproduzione: se i semi sono freschi, si semina in serra, in ottobre, alla temperatura di 7-10° C, in una composta semighiaiosa; le piantine si invasano singolarmente in marzo. Le annaffiature troppo frequenti al pari della eccessiva siccità possono danneggiarle; si mettono definitivamente a dimora in aprile o ottobre. Se si utilizzano invece semi conservati, si seminano molto radi, e si lasciano all'aperto per almeno 2 notti e successivamente si spostano i contenitori in ambiente protetto alla temperatura di 7-10° C. Le piantine possono formarsi anche dopo due anni.
La moltiplicazione per talea si effettua in marzo-aprile o in luglio-agosto, prelevando germogli non fioriferi lunghi 7-8 cm che vanno messi a radicare in letto freddo in contenitori riempiti con una miscela di sabbia e torba in parti uguali. Le talee radicate si rinvasano in contenitori da 8 cm riempiti con una composta da vasi e in settembre si mettono a dimora le talee preparate in marzo-aprile, mentre le altre andranno a dimora ad aprile dell'anno successivo.
esposizione:
fioritura: da giugno ad agosto




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Corbezzolo (Arbutus)

Il Corbezzolo è'  un  arbusto o  alberello sempreverde e legnoso diffuso in tutta la fascia mediterranea, originario dell'Asia minore, Africa del nord, Europa occidentale, Canarie e America ........

Godetia (Godezia)

Godetia (Godezia), genere di 20 specie di piante erbacee annuali, rustiche. Le specie descritte sono piante da bordura molto diffuse, folte, con fiori semplici o doppi, molto colorati. Si possono coltivare anche in vaso ........

Gynura

Gynura, genere di 100 specie di piante erbacee perenni, sempreverdi, coltivate per i fusti e il fogliame molto ornamentali. Le specie descritte sono adatte per la coltivazione i serra o in appartamento. I fiori hanno un ........

Allium (Aglio ornamentale)

Allium Aglio ornamentale, genere di piante bulbose appartenente alla famiglia delle Gigliacee, comprendente circa 350 specie distribuite prevalentemente nelle zone temperate dell’emisfero settentrionale. Lo scapo termina ........

Dahlia (Dalia)

Dahlia (Dalia), genere di 20 specie di piante perenni, semirustiche, con radici tuberizzate e dalla abbondante fioritura estiva. Le moderne varietà di dalia, che si prestano benissimo sia per forma che per  i colori, ........

 

Ricetta del giorno
Spaghetti aglio, olio, curcuma e pistacchi
Sgusciare i pistacchi, metterli sul tagliere e sminuzzarli con il coltello.
Intanto mettere a bollire l’acqua per la cottura della pasta. Una volta ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Dictamnus

Dictamnus, genere di 6 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. La specie descritta è molto ornamentale, generalmente longeva, adatta per le bordure soleggiate. Non deve essere confusa con la specie annuale rustica Kochia ........

Doronicum
Doronicum: genere di 35 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, a fioritura precoce, con capolini che sbocciano una seconda volta, se si tagliano regolarmente le infiorescenze sfiorite. Sono particolarmente adatti ........

Draba

Draba, genere di 300 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, particolarmente adatte per il giardino roccioso. Le specie descritte presentano rosette di foglie addensate, tondeggianti, dalle quali spuntano i fusti sottili. ........

Pulmonaria
Pulmonaria, genere di 10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, a crescita lenta, adatte per il giardino roccioso e per coprire il terreno nelle posizioni ombreggiate. In alcune specie le foglie sono macchiate ........

Gleditschia

Gleditschia, genere di 11 specie di alberi a foglie decidue, originari dell'Iran, Asia e America settentrionale. La maggior parte di queste piante ha spine semplici o ramificate, che sono di minori dimensioni nelle piante ........


erbacee perenni Anacyclus
Anacyclus

Anacyclus, genere di 25 specie di piante erbacee, rustiche, perenni e sempreverdi, originarie della catena montuosa dell'Atlante. Hanno foglie falciformi, finemente divise, che formano tappeti compatti. I fusti fioriferi sono prostrati per quasi tutta la loro lunghezza e ascendenti all'estremità. I capolini sono bianco-gialli, simili a quelli delle margherite, con le parti inferiori dei fiori del raggio di colore rosso scuro. Queste piante sono molto belle sia in boccio che in fiore e sono particolarmente adatte per i giardini rocciosi.
Il terreno migliore è quello ben drenato perchè se eccessivamente umido potrebbe danneggiare le piante che vanno messe in pieno sole. Si pianta in settembre o in aprile e si recidono i fusti fioriferi appassiti.

Parassiti animali: possono essere attaccate da numerose specie di afidi, che succhiano la linfa delle foglie.

Anacyclus depressus: pianta originaria del Maroco, alta 5 cm e del diametro di 30 cm. Si tratta di una specie dalle foglie verde-grigie e capolini del diametro di 5 cm che sbocciano da giugno ad agosto.


riproduzione: se i semi sono freschi, si semina in serra, in ottobre, alla temperatura di 7-10° C, in una composta semighiaiosa; le piantine si invasano singolarmente in marzo. Le annaffiature troppo frequenti al pari della eccessiva siccità possono danneggiarle; si mettono definitivamente a dimora in aprile o ottobre. Se si utilizzano invece semi conservati, si seminano molto radi, e si lasciano all'aperto per almeno 2 notti e successivamente si spostano i contenitori in ambiente protetto alla temperatura di 7-10° C. Le piantine possono formarsi anche dopo due anni.
La moltiplicazione per talea si effettua in marzo-aprile o in luglio-agosto, prelevando germogli non fioriferi lunghi 7-8 cm che vanno messi a radicare in letto freddo in contenitori riempiti con una miscela di sabbia e torba in parti uguali. Le talee radicate si rinvasano in contenitori da 8 cm riempiti con una composta da vasi e in settembre si mettono a dimora le talee preparate in marzo-aprile, mentre le altre andranno a dimora ad aprile dell'anno successivo.

esposizione:
fioritura: da giugno ad agosto



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su