erbacee perenni Globularia
Globularia

Globularia, genere di 28 specie di piante erbacee e suffruticose, adatte per il primo piano delle bordure e per il giardino roccioso.
Si coltivano in terreno ben drenato, calcareo, al sole, dove prosperano perfettamente. Si piantano in autunno o in primavera.

Globularia bellidifolia: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 5-10 cm, distanza tra le piante 15.20 cm. Si tratta di una pianta perenne, nana, con foglie obovato-cuneate, verde scuro e fiori azzurri, riuniti in capolini globosi, che sbocciano in giugno-luglio. Questa specie forma densi tappeti di vegetazione.
Globularia cordifolia: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 10-15 cm, distanza tra le piante 15-20 cm. Si tratta di una pianta perenne, con fusti lignificati alla base e foglie obovato-cuneate, coriacee, verde scuro e dai fiori piccoli, con corolla azzurro-grigia, riuniti in capolini terminali sferici larghi 1-1,5 cm che sbocciano in giugno-luglio. Esiste anche una varietà a fiori bianchi.
Globularia nudicaulis: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 5-30 cm, distanza tra le piante 20 cm. Si tratta di una pianta perenne, rizomatosa, con foglie obovato-lanceolate, riunite in una rosetta basale. I fiori, piccoli, color indaco, riuniti in capolini larghi 1,5-2,5 cm, sbocciano all'inizio dell'estate.


riproduzione: in settembre-ottobre si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente.
Si può anche seminare direttamente a dimora, in estate e nella primavera successiva si diradano le piantine alla distanza desiderata. La semina si può effettuare anche in febbraio, in letto caldo, utilizzando una composta da semi. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in terrine riempite con una composta da vasi e, dopo averle fatte irrobustire, si mettono definitivamente a dimora in aprile.
esposizione:
fioritura: giugno-luglio




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Colutea

Colutea, genere di 26 specie di arbusti a foglie decidue, delicati e rustici. La specie descritta produce frutti molto ornamentali.
Si pianta da ottobe a marzo in tutti i terreni da giardino, in posizioni soleggiate.

Potatura: ........

Reseda

Reseda, genere di 60 specie di piante erbacee annuali, biennali e perenni. La specie descritta è perenne ed è coltivata come annuale o biennale nelle bordure e per ottenere fiori da recidere.
Si pianta in terreno abbastanza ........

Amaranthus

Amaranthus, genere di 60 specie di piante annuali semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Amaranthaceae, alcune delle quali sono coltivate per i bei colori del fogliame, mentre altre per i caratteristici fiori piumosi ........

Gazania (Gazania)
La Gazania (Gazania) è originaria dell'Africa del Sud, comprende circa 25 specie ed è un'erbacea perenne o annuale, a vegetazione cespugliosa e con steli spesso striscianti. Le foglie sono radicali, ........

Filipendula
La Filipendula, genere di 10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche che crescono bene nei terreni umidi assieme alle Lythrum e Lysimachia. Sono adatte per le bordure e per la raccolta dei fiori ........

 

Ricetta del giorno
Torta di pere caramellate
Sbucciare le pere, tagliarle a metà e togliere il torsolo, quindi tagliarle a fette piuttosto spesse e bagnarle con il limone. Nel frattempo accendere ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Columnea

Columnea, genere di 200 specie di piante suffruticose, perenni, sempreverdi, delicate, appartenenti alla famiglia delle Gesneriaceae, a fusti rampicanti o ricadenti. Hanno fiori molto ornamentali, bilabiati, con labbro superiore ........

Duranta
La Duranta è un arbusto originario dell'America Centrale e Meridionale, delicata e comprende circa 36 specie. Ls specie descritta è adatta ad essere coltivata all'aperto nelle zone a clima mite dell'Italia ........

Olearia

Olearia, genere di 100 specie di arbusti fioriferi, sempreverdi, semirustici o delicati, appartenenti alla famiglia delle Compositae, adatti specialmente per i giardini posti in zone riparate a clima invernale non particolarmente ........

Gerbera
La Gerbera è una pianta erbacea, perenne, semirustica o delicata della quale si contano 70 specie. Ha foglie lanceolate, tomentose, lobate, disposte in rosette, e capolini di vari colori, fra cui giallo, arancio, ........

Cephalocereus

Cephalocereus, genere di 48 specie di piante succulente, diffuse nelle zone dll'America comprese tra la Florida e il Brasile. La specie descritta è adatta alla coltivazione in serra o in appartamento, tuttavia può essere ........


erbacee perenni Globularia
Globularia

Globularia, genere di 28 specie di piante erbacee e suffruticose, adatte per il primo piano delle bordure e per il giardino roccioso.
Si coltivano in terreno ben drenato, calcareo, al sole, dove prosperano perfettamente. Si piantano in autunno o in primavera.

Globularia bellidifolia: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 5-10 cm, distanza tra le piante 15.20 cm. Si tratta di una pianta perenne, nana, con foglie obovato-cuneate, verde scuro e fiori azzurri, riuniti in capolini globosi, che sbocciano in giugno-luglio. Questa specie forma densi tappeti di vegetazione.
Globularia cordifolia: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 10-15 cm, distanza tra le piante 15-20 cm. Si tratta di una pianta perenne, con fusti lignificati alla base e foglie obovato-cuneate, coriacee, verde scuro e dai fiori piccoli, con corolla azzurro-grigia, riuniti in capolini terminali sferici larghi 1-1,5 cm che sbocciano in giugno-luglio. Esiste anche una varietà a fiori bianchi.
Globularia nudicaulis: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 5-30 cm, distanza tra le piante 20 cm. Si tratta di una pianta perenne, rizomatosa, con foglie obovato-lanceolate, riunite in una rosetta basale. I fiori, piccoli, color indaco, riuniti in capolini larghi 1,5-2,5 cm, sbocciano all'inizio dell'estate.


riproduzione: in settembre-ottobre si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente.
Si può anche seminare direttamente a dimora, in estate e nella primavera successiva si diradano le piantine alla distanza desiderata. La semina si può effettuare anche in febbraio, in letto caldo, utilizzando una composta da semi. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in terrine riempite con una composta da vasi e, dopo averle fatte irrobustire, si mettono definitivamente a dimora in aprile.

esposizione:
fioritura: giugno-luglio



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su