erbacee perenni Globularia
Globularia

Globularia, genere di 28 specie di piante erbacee e suffruticose, adatte per il primo piano delle bordure e per il giardino roccioso.
Si coltivano in terreno ben drenato, calcareo, al sole, dove prosperano perfettamente. Si piantano in autunno o in primavera.

Globularia bellidifolia: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 5-10 cm, distanza tra le piante 15.20 cm. Si tratta di una pianta perenne, nana, con foglie obovato-cuneate, verde scuro e fiori azzurri, riuniti in capolini globosi, che sbocciano in giugno-luglio. Questa specie forma densi tappeti di vegetazione.
Globularia cordifolia: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 10-15 cm, distanza tra le piante 15-20 cm. Si tratta di una pianta perenne, con fusti lignificati alla base e foglie obovato-cuneate, coriacee, verde scuro e dai fiori piccoli, con corolla azzurro-grigia, riuniti in capolini terminali sferici larghi 1-1,5 cm che sbocciano in giugno-luglio. Esiste anche una varietà a fiori bianchi.
Globularia nudicaulis: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 5-30 cm, distanza tra le piante 20 cm. Si tratta di una pianta perenne, rizomatosa, con foglie obovato-lanceolate, riunite in una rosetta basale. I fiori, piccoli, color indaco, riuniti in capolini larghi 1,5-2,5 cm, sbocciano all'inizio dell'estate.


riproduzione: in settembre-ottobre si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente.
Si può anche seminare direttamente a dimora, in estate e nella primavera successiva si diradano le piantine alla distanza desiderata. La semina si può effettuare anche in febbraio, in letto caldo, utilizzando una composta da semi. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in terrine riempite con una composta da vasi e, dopo averle fatte irrobustire, si mettono definitivamente a dimora in aprile.
esposizione:
fioritura: giugno-luglio




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Raoulia

Raoulia, genere di 25 specie di piante erbacee, sempreverdi, perenni, rustiche e semirustiche, adatte per coprire il terreno nei giardini rocciosi. Ad eccezzione della A. eximia, le specie descritte sono rustiche, tranne ........

Celtis

Celtis, genere di 80 alberi e arbusti, diffusi nell'emisfero settentrionale e nell'Africa meridionale. La specie descritta è adatta in particolar modo per i viali alberati nelle città dal momento che resiste molto bene ai ........

Gomphrena (Gonfrena)

Gomphrena (Gonfrena), genere di 100 specie di piante erbacee, annuali, biennali e perenni, semirustiche. La specie descritta è facile da coltivare ed è adatta per aiuole e bordure. I capolini, molto durevoli, simili ........

Helianthemum (Eliantemo)

Helianthemum (Eliantemo), genere di 100 arbusti sempreverdi o di piante erbacee suffruticose, rustiche, che fioriscono durante l'estate. Sono adatte per il giardino roccioso, ma vanno piantate in posizone adatta in quanto ........

Linnaea

Linnaea, genere di 3 specie di piante suffruticose, sempreverdi, rustiche, a portamnto prostrato. La specie descritta è adatta per le zone ombreggiate del giardino roccioso.
Si pianta in settembre o in marzo, in terreno ........

 

Ricetta del giorno
Vermicelli alla siracusana
Lavare il peperone, eliminare i semi interni, passarlo sulla griglia per abbrustolirlo, dopo di che eliminare la buccia.
Lavare la melanzana, asciugarla ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Glaucium

Glaucium, genere di 25 specie di erbacee annuali, biennali e perenni, rustiche. Le specie descritte sono biennali e particolarmente adatte per i giardini delle zone litoranee, dove possono essere coltivate nei terreni sabbioosi. ........

Fritillaria

La Fritillaria è una pianta bulbosa, rustica, spontanea nelle zone temperate dell'emisfero boreale quali Asia Minore, Asia centro-occidentale, Caucaso, Turchia, Europa settentrionale e perfino Siberia, e ........

Scabiosa

Scabiosa, genere di 100 specie di piante erbacee perenni ed annuali. Le specie descritte sono adatte per le bordure erbacee e miste. Hanno capolini con fiori del raggio sovrapposti, che circondano un grande disco centrale.  ........

Angelica

Angelica, pianta erbacea perenne, rustica, appartenente alla famiglia delle Ombrellifere, spontanea in Europa e in Asia. L’Angelica si pianta in marzo-aprile in terreni ricchi di sostanza organica, umidi, e in posizione ........

Luzula

Luzula, genere di 80 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Juncaceae, diffuse nelle regioni temperate e temperato-fredde. Le specie descritte sono adatte alla coltivazione nei giardini rocciosi ........


erbacee perenni Globularia
Globularia

Globularia, genere di 28 specie di piante erbacee e suffruticose, adatte per il primo piano delle bordure e per il giardino roccioso.
Si coltivano in terreno ben drenato, calcareo, al sole, dove prosperano perfettamente. Si piantano in autunno o in primavera.

Globularia bellidifolia: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 5-10 cm, distanza tra le piante 15.20 cm. Si tratta di una pianta perenne, nana, con foglie obovato-cuneate, verde scuro e fiori azzurri, riuniti in capolini globosi, che sbocciano in giugno-luglio. Questa specie forma densi tappeti di vegetazione.
Globularia cordifolia: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 10-15 cm, distanza tra le piante 15-20 cm. Si tratta di una pianta perenne, con fusti lignificati alla base e foglie obovato-cuneate, coriacee, verde scuro e dai fiori piccoli, con corolla azzurro-grigia, riuniti in capolini terminali sferici larghi 1-1,5 cm che sbocciano in giugno-luglio. Esiste anche una varietà a fiori bianchi.
Globularia nudicaulis: pianta originaria dell'Europa e Italia, alta 5-30 cm, distanza tra le piante 20 cm. Si tratta di una pianta perenne, rizomatosa, con foglie obovato-lanceolate, riunite in una rosetta basale. I fiori, piccoli, color indaco, riuniti in capolini larghi 1,5-2,5 cm, sbocciano all'inizio dell'estate.


riproduzione: in settembre-ottobre si dividono i cespi e si ripiantano immediatamente.
Si può anche seminare direttamente a dimora, in estate e nella primavera successiva si diradano le piantine alla distanza desiderata. La semina si può effettuare anche in febbraio, in letto caldo, utilizzando una composta da semi. Quando le piantine sono abbastanza grandi da poter essere maneggiate, si ripicchettano in terrine riempite con una composta da vasi e, dopo averle fatte irrobustire, si mettono definitivamente a dimora in aprile.

esposizione:
fioritura: giugno-luglio



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su