alberi a foglia caduca Halesia
Halesia

Halesia, genere di 6 specie di alberi o arbusti a foglie decidue, originari dell'America settentrionale e della Cina. generalmente si coltivano solo le specie americane, molto ornamentali, con una bella fioritura primaverile.
Crescono bene nei terreni freschi e fertili, non calcarei in posizioni soleggiate e protette. Si piantano in ottobre o in marzo.

Potatura:
una regolare potatura non è necessaria, tuttavia per mantenere la forma, si accorciano i rami dopo la fioritura.

Halesia carolina: pianta originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, alta 4-10 m e con la chioma del diametro di 8 m e più. Si tratta di un arbusto o piccolo albero a portamento espanso, con foglie ovato-obovate, appuntite e dai fiori, campanulati, bianco-argentei, lunghi 1-1,5 cm, riuniti in numero di 5-6 in ombrelle pendenti che sbocciano in maggio sui rami dell'anno precedente. Sono seguiti da frutti con 4 ali, lunghi fino a 4 cm.
Halesia monticola: pianta originaria delle montagne delle regioni sud orientali degli Stati Uniti, alta 4-12 m e più e con una chioma del diametro di 3-8 m. Si tratta di un piccolo albero con foglie simili alla specie precedente e dai fiori campanulati, bianchi, lunghi 2-2,5 cm, riuniti in numero di 2-5 in ombrelle, che compaiono in maggio e sono seguiti da frutti alati, lunghi fino a 5 cm.  La varietà Rosea ha  fiori rosa chiaro; Vestita è più vigorosa e ha foglie tomentose sulla pagina inferiore.


riproduzione: in settembre si fanno propaggini con i germogli lunghi e si separano dalla pianta madre quando hanno radicato dopo 1-2 anni. Si può anche seminare in ottobre, in vassoi riempiti con una composta da semi, in cassone freddo. Le piantine si ripicchettano in vivaio, dove restano per 2-3 anni prima di essere messe a dimora.
esposizione:
fioritura: maggio




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Lamarckia

Lamarckia, genere comprendente una sola specie erbacea, annuale, diffusa allo stato spontaneo nei paesi del bacino del Mediterraneo. Può essere utlizzata nelle bordure annuali e miste. Le infiorescenze possono essere seccate ........

Ornithogalum (Ernitogalo)

Ornithogalum (Ernitogalo), genere di 150 specie di piante perenni, bulbose, diffuse allo stato spontaneo nelle zone temperate dell'Europa, Africa e Asia. Le specie descritte hanno foglie basali di colore verde più o meno ........

Indigofera

La Indigofera è un  arbusto sempreverde o deciduo o anche una erbacea perenne che conta 700 specie. Le specie arbustive sono genneralmente rustiche, hanno foglie composte e fiori a corolla papilionacea, ........

Polianthes (Tuberosa)

Polianthes (Tuberosa), genere di 13 specie di piante perenni, bulbose, delicate, appartenenti alla famiglia delle Amaryllidaceae. La specie descritta è coltivata all’aperto nelle zone a clima mite, mentre nelle regioni più ........

Heracleum

Heracleum, genere di 70 specie di piante erbacee, perenni e biennali, rustiche. La specie descritta è grande, poco elegante, adatta ad essere coltivata nelle vicinanze di grandi stagni.
Si piantano fra ottobre e marzo, ........

 

Ricetta del giorno
Torta sabbiata
Imburrare abbondantemente il foglio di alluminio, spolverizzarlo con un po’ di farina e foderare la tortiera. Mettere il restante burro, che deve essere ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Calendula
Calendula: genere di 20-30 specie di piante erbacee o suffruticose, annuali. La specie descritta è quella che più comunemente viene coltivata, eccellente per bordure e per fiori da recidere. Può ........

Tiarella
Tiarella, genere di 7 specie di piante perenni, sempreverdi, rustiche, a crescita lenta, adatte per il giardinpo roccioso o per coprire il terreno sotto gli alberi e gli arbusti. Sono affini alle specie del genere ........

Plectranthus

Plectranthus, genere di 250 specie di piante erbacee, perenni, sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Labiatae. La specie descritta è adatta per la coltivazione in appartamento o in serra, anche se nel periodo estivo ........

Porro – Allium porrum

Porro, Allium porrum, pianta erbacea biennale, appartenente alla famiglia delle Gigliacee, ma coltivata come annuale, dal momento che se ne utilizzano la base del fusto e il bulbo che s’ingrossano alla fine del primo anno ........

Schizanthus

Schizanthus, genere di 15 specie di piante erbacee annuali, appartenenti alla famiglia delle Scrophulariaceae, adatte per le bordure annuali e pe la produzione di fiori da recidere.
All’aperto si coltivano in terreno ........


alberi a foglia caduca Halesia
Halesia

Halesia, genere di 6 specie di alberi o arbusti a foglie decidue, originari dell'America settentrionale e della Cina. generalmente si coltivano solo le specie americane, molto ornamentali, con una bella fioritura primaverile.
Crescono bene nei terreni freschi e fertili, non calcarei in posizioni soleggiate e protette. Si piantano in ottobre o in marzo.

Potatura:
una regolare potatura non è necessaria, tuttavia per mantenere la forma, si accorciano i rami dopo la fioritura.

Halesia carolina: pianta originaria delle regioni orientali degli Stati Uniti, alta 4-10 m e con la chioma del diametro di 8 m e più. Si tratta di un arbusto o piccolo albero a portamento espanso, con foglie ovato-obovate, appuntite e dai fiori, campanulati, bianco-argentei, lunghi 1-1,5 cm, riuniti in numero di 5-6 in ombrelle pendenti che sbocciano in maggio sui rami dell'anno precedente. Sono seguiti da frutti con 4 ali, lunghi fino a 4 cm.
Halesia monticola: pianta originaria delle montagne delle regioni sud orientali degli Stati Uniti, alta 4-12 m e più e con una chioma del diametro di 3-8 m. Si tratta di un piccolo albero con foglie simili alla specie precedente e dai fiori campanulati, bianchi, lunghi 2-2,5 cm, riuniti in numero di 2-5 in ombrelle, che compaiono in maggio e sono seguiti da frutti alati, lunghi fino a 5 cm.  La varietà Rosea ha  fiori rosa chiaro; Vestita è più vigorosa e ha foglie tomentose sulla pagina inferiore.


riproduzione: in settembre si fanno propaggini con i germogli lunghi e si separano dalla pianta madre quando hanno radicato dopo 1-2 anni. Si può anche seminare in ottobre, in vassoi riempiti con una composta da semi, in cassone freddo. Le piantine si ripicchettano in vivaio, dove restano per 2-3 anni prima di essere messe a dimora.
esposizione:
fioritura: maggio



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su