erbacee annuali Kochia
Kochia

Kochia, genere di 90 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni. La specie descritta, coltivata per il fogliame ornamentale, si impiega isolata o nelle aiuole, per formare bordure basse, o come pianta da vaso.
Queste piante si possono coltivare in tutte le condizioni ambientali, ma crescono bene soprattutto in terreno leggero e al sole. Hanno bisogno di sostegno solamente nelle zone ventose e si possono coltivare anche in vasi  delle dimensioni di 10-30 cm, riempiti con una composta da vasi.

Kochia scoparia: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 0,5-2 m, distanza tra le piante 60-80 cm. Si tratta di una pianta annuale semirustica, con numerosissime foglie lineari-lanceolate, appuntite verde chiaro e fiori piccoli, del tutto insignificanti. Le più coltivate sono le varietà Trichophylla, dalle foglie verde chiaro che diventano rosso scuro in autunno; Childsii, a portamento pià compatto della varietà precedente.


riproduzione: si semina in marzo, sotto vetro, alla temperatura di 17° C. Le piantine si fanno irrobustire e si mettono poi a dimora in maggio. La semina direttamente a dimora può essere effettuata in aprile.
esposizione:
fioritura: insignificante




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Physostegia
La Physostegia è una pianta erbacea, rustica  perenne, originaria dell'America settentrionale, che comprende circa 15 specie e che ha fiori simili a quelli della Cocca di Leone, color rosa, malva ........


Arnica

Arnica, genere di 32 specie di piante erbacee perenni, appartenenti alla famiglia delle Compositae, diffuse nelle zone temperate e artiche dell’emisfero boreale. Sono piante adatte per il giardino roccioso e per le bordure.
Cresce ........

Camellia (Camelia)

Camellia (Camelia), genere di 80 specie di alberi e arbusti sempreverdi, generalmente rustici, da coltivarsi sia in serra che all’aperto. Crescono bene in posizione protetta e in terreni privi di calcare, tendenzialmente ........

lagestroèmia (Lagestroemia)
La Lagestroèmia (Lagestroemia) , originaria dell'Asia, Australia e Nuova Guinea, comprende circa 20 specie ed è un albero o grande arbusto a foglia caduca.
Le fogliesono ovali, più o meno cuminate, di lunghezza ........

 

Ricetta del giorno
Risotto alle castagne
Fare soffriggere lo scalogno tritato con un filo d’olio in una padella antiaderente. Sminuzzare le castagne finemente e metterle da parte.
Aggiungere ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Dimorfotèca (Dimorphoteca)
La Dimorfotèca (Dimorphoteca) originaria dell'Africa del sud, comprende circa 20 specie ed è una pianta erbacea, eretta o prostrata, perenne o annuale. Le foglie sono alternate oppure riunite alla base ........

Linnaea

Linnaea, genere di 3 specie di piante suffruticose, sempreverdi, rustiche, a portamnto prostrato. La specie descritta è adatta per le zone ombreggiate del giardino roccioso.
Si pianta in settembre o in marzo, in terreno ........

Elsholtzia

Elsholtzia, genere di 35 specie di piante erbacee e suffruticose, appartenenti alla famiglia delle Labiateae, originarie dell’Asia, dell’Europa orientale e dell’Abissinia. Le specie descritte fioriscono nella tarda estate ........

Xanthosoma

Xanthosoma, genere di 45 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, diffuse allo stato spontaneo nelle zone calde dell'America centrale e meridionale. Le specie descritte sono adatte per la coltivazione in serra, tuttavia ........

Inula

Inula, genere di 200 specie di piante erbacee perenni, rustiche, dai capolini molto appariscenti. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e le bordure.
Si piantano in autunno o in primavera in terreno ........


erbacee annuali Kochia
Kochia

Kochia, genere di 90 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni. La specie descritta, coltivata per il fogliame ornamentale, si impiega isolata o nelle aiuole, per formare bordure basse, o come pianta da vaso.
Queste piante si possono coltivare in tutte le condizioni ambientali, ma crescono bene soprattutto in terreno leggero e al sole. Hanno bisogno di sostegno solamente nelle zone ventose e si possono coltivare anche in vasi  delle dimensioni di 10-30 cm, riempiti con una composta da vasi.

Kochia scoparia: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 0,5-2 m, distanza tra le piante 60-80 cm. Si tratta di una pianta annuale semirustica, con numerosissime foglie lineari-lanceolate, appuntite verde chiaro e fiori piccoli, del tutto insignificanti. Le più coltivate sono le varietà Trichophylla, dalle foglie verde chiaro che diventano rosso scuro in autunno; Childsii, a portamento pià compatto della varietà precedente.


riproduzione: si semina in marzo, sotto vetro, alla temperatura di 17° C. Le piantine si fanno irrobustire e si mettono poi a dimora in maggio. La semina direttamente a dimora può essere effettuata in aprile.
esposizione:
fioritura: insignificante



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su