erbacee annuali Kochia
Kochia

Kochia, genere di 90 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni. La specie descritta, coltivata per il fogliame ornamentale, si impiega isolata o nelle aiuole, per formare bordure basse, o come pianta da vaso.
Queste piante si possono coltivare in tutte le condizioni ambientali, ma crescono bene soprattutto in terreno leggero e al sole. Hanno bisogno di sostegno solamente nelle zone ventose e si possono coltivare anche in vasi  delle dimensioni di 10-30 cm, riempiti con una composta da vasi.

Kochia scoparia: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 0,5-2 m, distanza tra le piante 60-80 cm. Si tratta di una pianta annuale semirustica, con numerosissime foglie lineari-lanceolate, appuntite verde chiaro e fiori piccoli, del tutto insignificanti. Le più coltivate sono le varietà Trichophylla, dalle foglie verde chiaro che diventano rosso scuro in autunno; Childsii, a portamento pià compatto della varietà precedente.


riproduzione: si semina in marzo, sotto vetro, alla temperatura di 17° C. Le piantine si fanno irrobustire e si mettono poi a dimora in maggio. La semina direttamente a dimora può essere effettuata in aprile.
esposizione:
fioritura: insignificante




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Buganvìllea (Bougainvillea)

La Buganvìllea (Bougainvillea) , originaria del Brasile, comprende circa 14 specie ed è un rampicante robusto, con rami che possono raggiungere ragguardevoli lunghezze, muniti di spine diritte o ricurve.

Pontederia

Pontederia, genere di 4 specie di piante acquatiche, perenni, appartenenti alla famiglia delle Pontedariaceae. La specie descritta si coltiva ai margini di stagni e laghetti e nelle vasche.
Si piantano in aprile-maggio, ........

Fritillaria

La Fritillaria è una pianta bulbosa, rustica, spontanea nelle zone temperate dell'emisfero boreale quali Asia Minore, Asia centro-occidentale, Caucaso, Turchia, Europa settentrionale e perfino Siberia, e ........

Eranthis

Eranthis, genere comprendente 7 specie di erbacee, perenni, rustiche, con rizomi tuberosi, appartenenti alla famiglia delle Ranuncolacee, originarie delle zone montagnose dell’Europa e dell’Asia. ........

Halimium

Halimium, genere di 14 specie di arbusti sempreverdi, semirustici e rustici, diffusi nelle regioni meridionali, affini alle specie Cistus. Si coltivano nei grandi giardini rocciosi, particolarmente in quelli posti  ........

 

Ricetta del giorno
Frittata con pecorino toscano e pistacchi
Iniziare con lo sgusciare i pistacchi, tritarli sul tagliere con il coltello e metterli da parte.
Rompere le uova in una ciotola, unire sale, ....
sono presenti 539 piante
sono presenti 233 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine




Bòsso (Buxus)
Il Bòsso (Buxus) , originariodel Nord Africa, Europa, Asia meridionale, Indie Occidentali e America Centrale, comprende circa 30 specie ed è un arbusto o piccoloalberetto a foglie persistenti e a vegetazione ........

Brunnera
Brunnera: genere di 3 specie di piante erbacee, perenni, rustiche. Sono particolarmente adatte ad essere coltivate sotto gli alberi e coprono bene il terreno. Possono essere inserite anche nelle bordure miste.

Ionopsidium

Ionopsidium, genere comprendente una sola specie di pianta erbacea annuale, rustica, di dimensioni limitate, adatta per i giardini rocciosi e i lastricati fioriti.
Si tratta di una pianta facile da coltivare se piantata ........

Acantholimon

Acantholimon, genere di 150 specie di piante sempreverdi a crescita lenta, perenni, per lo più originarie di regioni desertiche. Le specie descritte, belle piante per i giardini rocciosi, presentano giuffi di foglie aghiformi ........


erbacee annuali Kochia
Kochia

Kochia, genere di 90 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni. La specie descritta, coltivata per il fogliame ornamentale, si impiega isolata o nelle aiuole, per formare bordure basse, o come pianta da vaso.
Queste piante si possono coltivare in tutte le condizioni ambientali, ma crescono bene soprattutto in terreno leggero e al sole. Hanno bisogno di sostegno solamente nelle zone ventose e si possono coltivare anche in vasi  delle dimensioni di 10-30 cm, riempiti con una composta da vasi.

Kochia scoparia: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 0,5-2 m, distanza tra le piante 60-80 cm. Si tratta di una pianta annuale semirustica, con numerosissime foglie lineari-lanceolate, appuntite verde chiaro e fiori piccoli, del tutto insignificanti. Le più coltivate sono le varietà Trichophylla, dalle foglie verde chiaro che diventano rosso scuro in autunno; Childsii, a portamento pià compatto della varietà precedente.


riproduzione: si semina in marzo, sotto vetro, alla temperatura di 17° C. Le piantine si fanno irrobustire e si mettono poi a dimora in maggio. La semina direttamente a dimora può essere effettuata in aprile.
esposizione:
fioritura: insignificante



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su