arbusti a foglia caduca Caryopteris
Caryopteris

Caryopteris, genere di 15 specie di arbusti a foglie decidue, rustici o semirustici, originari dell'Asia orientale. Hanno foglie grigio-verdi e fiori azzurro lavanda, che sbocciano nella tarda estate o in autunno. Le specie crescono lentamente; generalmente si coltivano gli ibridi che sono più vigorosi rispetto alla specie tipica.
Questo arbusto cresce bene in tutti i terreni da giardino ben drenati; si pianta in settembre-ottobre o in marzo-aprile, in posizioni soleggiate, ma nelle zone a clima invernale freddo è bene scegliere delle posizioni riparate.

Potatura: in marzo si tagliano i rami dell'anno precedente. I più robusti vengono accorciati fino a lasciarvi 2-3 gemme, mentre i più deboli si asportano completamente.

Caryopteris x clandonensis: pianta di origine orticola, alta 0,6-1,2 m e di pari diametro. Si tratta di un ibrido a portamento compatto, con foglie opposte, ovali-lanceolate, grigio-verdi, aromatiche, a margini interi o dentellati. I fiori, tubulosi, con 5 lobi terminali, color azzurro-lavanda, sono riuniti in cime peduncolate che si formano all'ascella delle foglie e all'estremità superiore dei germogli, e sbocciano in agosto-settembre. Tra le varietà si ricordano Ferndown a fiori di color azzurro scuro o malva; Heavenly Blue a portamento eretto, molto compatto, e fiori azzurro scuro; Kew Blue a portamento compatto e fiori azzurro carico.


riproduzione: si prelevano talee semilegnose, lunghe 8-10 cm, in agosto-settembre, e si piantano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone. Nella primavera successiva le talee radicate si invasano singolarmente in contenitori da 8-10 cm, riempiti con una composta da vasi, e si interrano all'aperto. Potranno essere messi a dimora definitiva in settembre-ottobre o nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: agosto-settembre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Gardènia (Gardenia)
La Gardènia (Gardenia) , originaria delle regioni tropicali e subtropicali dell'Asia e dell'Africa, comprende circa 250 specie ed è un arbusto delicato da fiore sempreverde o semisempreverde.

Smilacina

Smilacina, genere di 25 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae. Le 2 specie descritte sono adatte per le zone boschive umide e ombreggiate.
Si piantano in ottobre o in ........

Camassia

Camassia, genere di 5-6 specie di piante bulbose. Il nome del genere deriva da un termine indiano-americano, col quale viene indicata una delle specie, impiegata a scopo alimentare dai pellerosse delle zone occidentali ........

Aethionema
Aethionema: genere di 70 specie di piante perenni, rustiche, originarie delle regioni mediterranee. Le specie descritte sono suffruticose e nane; alcune hanno portamento espanso e formano densi tappeti di foglie. ........

Diplacus

Diplacus, genere di 6-7 specie di piante arbustive, perenni, sempreverdi. La specie descritta si coltiva in serra e si tiene all'aperto in estate. Nelle zone a clima decisamente mite può essere coltivata in piena terra.
Si ........

 

Ricetta del giorno
Insalata con feta e polpa di granchio
Lavare la menta, asciugarla, staccare le foglie dal rametto e tritarle. Versare lo yogurt in una ciotola con il succo di limone, l’olio, sale, pepe e ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Gomphrena (Gonfrena)

Gomphrena (Gonfrena), genere di 100 specie di piante erbacee, annuali, biennali e perenni, semirustiche. La specie descritta è facile da coltivare ed è adatta per aiuole e bordure. I capolini, molto durevoli, simili ........

Erianthus

Erianthus, genere di 28 specie di piante erbacee di grandi dimensioni, originarie dell'America tropicale, dell'Europa meridionale, dell'Asia e dell'Africa. La specie descritta può essere utilizzata come l'erba delle Pampas, ........

Ceratostigma

Ceratostigma, genere di 8 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, semirustiche. Le specie descritte sono adatte per la coltivazione nelle bordura miste. Nelle regioni a clima invernale molto freddo, non resistono ........

Kochia

Kochia, genere di 90 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni. La specie descritta, coltivata per il fogliame ornamentale, si impiega isolata o nelle aiuole, per formare bordure basse, o come pianta da ........

Yucca
La Yucca è un genere di 40 specie di piccoli alberi o arbusti sempreverdi, delicati o rustici, mlto longevi, adatti anche per i terreni sabbiosi. Hanno foglie lunghe, nastriformi, spesso con apice spinoso. ........


arbusti a foglia caduca Caryopteris
Caryopteris

Caryopteris, genere di 15 specie di arbusti a foglie decidue, rustici o semirustici, originari dell'Asia orientale. Hanno foglie grigio-verdi e fiori azzurro lavanda, che sbocciano nella tarda estate o in autunno. Le specie crescono lentamente; generalmente si coltivano gli ibridi che sono più vigorosi rispetto alla specie tipica.
Questo arbusto cresce bene in tutti i terreni da giardino ben drenati; si pianta in settembre-ottobre o in marzo-aprile, in posizioni soleggiate, ma nelle zone a clima invernale freddo è bene scegliere delle posizioni riparate.

Potatura: in marzo si tagliano i rami dell'anno precedente. I più robusti vengono accorciati fino a lasciarvi 2-3 gemme, mentre i più deboli si asportano completamente.

Caryopteris x clandonensis: pianta di origine orticola, alta 0,6-1,2 m e di pari diametro. Si tratta di un ibrido a portamento compatto, con foglie opposte, ovali-lanceolate, grigio-verdi, aromatiche, a margini interi o dentellati. I fiori, tubulosi, con 5 lobi terminali, color azzurro-lavanda, sono riuniti in cime peduncolate che si formano all'ascella delle foglie e all'estremità superiore dei germogli, e sbocciano in agosto-settembre. Tra le varietà si ricordano Ferndown a fiori di color azzurro scuro o malva; Heavenly Blue a portamento eretto, molto compatto, e fiori azzurro scuro; Kew Blue a portamento compatto e fiori azzurro carico.


riproduzione: si prelevano talee semilegnose, lunghe 8-10 cm, in agosto-settembre, e si piantano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in cassone. Nella primavera successiva le talee radicate si invasano singolarmente in contenitori da 8-10 cm, riempiti con una composta da vasi, e si interrano all'aperto. Potranno essere messi a dimora definitiva in settembre-ottobre o nella primavera successiva.
esposizione:
fioritura: agosto-settembre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su