rampicanti da fiore Convōlvolo (Convolvolus)
Convōlvolo (Convolvolus)

Il Convòlvo (Convolvolus) è originario del bacino del Mediterraneo, comprende circa 200 specie ed è una pianta erbacea, rampicante annuale o perenne, talvolta semiarbustiva o cespugliosa.
Le foglie possono essere cuoriformi, lanceolate, a forma di spatola, con margini lisci o dentellati, glabre o pelose di color verde chiaro o scuro a seconda della specie. I fiori sono sempre a forma di imbuto molto aperto, di vari colori: dal bianco al rosa, al celeste al blu; nella varietà tricolor sulla stessa corolla si possono avere anche 3 colori diversi: I fiori durano in genere un solo giorno, aprendosi e richiudendosi ad orari ben precisi.
Si utilizza per coprire ringhiere o cancellate, tratti di muro, pilastri, berceaux. Alcune specie striscianti si prestano a tappezzare scarpate o pendii, a ricoprire, come ricadenti, muretti, ad ingentilire sassi e rocce.
Si piantano in primavera in normale terreno da giardino.

Può diventare invadente. Non ha bisogno di cure particolari dal momento che è rusticissimo e, proprio per questo motivo, va tenuto constantemente sotto controllo perchè può diventare invadente e soffocare altre piante anche di ragguardevoli dimensioni. Perciò, se dovesse invadere il territorio di un'altra piante, non abbiate remore a potarlo drasticamente; tale operazione non arrecherà alcun danno alla pianta che emetterà rapidamente nuovi germogli.
Spesso il Convolvolo viene confuso con l'Ipomea, ma mentre questa è una pianta che proviene da latri climi e non è spontanea in Italia, il Convolvolo è una tipica pianta mediterranea, diffusa largamente nel nostro paese anche allo stato spontaneo.

Convolvolus sepium: perenne, strisciante oltre che rampicante, fiorisce da maggio a settembre con fiori bianchi e rosa.
Convolvolus japonicus: rampicante perenne, ha fiori doppi rosa intenso che appaiono tra maggio e settembre.
Convolvolus soldanella: perenne, fiorisce e vegeta in estate sulla sabbia dei litorali con corolle rosa-viola.
Convolvolus cneorum: perenne, a cespuglio, fiorisce da aprile a giugno in bianco-argento.
Convolvolus tricolor: annuale, rampicante, fiorisce da maggio a settembre con grandi fiori solitari dai bellissimi colori.
Convolvolus mauritanicus: perenne, strisciante, fiorisce in estate con fiorellini piatti di un tenero azzurro; particolarmente adatto per la decorazione di muri.
Convolvolus floridus: arbusto perenne e sempreverde che fiorisce da giugno ad agosto in bianco. Predilige i climi caldi.


riproduzione: per seme direttamente a dimora in primavera; le perenni per propaggine in autunno.
esposizione:
fioritura: da aprile a ottobre a seconda della specie




Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Cypripedium
La Cypripedium (scarpetta di Venere) fa parte delle Orchidaceae, è originaria dell'Europa, Italia, Asia America settentrionale, comprende 50 specie di orchidee rizomatose prevalentemente terrestri, rustiche, ........

Crinum

Crinum, genere di pių di 100 specie di piante bulbose, delicate. Le specie descritte possono essere coltivate all'aperto solo nelle zone a clima mite. Nell'Italia settentrionale si coltivano in vaso, portando le piante al ........

Skimmia

Skimmia, genere di 7-8 specie di arbusti sempreverdi, rustici, a crescita lenta, i cui fiori, maschili e femminili, sbocciano in marzo-aprile su piante separate. Sono fiori piccoli, stellati, riuniti in pannocchie terminali, ........

Liātride (Liatris)
La Liàtride (Liatris), originaria dell'America del Nord, comprende circa 15 specie ed è una erbacea perenne a radice rizomatosa.
Le foglie color verde vivo sono sottili, lanceolate, simili ........

Lunaria

Lunaria, genere di 3 specie di piante erbacee, biennali e perenni. Le due specie rustiche descritte producono fiori con 4 petali disposti a croce, che sbocciano da aprile a giugno, seguiti da frutti a siliqua, con setto ........

 

Ricetta del giorno
Arance ripiene alla siciliana
Prendete quattro arance e, con l'aiuto di un coltellino dalla lama aguzza e tagliente, tagliate la calotta di ciascun frutto in modo da ricavare tanti ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Catalpa

Catalpa, genere di 11 specie di alberi a foglie decidue, rustici, originari dell'Asia e del continente americano. La specie descritta č una pianta molto vigorosa, con chioma tondeggiante e foglie e fiori molto ornamentali. ........

Heliotropium (Eliotropio)

Helitropium (Eliotropio), genere di 250 specie di piante erbacee, annuali, e arbustive, delicate o semirustiche, appartenenti alla famiglia delle Boraginaceae. Si coltivano solo alcune specie arbustive, tra cui la pių comune ........

Lisimāchia (Lysimachia)
La Lisimàchia (Lysimachia) , originaria dell'Asia, Europa e America, comprende circa 100 specie, alcune spontanee in Italia, ed è una erbacea perenne o annuale, rustica o semirustica, glabre o ricoperte  ........

Rudbeckia

Rudbeckia, genere di 25 specie di piante erbacee perenni, annuali, rustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure e per la produzione del fiore reciso, assai durevole dopo la raccolta. Si tratta di specie facili ........

Skimmia

Skimmia, genere di 7-8 specie di arbusti sempreverdi, rustici, a crescita lenta, i cui fiori, maschili e femminili, sbocciano in marzo-aprile su piante separate. Sono fiori piccoli, stellati, riuniti in pannocchie terminali, ........


rampicanti da fiore Convōlvolo (Convolvolus)
Convōlvolo (Convolvolus)

Il Convòlvo (Convolvolus) è originario del bacino del Mediterraneo, comprende circa 200 specie ed è una pianta erbacea, rampicante annuale o perenne, talvolta semiarbustiva o cespugliosa.
Le foglie possono essere cuoriformi, lanceolate, a forma di spatola, con margini lisci o dentellati, glabre o pelose di color verde chiaro o scuro a seconda della specie. I fiori sono sempre a forma di imbuto molto aperto, di vari colori: dal bianco al rosa, al celeste al blu; nella varietà tricolor sulla stessa corolla si possono avere anche 3 colori diversi: I fiori durano in genere un solo giorno, aprendosi e richiudendosi ad orari ben precisi.
Si utilizza per coprire ringhiere o cancellate, tratti di muro, pilastri, berceaux. Alcune specie striscianti si prestano a tappezzare scarpate o pendii, a ricoprire, come ricadenti, muretti, ad ingentilire sassi e rocce.
Si piantano in primavera in normale terreno da giardino.

Può diventare invadente. Non ha bisogno di cure particolari dal momento che è rusticissimo e, proprio per questo motivo, va tenuto constantemente sotto controllo perchè può diventare invadente e soffocare altre piante anche di ragguardevoli dimensioni. Perciò, se dovesse invadere il territorio di un'altra piante, non abbiate remore a potarlo drasticamente; tale operazione non arrecherà alcun danno alla pianta che emetterà rapidamente nuovi germogli.
Spesso il Convolvolo viene confuso con l'Ipomea, ma mentre questa è una pianta che proviene da latri climi e non è spontanea in Italia, il Convolvolo è una tipica pianta mediterranea, diffusa largamente nel nostro paese anche allo stato spontaneo.

Convolvolus sepium: perenne, strisciante oltre che rampicante, fiorisce da maggio a settembre con fiori bianchi e rosa.
Convolvolus japonicus: rampicante perenne, ha fiori doppi rosa intenso che appaiono tra maggio e settembre.
Convolvolus soldanella: perenne, fiorisce e vegeta in estate sulla sabbia dei litorali con corolle rosa-viola.
Convolvolus cneorum: perenne, a cespuglio, fiorisce da aprile a giugno in bianco-argento.
Convolvolus tricolor: annuale, rampicante, fiorisce da maggio a settembre con grandi fiori solitari dai bellissimi colori.
Convolvolus mauritanicus: perenne, strisciante, fiorisce in estate con fiorellini piatti di un tenero azzurro; particolarmente adatto per la decorazione di muri.
Convolvolus floridus: arbusto perenne e sempreverde che fiorisce da giugno ad agosto in bianco. Predilige i climi caldi.


riproduzione: per seme direttamente a dimora in primavera; le perenni per propaggine in autunno.
esposizione:
fioritura: da aprile a ottobre a seconda della specie



Se ti č piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su