rampicanti da fiore Convòlvolo (Convolvolus)
Convòlvolo (Convolvolus)

Il Convòlvo (Convolvolus) è originario del bacino del Mediterraneo, comprende circa 200 specie ed è una pianta erbacea, rampicante annuale o perenne, talvolta semiarbustiva o cespugliosa.
Le foglie possono essere cuoriformi, lanceolate, a forma di spatola, con margini lisci o dentellati, glabre o pelose di color verde chiaro o scuro a seconda della specie. I fiori sono sempre a forma di imbuto molto aperto, di vari colori: dal bianco al rosa, al celeste al blu; nella varietà tricolor sulla stessa corolla si possono avere anche 3 colori diversi: I fiori durano in genere un solo giorno, aprendosi e richiudendosi ad orari ben precisi.
Si utilizza per coprire ringhiere o cancellate, tratti di muro, pilastri, berceaux. Alcune specie striscianti si prestano a tappezzare scarpate o pendii, a ricoprire, come ricadenti, muretti, ad ingentilire sassi e rocce.
Si piantano in primavera in normale terreno da giardino.

Può diventare invadente. Non ha bisogno di cure particolari dal momento che è rusticissimo e, proprio per questo motivo, va tenuto constantemente sotto controllo perchè può diventare invadente e soffocare altre piante anche di ragguardevoli dimensioni. Perciò, se dovesse invadere il territorio di un'altra piante, non abbiate remore a potarlo drasticamente; tale operazione non arrecherà alcun danno alla pianta che emetterà rapidamente nuovi germogli.
Spesso il Convolvolo viene confuso con l'Ipomea, ma mentre questa è una pianta che proviene da latri climi e non è spontanea in Italia, il Convolvolo è una tipica pianta mediterranea, diffusa largamente nel nostro paese anche allo stato spontaneo.

Convolvolus sepium: perenne, strisciante oltre che rampicante, fiorisce da maggio a settembre con fiori bianchi e rosa.
Convolvolus japonicus: rampicante perenne, ha fiori doppi rosa intenso che appaiono tra maggio e settembre.
Convolvolus soldanella: perenne, fiorisce e vegeta in estate sulla sabbia dei litorali con corolle rosa-viola.
Convolvolus cneorum: perenne, a cespuglio, fiorisce da aprile a giugno in bianco-argento.
Convolvolus tricolor: annuale, rampicante, fiorisce da maggio a settembre con grandi fiori solitari dai bellissimi colori.
Convolvolus mauritanicus: perenne, strisciante, fiorisce in estate con fiorellini piatti di un tenero azzurro; particolarmente adatto per la decorazione di muri.
Convolvolus floridus: arbusto perenne e sempreverde che fiorisce da giugno ad agosto in bianco. Predilige i climi caldi.


riproduzione: per seme direttamente a dimora in primavera; le perenni per propaggine in autunno.
esposizione:
fioritura: da aprile a ottobre a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Griselinia

Griselinia, genere di 6 specie di alberi o arbusti sempreverdi delicati, appartenenti alla famiglia delle Cornaceae. Le specie descritte sono adatte in particolar modo alla formazione di siepi nelle zone marittime a clima ........

Zephyranthes

Zephyranthes, genere di 35-40 specie di piante bulbose, appartenenti alla famiglia delle Amaryllidaceae, originarie delle regioni meridionali degli Stati Uniti, dell’America centrale e meridionale. La specie descritta è ........


Rhodotypos

Rhodotypos, genere comprendente una sola specie arbustiva, rustica, decidua, appartenente alla famiglia delle Rosaceae, originaria dell’Estremo Oriente, facile da coltivare.
Si pianta in terreno di medio impasto, tendenzialmente ........

lagestroèmia (Lagestroemia)
La Lagestroèmia (Lagestroemia) , originaria dell'Asia, Australia e Nuova Guinea, comprende circa 20 specie ed è un albero o grande arbusto a foglia caduca.
Le fogliesono ovali, più o meno cuminate, di lunghezza ........

 

Ricetta del giorno
Mezze maniche con zucchine e salmone
Fare bollire una pentola con circa 3,5 litri di acqua salata con sale grosso. Calare le mezze maniche, mescolare e portare a cottura.
Intanto si ....
sono presenti 543 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Ursinia

Ursinia, genere di 80 specie di piante perenni ed annuali e di arbusti. Le specie descritte si coltivano nelle bordure miste e nelle aiuole e anche in vaso e sono anche adatte per la produzione di fiori da recidere. I capolini ........

Glycyrrhiza

Glycyrrhiza, genere di 18 specie di piante erbacee, perenni, diffuse nelle regioni temperate e subtropicali di tutti i continenti. La specie descritta, spontanea in Italia, coltivata per la produzione della liquirizia, può ........

Poinciana

La Poinciana , originaria del Madagascar, messico, Isole Mascarene, Antille, comprende 2 specie ed è un albero sempreverde, fiorifero, alto circa 10-12 m.
Le foglie sono composte da foglioline molto ........


Bucaneve (Galanthus)

Bucaneve (Galanthus), genere comprendente una dozzina di specie di piante erbacee perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Amarillidacee. La più nota è il Galanthus nivalis, il vero e proprio Bucaneve. Sono caratterizzate ........


rampicanti da fiore Convòlvolo (Convolvolus)
Convòlvolo (Convolvolus)

Il Convòlvo (Convolvolus) è originario del bacino del Mediterraneo, comprende circa 200 specie ed è una pianta erbacea, rampicante annuale o perenne, talvolta semiarbustiva o cespugliosa.
Le foglie possono essere cuoriformi, lanceolate, a forma di spatola, con margini lisci o dentellati, glabre o pelose di color verde chiaro o scuro a seconda della specie. I fiori sono sempre a forma di imbuto molto aperto, di vari colori: dal bianco al rosa, al celeste al blu; nella varietà tricolor sulla stessa corolla si possono avere anche 3 colori diversi: I fiori durano in genere un solo giorno, aprendosi e richiudendosi ad orari ben precisi.
Si utilizza per coprire ringhiere o cancellate, tratti di muro, pilastri, berceaux. Alcune specie striscianti si prestano a tappezzare scarpate o pendii, a ricoprire, come ricadenti, muretti, ad ingentilire sassi e rocce.
Si piantano in primavera in normale terreno da giardino.

Può diventare invadente. Non ha bisogno di cure particolari dal momento che è rusticissimo e, proprio per questo motivo, va tenuto constantemente sotto controllo perchè può diventare invadente e soffocare altre piante anche di ragguardevoli dimensioni. Perciò, se dovesse invadere il territorio di un'altra piante, non abbiate remore a potarlo drasticamente; tale operazione non arrecherà alcun danno alla pianta che emetterà rapidamente nuovi germogli.
Spesso il Convolvolo viene confuso con l'Ipomea, ma mentre questa è una pianta che proviene da latri climi e non è spontanea in Italia, il Convolvolo è una tipica pianta mediterranea, diffusa largamente nel nostro paese anche allo stato spontaneo.

Convolvolus sepium: perenne, strisciante oltre che rampicante, fiorisce da maggio a settembre con fiori bianchi e rosa.
Convolvolus japonicus: rampicante perenne, ha fiori doppi rosa intenso che appaiono tra maggio e settembre.
Convolvolus soldanella: perenne, fiorisce e vegeta in estate sulla sabbia dei litorali con corolle rosa-viola.
Convolvolus cneorum: perenne, a cespuglio, fiorisce da aprile a giugno in bianco-argento.
Convolvolus tricolor: annuale, rampicante, fiorisce da maggio a settembre con grandi fiori solitari dai bellissimi colori.
Convolvolus mauritanicus: perenne, strisciante, fiorisce in estate con fiorellini piatti di un tenero azzurro; particolarmente adatto per la decorazione di muri.
Convolvolus floridus: arbusto perenne e sempreverde che fiorisce da giugno ad agosto in bianco. Predilige i climi caldi.


riproduzione: per seme direttamente a dimora in primavera; le perenni per propaggine in autunno.
esposizione:
fioritura: da aprile a ottobre a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su