erbacee perenni Parochetus
Parochetus

Parochetus, genere comprendente una sola specie di pianta erbacea, perenne, prostrata, adatta per coprire il terreno nel giardino roccioso. E' completamente rustica solamente nelle regioni in cui il clima invernale è mite.
Si pinta in marzo-aprile, in terreno tendenzialmente umido, ma ben drenato, al sole o in posizione parzialmente ombreggiata. Nelle zone a clima invernale freddo si può coltivare in ambiente riparato, in vasi da 20-25 cm, riempiti con una composta da vasi e deve essere rinvasata ogni anno in marzo.

Parochetus communis:
pianta originaria dell'Himalaya, regioni orientali dell'India e Africa orientale, alta 8-12 cm e del diametro di 60 cm. Si tratta di una pianta con foglie verde vivo, simili a quelle del trifoglio, e fiori azzurro intenso, a corolla papilionacea, larghi 1-2 cm, che sbocciano da ottobre a febbraio e, spesso, fino all'estate.


riproduzione: le piante si dividono in marzo-aprile e si ripiantano immediatamente a dimora. In luglio si possono anche prelevare porzioni munite di radici, che si piantano in contenitori da 6-7 cm, riempiti con una composta da vasi e si fanno svernare in cassone freddo prima di metterle a dimora in marzo-aprile.
esposizione:
fioritura: da ottobre a febbraio e oltre




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Parthenocissus (vite del Canada)

Parthenocissus, genere di 10 specie di piante rampicanti a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Vitaceae, con foglie trilobate o divise in foglioline, viticci che terminano con uncini o ventose, e fiori riuniti ........

Paliurus

Paliurus, genere di 2 specie di piante arbustive decidue, appartenenti alla famiglia delle Rhamnaceae, diffuse nelle regioni temperato-calde dell’Europa, dell’Asia e dell’Africa. La specie descritta, per il fatto di essere ........

Kochia

Kochia, genere di 90 specie di piante erbacee e suffruticose, annuali e perenni. La specie descritta, coltivata per il fogliame ornamentale, si impiega isolata o nelle aiuole, per formare bordure basse, o come pianta da ........

Alchemilla
La Alchemilla è una pianta erbacea perenne rustica, originaria dell'Europa, Italia, Asia settentrionale, Carpazi e Asia Minore che conta circa 250 specie. Quelle qui descritte hanno fogliame decisamente molto ........

Argemone

Argemone, genere di 10 specie di piante erbacee annuali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Papaveraceae. Le piante descritte sono rustiche e vengono coltivate come annuali nelle bordure. Sono piante vigorose, con ........

 

Ricetta del giorno
Ciambellone di riso estivo con verdure e polpette di soia
Fate bollire l’acqua, salatela e cuoceteci il riso basmati, mantenendolo al dente. Nel frattempo lavate tutte le verdure, tritate il più finemente ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine




Thalia

Thalia, genere di 11 specie di piante originarie delle regioni temperato-calde e subtropicali dell’America settentrionale e dell’Africa, appartenenti alla famiglia delle Marantaceae. Si tratta di piante erbacee, rizomatose,  ........

Aràlia (Aralia)
L' Aràlia (Aralia), originaria dell'America del Nord, Australia, Asia, Giappone e kashmir, comprende circa 20 specie ed è una pianta arbustiva, a volte erbacea o nache arborea, talvolta con fusto spinoso. ........

Carpinus (Carpino)

Carpinus (Carpino), genere di 35 specie di alberi a foglie decidue, distribuiti nell'emisfero settentrionale. Possono essere utilizzati sia come esemplari isolati sia per formare siepi e, per tale impiego, è particolarmente ........

Echium

Echium, genere di 40 specie di piante annuali e biennali, rustiche e delicate che vanno seminate ad inizio primavera. Le specie biennali fioriscono nello stesso anno. Le speciedescritte possono essere coltivate all’aperto ........


erbacee perenni Parochetus
Parochetus

Parochetus, genere comprendente una sola specie di pianta erbacea, perenne, prostrata, adatta per coprire il terreno nel giardino roccioso. E' completamente rustica solamente nelle regioni in cui il clima invernale è mite.
Si pinta in marzo-aprile, in terreno tendenzialmente umido, ma ben drenato, al sole o in posizione parzialmente ombreggiata. Nelle zone a clima invernale freddo si può coltivare in ambiente riparato, in vasi da 20-25 cm, riempiti con una composta da vasi e deve essere rinvasata ogni anno in marzo.

Parochetus communis:
pianta originaria dell'Himalaya, regioni orientali dell'India e Africa orientale, alta 8-12 cm e del diametro di 60 cm. Si tratta di una pianta con foglie verde vivo, simili a quelle del trifoglio, e fiori azzurro intenso, a corolla papilionacea, larghi 1-2 cm, che sbocciano da ottobre a febbraio e, spesso, fino all'estate.


riproduzione: le piante si dividono in marzo-aprile e si ripiantano immediatamente a dimora. In luglio si possono anche prelevare porzioni munite di radici, che si piantano in contenitori da 6-7 cm, riempiti con una composta da vasi e si fanno svernare in cassone freddo prima di metterle a dimora in marzo-aprile.
esposizione:
fioritura: da ottobre a febbraio e oltre



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su