arbusti a foglia caduca Rhamnus
Rhamnus

Rhamnus, genere di circa 90 specie di arbusti o piccoli alberi, prevalentemente a foglie decidue, diffusi allo stato spontaneo nell'emisfero boreale, in Brasile e nell'Africa meridionale. Hanno fiori verdi o verde-giallastri, e frutti dapprima rossastri e successivamente porpora scuro o neri.
Sono piante facili da coltivare in tutti i terreni da giardino e non necessitano di particolari cure. Si piantano in primavera. R. alaternus è adatto per i giardini nelle zone a clima mite; R. pumila può essere piantato nelle fessure delle rocce, nel giardino roccioso. La posizione che predilige è quella parzialmente ombreggiata.

Rhamnus alaternus: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 4-5 m e del diametro di 2,5-3,5 m. Si tratta di un arbusto, o raramente piccolo albero, a foglie persistenti, ovali, oblunghe o ellittiche. I fiori, verde-giallastri, piccoli, riuniti in racemi ascellari, sbocciano in marzo-aprile, seguiti da frutti neri, piccoli, piriformi. La varietà Argenteo-variegata ha foglie strette, con margini bianco-crema.
Thamnus frangula: pianta originaria dell'Europa, Italia, Asia occidentale e Africa settentrionale, alta 3-5 m e di pari diametro. Si tratta di un arbusto con foglie ovali a margini ondulati, leggermente acuminate. I fiori, piccoli, biancastri, riuniti in fascetti, sbocciano in primavera, seguiti da piccoli frutti, dapprima verdi, poi rossi e infine neri.
Thamnus pumila: pianta originaria dell'Europa e Italia,  alta fino a 20 cm e del diametro di 30-50 cm. Si tratta di un arbusto nano, con rami contorti, prostrati e foglie caduche, alterne, fitte, ovali o ellittiche. I fiori, piccoli, verdastri, sbocciano in maggio-giugno, seguiti da frutti porpora scuro o nerastri.


riproduzione: si semina all'aperto in settembre-ottobre; le piantine si mettono a dimora dopo 2-3 anni. In autunno o in primavera, con i rami più bassi delle piante, si possono fare propaggini, che vengono staccate dopo 1-2 anni e poste direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: tra marzo e giugno a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Larix (Larice)

Larix (Larice), genere di 12 specie di conifere decidue appartenenti alla famiglia delle Pinaceae, originarie delle zone temperate dell’emisfero settentrionale. Sono alberi molto ornamentali, con chioma rada, piramidale, ........

Ionopsidium

Ionopsidium, genere comprendente una sola specie di pianta erbacea annuale, rustica, di dimensioni limitate, adatta per i giardini rocciosi e i lastricati fioriti.
Si tratta di una pianta facile da coltivare se piantata ........

Gunnera
Gunnera, genere di 50 specie di piante erbacee, perenni, delicate o semirustiche, che comprende specie nane e piante di notevoli dimensioni. Formano grandi cespi e sono adatte per essere coltivate vicino ai laghetti ........

Corbezzolo (Arbutus)

Il Corbezzolo è'  un  arbusto o  alberello sempreverde e legnoso diffuso in tutta la fascia mediterranea, originario dell'Asia minore, Africa del nord, Europa occidentale, Canarie e America ........

Philodendron

Il Philodendron è una pianta sempreverde che annovera 275 specie, originaria dell'America meridionale, da serra o appartamento. Nella maggior parte dei casi sono piante rampicanti, vigorose, con radici aeree, ........

 

Ricetta del giorno
Riso e fagioli neri
Lessare per 15 minuti il riso per risotti, scolarlo e metterlo da parte. Sbucciare le cipolle rosse. Affettarle molto sottili e stufarle per 10 minuti ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Lobèlia (Lobelia)
La Lobèlia (Lobelia) , originaria dell'Asia, America, Australia ed Europa, comprende circa 200 specie ed è una erbacea annuale o perenne, semirustica o rustica.
Le foglie sono alterne, semplici, ........

Mentzelia

Mentzelia, genere di 70 specie di piante erbacee annuali, biennali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Loasaceae. La specie descritta ha fiori molto appariscenti ed è adatta alla coltivazione nelle bordure annuali ........

Menziesia

Menziesia, genere di 7 specie di arbusti fioriferi rustici, a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Ericaceae, a crescita lenta, particolarmente adatti per la coltivazione assieme ai Rododendri, nei  terreni ........

Physostegia
La Physostegia è una pianta erbacea, rustica  perenne, originaria dell'America settentrionale, che comprende circa 15 specie e che ha fiori simili a quelli della Cocca di Leone, color rosa, malva ........

Dierama

Dierama, genere di 25 specie di piante perenni, sempreverdi o semisempreverdi, con bulbo-tuberi molto numerosi. Le specie decritte sono adatte per le bordure in zone a clima mite. Hanno fusti arcuati, molto belli, sottili ........


arbusti a foglia caduca Rhamnus
Rhamnus

Rhamnus, genere di circa 90 specie di arbusti o piccoli alberi, prevalentemente a foglie decidue, diffusi allo stato spontaneo nell'emisfero boreale, in Brasile e nell'Africa meridionale. Hanno fiori verdi o verde-giallastri, e frutti dapprima rossastri e successivamente porpora scuro o neri.
Sono piante facili da coltivare in tutti i terreni da giardino e non necessitano di particolari cure. Si piantano in primavera. R. alaternus è adatto per i giardini nelle zone a clima mite; R. pumila può essere piantato nelle fessure delle rocce, nel giardino roccioso. La posizione che predilige è quella parzialmente ombreggiata.

Rhamnus alaternus: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 4-5 m e del diametro di 2,5-3,5 m. Si tratta di un arbusto, o raramente piccolo albero, a foglie persistenti, ovali, oblunghe o ellittiche. I fiori, verde-giallastri, piccoli, riuniti in racemi ascellari, sbocciano in marzo-aprile, seguiti da frutti neri, piccoli, piriformi. La varietà Argenteo-variegata ha foglie strette, con margini bianco-crema.
Thamnus frangula: pianta originaria dell'Europa, Italia, Asia occidentale e Africa settentrionale, alta 3-5 m e di pari diametro. Si tratta di un arbusto con foglie ovali a margini ondulati, leggermente acuminate. I fiori, piccoli, biancastri, riuniti in fascetti, sbocciano in primavera, seguiti da piccoli frutti, dapprima verdi, poi rossi e infine neri.
Thamnus pumila: pianta originaria dell'Europa e Italia,  alta fino a 20 cm e del diametro di 30-50 cm. Si tratta di un arbusto nano, con rami contorti, prostrati e foglie caduche, alterne, fitte, ovali o ellittiche. I fiori, piccoli, verdastri, sbocciano in maggio-giugno, seguiti da frutti porpora scuro o nerastri.


riproduzione: si semina all'aperto in settembre-ottobre; le piantine si mettono a dimora dopo 2-3 anni. In autunno o in primavera, con i rami più bassi delle piante, si possono fare propaggini, che vengono staccate dopo 1-2 anni e poste direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: tra marzo e giugno a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su