arbusti a foglia caduca Rhamnus
Rhamnus

Rhamnus, genere di circa 90 specie di arbusti o piccoli alberi, prevalentemente a foglie decidue, diffusi allo stato spontaneo nell'emisfero boreale, in Brasile e nell'Africa meridionale. Hanno fiori verdi o verde-giallastri, e frutti dapprima rossastri e successivamente porpora scuro o neri.
Sono piante facili da coltivare in tutti i terreni da giardino e non necessitano di particolari cure. Si piantano in primavera. R. alaternus è adatto per i giardini nelle zone a clima mite; R. pumila può essere piantato nelle fessure delle rocce, nel giardino roccioso. La posizione che predilige è quella parzialmente ombreggiata.

Rhamnus alaternus: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 4-5 m e del diametro di 2,5-3,5 m. Si tratta di un arbusto, o raramente piccolo albero, a foglie persistenti, ovali, oblunghe o ellittiche. I fiori, verde-giallastri, piccoli, riuniti in racemi ascellari, sbocciano in marzo-aprile, seguiti da frutti neri, piccoli, piriformi. La varietà Argenteo-variegata ha foglie strette, con margini bianco-crema.
Thamnus frangula: pianta originaria dell'Europa, Italia, Asia occidentale e Africa settentrionale, alta 3-5 m e di pari diametro. Si tratta di un arbusto con foglie ovali a margini ondulati, leggermente acuminate. I fiori, piccoli, biancastri, riuniti in fascetti, sbocciano in primavera, seguiti da piccoli frutti, dapprima verdi, poi rossi e infine neri.
Thamnus pumila: pianta originaria dell'Europa e Italia,  alta fino a 20 cm e del diametro di 30-50 cm. Si tratta di un arbusto nano, con rami contorti, prostrati e foglie caduche, alterne, fitte, ovali o ellittiche. I fiori, piccoli, verdastri, sbocciano in maggio-giugno, seguiti da frutti porpora scuro o nerastri.


riproduzione: si semina all'aperto in settembre-ottobre; le piantine si mettono a dimora dopo 2-3 anni. In autunno o in primavera, con i rami più bassi delle piante, si possono fare propaggini, che vengono staccate dopo 1-2 anni e poste direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: tra marzo e giugno a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Smilacina

Smilacina, genere di 25 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Liliaceae. Le 2 specie descritte sono adatte per le zone boschive umide e ombreggiate.
Si piantano in ottobre o in ........

Koelreuteria

La Koelreuteria è un albero che comprende 8 specie, ha foglie decidue, ed è originaria dell'Asia Minore. Ha foglie molto ornamentali e fiori stellati e, a torto, non è molto diffuso nei ........

Tamaryx (Tamerice)
Il Tamaryx (Tamerice), genere di 90 specie di arbusti rustici, a foglie decidue, adatti per formare barriere frangivento e siepi, soprattutto nelle zone costiere. Si tratta di una pianta che non tollera i terreni ........

Cuphea
La Cuphea, originaria del Messico, Perù e America centro-meridionale, comprende circa 250 specie ed è una erbacea perenne e annuale, suffruticosa, sempreverde che vegeta bene nelle regioni a clima mite, ........

Onosma

Onosma, genere di 150 specie di piante suffruticose, sempreverdi, perenni, delicate e rustiche, con fiori tubulosi. Le due specie descritte sono rustiche e adatte pr il giardino roccioso.
Si piantano in aprile, in terreno ........

 

Ricetta del giorno
Lenticchie speziate all'indiana
Lavate le lenticchie e lasciatele scolare. Intanto in una padella mettete a rosolare la cipolla rossa, ben triturata, nell'olio e quando questa ....
sono presenti 534 piante
sono presenti 231 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Cotinus (Sommaco)
Il Cotinus (Sommaco) è un genere di 3 specie di alberi o grandi arbusti a foglie decidue, rustici, apprezzati per la bella fioritura e per i birllanti colori autunnali delle foglie.
Questi apiccoli alberi ........

Parthenocissus (vite del Canada)

Parthenocissus, genere di 10 specie di piante rampicanti a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Vitaceae, con foglie trilobate o divise in foglioline, viticci che terminano con uncini o ventose, e fiori riuniti ........

Crocus (Croco)

Crocus (Croco), genere comprendente 70 specie di piante bulbose, rustiche, che fioriscono dall’autunno ad inizio primavera a seconda della specie. Sono originarie, quasi tutte, delle regioni settentrionali e orientali del ........

Ostrya

Ostrya, genere di 7 specie di alberi di piccole o medie dimensioni a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Betulaceae, diffusi nell’emisfero settentrionale e adatti come esemplari isolati o per formare gruppi ........

Humulus

Humulus, genere di 4 specie di piante erbacee, rampicanti, originarie delle zone temperate dell'emisfero settentrionale. Le specie descritte sono particolarmente adatte per la coltivazione contro reti metalliche e graticci.
Si ........


arbusti a foglia caduca Rhamnus
Rhamnus

Rhamnus, genere di circa 90 specie di arbusti o piccoli alberi, prevalentemente a foglie decidue, diffusi allo stato spontaneo nell'emisfero boreale, in Brasile e nell'Africa meridionale. Hanno fiori verdi o verde-giallastri, e frutti dapprima rossastri e successivamente porpora scuro o neri.
Sono piante facili da coltivare in tutti i terreni da giardino e non necessitano di particolari cure. Si piantano in primavera. R. alaternus è adatto per i giardini nelle zone a clima mite; R. pumila può essere piantato nelle fessure delle rocce, nel giardino roccioso. La posizione che predilige è quella parzialmente ombreggiata.

Rhamnus alaternus: pianta originaria dell'Europa meridionale e Italia, alta 4-5 m e del diametro di 2,5-3,5 m. Si tratta di un arbusto, o raramente piccolo albero, a foglie persistenti, ovali, oblunghe o ellittiche. I fiori, verde-giallastri, piccoli, riuniti in racemi ascellari, sbocciano in marzo-aprile, seguiti da frutti neri, piccoli, piriformi. La varietà Argenteo-variegata ha foglie strette, con margini bianco-crema.
Thamnus frangula: pianta originaria dell'Europa, Italia, Asia occidentale e Africa settentrionale, alta 3-5 m e di pari diametro. Si tratta di un arbusto con foglie ovali a margini ondulati, leggermente acuminate. I fiori, piccoli, biancastri, riuniti in fascetti, sbocciano in primavera, seguiti da piccoli frutti, dapprima verdi, poi rossi e infine neri.
Thamnus pumila: pianta originaria dell'Europa e Italia,  alta fino a 20 cm e del diametro di 30-50 cm. Si tratta di un arbusto nano, con rami contorti, prostrati e foglie caduche, alterne, fitte, ovali o ellittiche. I fiori, piccoli, verdastri, sbocciano in maggio-giugno, seguiti da frutti porpora scuro o nerastri.


riproduzione: si semina all'aperto in settembre-ottobre; le piantine si mettono a dimora dopo 2-3 anni. In autunno o in primavera, con i rami più bassi delle piante, si possono fare propaggini, che vengono staccate dopo 1-2 anni e poste direttamente a dimora.
esposizione:
fioritura: tra marzo e giugno a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su