arbusti a foglia caduca Dipelta
Dipelta

Dipelta, genere di 4 specie di arbusti a foglie decidue, rustici o semirustici, originari della Cina, coltivati per i loro fiori appariscenti e per la corteccia molto ornamentale.
Si coltivano in qualsiasi terreno da giardino. Si piantano in ottobre-novembre o in marzo, in posizioni riparate, soleggiate o parzialmente ombreggiate.

Potatura: dopo la fioritura si tagliano alcuni dei vecchi rami a livello del terreno, per mantenere la forma della chioma regolare e entro le dimensioni desiderate

Dipelta floribunda: pianta originaria della Cina, alta 4,5 m e del diametro di 2-3 m. Si tratta di una specie arbustiva, a portamento eretto e chioma rada, bruna. Le foglie sono ovato-lanceolate, appuntite. I fiori, profumati, lunghi 3 cm, rosa pallido, soffusi di giallo nella gola, sbocciano in maggio-giugno, solitari o in gruppi di 2-6 sui rami dell'anno precedente.
Dipelta ventricosa: pianta originaria della Cina, alta 3-4 m e del diametro di 2-3 m. Si tratta di una pianta simile alla precedente, ma con fiori rosa-lilla, più rigonfi e leggermente più lunghi.
Dipelta yunnanensis: pianta originaria della Cina, alta 3-4 m e del diametro di 2-3 m. Si tratta di un arbusto con portamento simile a quello delle specie precedenti, ma più ornamentale. Le foglie, lucide, strette, verde scuro, appuntite all'estremità, mostrano evidenti nervature. I fiori, imbutiformi, con lobi tondeggianti, lunghi 2-3 cm, color crema e soffusi di rosa, sbocciano in maggio-giugno


riproduzione: in luglio-agosto si prelevano talee di legno semimaturo lunghe 8-10 cm, dai germogli laterali e si interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in letto freddo. In marzo-aprile, le talee radicate si piantano in vivaio dove restano fino all'autunno, quando si potranno piantare all'aperto. In ottobre si possono prelevare talee di legno maturo, lunghe 30 cm, dai rami più robusti, e si interrano all'aperto, in vivaio, dove resteranno fino all'anno successivo, quando andranno messe a dimora.
esposizione:
fioritura: maggio-giugno




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Inula

Inula, genere di 200 specie di piante erbacee perenni, rustiche, dai capolini molto appariscenti. Le specie descritte sono adatte per il giardino roccioso e le bordure.
Si piantano in autunno o in primavera in terreno ........

Festuca

Festuca, genere di 80 specie di graminacee ornamentali, perenni, rustiche. Le specie descritte crescono bene sulle scarpate, al sole; sono molto ornamentali se vengono piantate fra le ericacee o altri cespugli di altezza ........

Holodiscus

Holodiscus, genere di 8 specie di arbusti fioriferi, rustici, a foglie decidue, dei quali si coltiva generalmente una sola specie.
Cresce bene in qualsiasi terreno da giardino non siccitoso. Si pianta in ottobre-novembre ........

Chelone

Chelone, genere di 4 specie di piante erbacee, rustiche, perenni. I fiori, portati da fusti eretti, sono simili a quelli della Bocca di Leone. Le specie descritte sono adatte per le bordure erbacee e per le bordure miste.
Si ........

Pelargonium (Pelargonio, Geranio)

Pelargonium (Pelargonio, Geranio), genere di 250 specie di piante suffruticose, generalmente delicate, a foglie decidue o sempreverdi. Le specie descritte sono sempreverdi, delicate, adatte come piante da appartamento o ........

 

Ricetta del giorno
Caponata di verdure
Scolare e sciacquare i capperi sotto acqua corrente. Lavare le melanzane, eliminare il picciolo e ridurle a dadini non troppo piccoli. Eliminare i piccioli ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Trapa

Trapa, genere comprendente alcune specie acquatiche, appartenenti alla famiglia delle Trapaceae, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni sud-orientali europee, nelle zone temperate e tropicali dell’Asia e in Africa. La ........

Dizygotheca

Dizygotheca, genere di 17 specie di arbusti o di piccoli alberi sempreverdi, originari dell’Asia e dell’Oceania, appartenenti alla famiglia delle Araliaceae. La specie descritta ha fogliame molto ornamentale, ed è adatta ........

Antennaria
Antennaria: specie di 100 piante perenni, sempreverdi, rustiche. La specie descritta ha foglie grigie e produce piccoli capolini di colore variabile dal bianco al rosa scuro, riuniti in corimbi. Si tratta di una pianta ........

Davidia

Davidia, genere conprendente una sola specie, arborea, rustica, a foglie decidue, originaria della Cina orietale, coltivata per il fogliame molto ornamentale e per le brattee floreali molto appariscenti. Le infiorescenze, ........

Ostrya

Ostrya, genere di 7 specie di alberi di piccole o medie dimensioni a foglie decidue, appartenenti alla famiglia delle Betulaceae, diffusi nell’emisfero settentrionale e adatti come esemplari isolati o per formare gruppi ........


arbusti a foglia caduca Dipelta
Dipelta

Dipelta, genere di 4 specie di arbusti a foglie decidue, rustici o semirustici, originari della Cina, coltivati per i loro fiori appariscenti e per la corteccia molto ornamentale.
Si coltivano in qualsiasi terreno da giardino. Si piantano in ottobre-novembre o in marzo, in posizioni riparate, soleggiate o parzialmente ombreggiate.

Potatura: dopo la fioritura si tagliano alcuni dei vecchi rami a livello del terreno, per mantenere la forma della chioma regolare e entro le dimensioni desiderate

Dipelta floribunda: pianta originaria della Cina, alta 4,5 m e del diametro di 2-3 m. Si tratta di una specie arbustiva, a portamento eretto e chioma rada, bruna. Le foglie sono ovato-lanceolate, appuntite. I fiori, profumati, lunghi 3 cm, rosa pallido, soffusi di giallo nella gola, sbocciano in maggio-giugno, solitari o in gruppi di 2-6 sui rami dell'anno precedente.
Dipelta ventricosa: pianta originaria della Cina, alta 3-4 m e del diametro di 2-3 m. Si tratta di una pianta simile alla precedente, ma con fiori rosa-lilla, più rigonfi e leggermente più lunghi.
Dipelta yunnanensis: pianta originaria della Cina, alta 3-4 m e del diametro di 2-3 m. Si tratta di un arbusto con portamento simile a quello delle specie precedenti, ma più ornamentale. Le foglie, lucide, strette, verde scuro, appuntite all'estremità, mostrano evidenti nervature. I fiori, imbutiformi, con lobi tondeggianti, lunghi 2-3 cm, color crema e soffusi di rosa, sbocciano in maggio-giugno


riproduzione: in luglio-agosto si prelevano talee di legno semimaturo lunghe 8-10 cm, dai germogli laterali e si interrano in un miscuglio di sabbia e torba in parti uguali, in letto freddo. In marzo-aprile, le talee radicate si piantano in vivaio dove restano fino all'autunno, quando si potranno piantare all'aperto. In ottobre si possono prelevare talee di legno maturo, lunghe 30 cm, dai rami più robusti, e si interrano all'aperto, in vivaio, dove resteranno fino all'anno successivo, quando andranno messe a dimora.
esposizione:
fioritura: maggio-giugno



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su