erbacee bulbose Brodiaea
Brodiaea

Brodiaea, genere di 40 specie di piante bulbose originarie del continente americano; crescono bene prevalentemente in regioni caratterizzate da estati calde e secche e inverni umidi e miti. Alcune specie sono ora inserite in altri generi, tuttavia qui sono elencate con la loro vecchia denominazione che è poi quella maggiormente conosciuta dai vivaisti e fioristi e dai giardinieri. Hanno foglie erette, nastriformi e ombrelle terminali di fiori stellati o tubolosi, portati da fusti eretti privi di foglie. Tutte abbstanza rustiche, si coltivano al sole e in posizioni riparate.
Si piantano i bulbo-tuberi in settembre, a gruppi di 4-6, in qualsiasi terreno da giardino ben drenato, in posizioni soleggiate e riparate.

Brodiaea grandiflora: pianta originaria degli Stati Uniti, alta 20-35 cm, distanza tra le piante 5-10 cm. I fiori, stellati, azzurro-porpora, larghi 3-4 cm, riuniti in ombrelle rade, sbocciano in maggio-giugno.
Brodiaea ida-maia: pianta originaria della California, alta 60 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una pianta dai fusti esili, che portano fino a 20 fiori ciascuno che sbocciano nel mese di giugno. Ogni fiore ha un tubo cremisi e tepali gialli con striature verdi.
Brodiaea laxa: pianta originaria della California, alta fino a 60 cm, distanza tra le piante 5-8 cm. S tratta di una pianta dai fiori azzurro-porpora, larghi 3-4 cm, riuniti in ombrelle rade che compaiono in luglio.
Brodiaea x tubergenii: pianta alta 45 cm, distanza tra le piante 5-8 cm. Si tratta di un ibrido dai fiori azzurro-malva, larghi 3-4 cm, che sbocciano in maggio-giugno, riuniuti in ombrelle rade larghe 8-10 cm.


riproduzione: al momento della messa a dimora si dividono i bulbo-tuberi di nuova formazione e si fanno crescere per 2-3 anni fin quando non si sono completamente sviluppati. Si possono anche seminare, in marzo, in terrine riempite con una composta da semi, alla temperatutra di 13-16° C, tenendo conto che la prima fioritura avverrà dopo 3-5 anni.
esposizione:
fioritura: tra maggio e luglio a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Thermopsis

Thermopsis, genere di 30 specie di piante erbacee, perenni, rizomatose, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Papilionaceae, simili al lupino, facili da coltivare, adatte per le bordure miste.
Pungitòpo (Ruscus)
Il Pungitòpo (Ruscus) , originario dell'Europa, madera, Caucaso e Persia, comprende 4 specie ed è un piccolo arbusto a fogliame persistente.
Le foglie sono ridotte a piccole squame, quelle comunemente ........

Akebia

Akebia, genere di specie arbustive rampicanti, appartenenti alla famiglia delle Berberidacee, originarie dell’Asia orientale, con rami volubili, adatte per ricoprire muri e sostegni. Hanno una fioritura primaverile molto ........

Santolina

Santolina, genere di 10 specie di arbusti nani, sempreverdi, rustici, con foglie finemente divise, adatti per il primo piano delle bordure arbustive o per il giardino roccioso, ma si possono anche utilizzare per formare ........

Tolmiea

Tolmiea, genere comprendente una sola specie perenne, sempreverde, rustica, appartenente alla famiglia delle Scrophulariaceae, che può essere coltivata in vaso o in piena terra. Ha la caratteristica di produrre piantine ........

 

Ricetta del giorno
Risotto alle castagne
Fare soffriggere lo scalogno tritato con un filo d’olio in una padella antiaderente. Sminuzzare le castagne finemente e metterle da parte.
Aggiungere ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Gypsophila (Gissofila)

Gypsophila (Gissofila), genere di 15 specie di piante erbacee, annuali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Caryophyllaceae, con fiori minuscoli, stellati.  Le specie annuali sono adatte in particolar modo per ........

Nemophila

Nemophilla, genere di 13 specie di piante annuali, rustiche. Le 2 specie descritte sono adatte per le bordure e per coprire il terreno nelle posizioni parzialmente ombreggiate.
Queste piante crescono bene in tutti i terreni ........

Linnaea

Linnaea, genere di 3 specie di piante suffruticose, sempreverdi, rustiche, a portamnto prostrato. La specie descritta è adatta per le zone ombreggiate del giardino roccioso.
Si pianta in settembre o in marzo, in terreno ........

Cotyledon

Cotyledon, genere di 40 specie di piante appartenenti alla famiglia delle Crassulaceae, adatte alla coltivazione in appartamento o serra fredda, che possono tuttavia essere coltivate all’aperto nelle regioni a clima invernale ........

Actinidia – Kiwi

Actinidia o Kiwi, genere di 40 specie di arbusti rampicanti rustici a foglie caduche, appartenenti alla famiglia delle Actinidiacee, originari dell’Asia Orientale, adatti per coprire muri, pergole e tronchi di vecchi alberi. ........


erbacee bulbose Brodiaea
Brodiaea

Brodiaea, genere di 40 specie di piante bulbose originarie del continente americano; crescono bene prevalentemente in regioni caratterizzate da estati calde e secche e inverni umidi e miti. Alcune specie sono ora inserite in altri generi, tuttavia qui sono elencate con la loro vecchia denominazione che è poi quella maggiormente conosciuta dai vivaisti e fioristi e dai giardinieri. Hanno foglie erette, nastriformi e ombrelle terminali di fiori stellati o tubolosi, portati da fusti eretti privi di foglie. Tutte abbstanza rustiche, si coltivano al sole e in posizioni riparate.
Si piantano i bulbo-tuberi in settembre, a gruppi di 4-6, in qualsiasi terreno da giardino ben drenato, in posizioni soleggiate e riparate.

Brodiaea grandiflora: pianta originaria degli Stati Uniti, alta 20-35 cm, distanza tra le piante 5-10 cm. I fiori, stellati, azzurro-porpora, larghi 3-4 cm, riuniti in ombrelle rade, sbocciano in maggio-giugno.
Brodiaea ida-maia: pianta originaria della California, alta 60 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una pianta dai fusti esili, che portano fino a 20 fiori ciascuno che sbocciano nel mese di giugno. Ogni fiore ha un tubo cremisi e tepali gialli con striature verdi.
Brodiaea laxa: pianta originaria della California, alta fino a 60 cm, distanza tra le piante 5-8 cm. S tratta di una pianta dai fiori azzurro-porpora, larghi 3-4 cm, riuniti in ombrelle rade che compaiono in luglio.
Brodiaea x tubergenii: pianta alta 45 cm, distanza tra le piante 5-8 cm. Si tratta di un ibrido dai fiori azzurro-malva, larghi 3-4 cm, che sbocciano in maggio-giugno, riuniuti in ombrelle rade larghe 8-10 cm.


riproduzione: al momento della messa a dimora si dividono i bulbo-tuberi di nuova formazione e si fanno crescere per 2-3 anni fin quando non si sono completamente sviluppati. Si possono anche seminare, in marzo, in terrine riempite con una composta da semi, alla temperatutra di 13-16° C, tenendo conto che la prima fioritura avverrà dopo 3-5 anni.
esposizione:
fioritura: tra maggio e luglio a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su