erbacee perenni Briza
Briza

Briza, genere di 20 specie di graminaceae rustiche, annuali e perenni. Sono coltivate per le pannocchie, molto ornamentali, formate da spighette perlacee o bruno-purpuree, pendenti; si possono impiegare nelle composizini floreali sia freche che secche.
Si piantano in aprile, in terreno da giardino ben drenato, in pieno sole. Quando le spighette hanno raggiunto il massimo sviluppo, e prima che cadano i semi, si tagliano i furti fioriti e si lasciano seccare in ambiente fresco, buio e ben areato.

Briza maxima (sonaglini): pianta originaria delle regioni mediterranee e Italia, alta 40-50 cm, distanza tra le piante 15-20 cm. Si tratta di una specie annuale, che forma un piccolo ciuffo di fusti eretti. Le foglie, sottili, lineari, appuntite, sono verde chiaro. L'estremità superiore di ogni fusto forma, da maggio a luglio, una pannocchia composta da spighette pendenti lunghe circa 2-2,5 cm, ovato-allungate.
Briza media (tremolina): pianta originaria di Europa, Italia e Siberia, alta 30-45 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una specie perenne a crescita lenta, con fusti eretti, sottili e con foglie, verde chiaro, lineari, piatte, ristrette all'apice. Le pannocchie, con spighette pendenti lunghe circa 1 cm, bruno-purpuree, compaionio da maggio ad agosto.
Briza minor (tambutini): pianta originaria di Europa e Italia, alta 15-40 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una specie annuale, con foglie lineari, piane. Le pannocchie, formate da numerose spighette pendenti, verde pallido, bianche ai margini, lunghe 0,3-0,5 cm, compaiono da maggio ad agosto.


riproduzione: la B. media si moltiplica per divisione dei cespi in marzo-aprile. le altre due specie, quelle annuali, si seminano direttamente a dimora in settembre o in marzo-aprile, diradandole successivamente.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto, a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Astrantia (Astranzia)

Astrantia (Astranzia), genere si10 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, appartenenti alla famiglia delle Umbelliferae. Le specie descritte sono adatte per  le bordure e gruppi misti, al sole o all’ombra. I fiori ........

Anthyllis
Anthyllis: genere di 80 specie di piante erbacee e suffruticose, perenni, originarie dei Paesi del bcino del Mediterraneo, adatte in particolare per il giardino roccioso e molto facili da coltivare. Fioriscono all'inizio ........

Deschampsia

Deschampsia, genere di 60 specie di piante erbacee, perenni, diffuse nelle zone tropicali, temperate e fredde. Le specie rustiche producono infiorescenze molto ornamentali, adatte per la preparazione di mazzi di fiori secchi.
Si ........

Epimedium

Epimedium, genere di 21 specie di piante perenni, rustiche, sempreverdi o semisempreverdi che formano dei bei tappeti ornamentali se coltivate in posizioni parzialmente ombreggiate. In primavera le foglie giovani, verdi,  ........

Physostegia
La Physostegia è una pianta erbacea, rustica  perenne, originaria dell'America settentrionale, che comprende circa 15 specie e che ha fiori simili a quelli della Cocca di Leone, color rosa, malva ........

 

Ricetta del giorno
Mousse di fragole con panna
Lavare e asciugare le fragole delicatamente, infine privarle del picciolo. Frullare con 70 gr di zucchero e l’acqua di fiori di arancio, fino ad ottenere ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Pennisetum (Penniseto)
Pennisetum (Penniseto): genere di 130 specie di graminacee perenni, semirustiche. Le specie descritte sono adatte per le bordure miste e possono essere utilizzate anche in composizioni di fiori secchi.
Si piantano ........

Argemone

Argemone, genere di 10 specie di piante erbacee annuali e perenni, appartenenti alla famiglia delle Papaveraceae. Le piante descritte sono rustiche e vengono coltivate come annuali nelle bordure. Sono piante vigorose, con ........

Catalpa

Catalpa, genere di 11 specie di alberi a foglie decidue, rustici, originari dell'Asia e del continente americano. La specie descritta è una pianta molto vigorosa, con chioma tondeggiante e foglie e fiori molto ornamentali. ........

Cipolla – Allium cepa

Cipolla, Allium cepa, pianta appartenente alla famiglia delle Gigliacee, utilizzata sin dall’antichità per le sue proprietà curative e alimentari. Originaria dell’Asia occidentale, si è diffusa verso il Mediterraneo e oltre, ........

Caprifoglio (Lonicera)

Caprifoglio (Lonicera), genere di 200 specie di arbusti e piante rampicanti, legnose, sempreverdi e decidue, appartenenti alla famiglia delle Caprifogliacee, originarie dell’Asia, dell’America Settentrionale e dell’Europa. ........


erbacee perenni Briza
Briza

Briza, genere di 20 specie di graminaceae rustiche, annuali e perenni. Sono coltivate per le pannocchie, molto ornamentali, formate da spighette perlacee o bruno-purpuree, pendenti; si possono impiegare nelle composizini floreali sia freche che secche.
Si piantano in aprile, in terreno da giardino ben drenato, in pieno sole. Quando le spighette hanno raggiunto il massimo sviluppo, e prima che cadano i semi, si tagliano i furti fioriti e si lasciano seccare in ambiente fresco, buio e ben areato.

Briza maxima (sonaglini): pianta originaria delle regioni mediterranee e Italia, alta 40-50 cm, distanza tra le piante 15-20 cm. Si tratta di una specie annuale, che forma un piccolo ciuffo di fusti eretti. Le foglie, sottili, lineari, appuntite, sono verde chiaro. L'estremità superiore di ogni fusto forma, da maggio a luglio, una pannocchia composta da spighette pendenti lunghe circa 2-2,5 cm, ovato-allungate.
Briza media (tremolina): pianta originaria di Europa, Italia e Siberia, alta 30-45 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una specie perenne a crescita lenta, con fusti eretti, sottili e con foglie, verde chiaro, lineari, piatte, ristrette all'apice. Le pannocchie, con spighette pendenti lunghe circa 1 cm, bruno-purpuree, compaionio da maggio ad agosto.
Briza minor (tambutini): pianta originaria di Europa e Italia, alta 15-40 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una specie annuale, con foglie lineari, piane. Le pannocchie, formate da numerose spighette pendenti, verde pallido, bianche ai margini, lunghe 0,3-0,5 cm, compaiono da maggio ad agosto.


riproduzione: la B. media si moltiplica per divisione dei cespi in marzo-aprile. le altre due specie, quelle annuali, si seminano direttamente a dimora in settembre o in marzo-aprile, diradandole successivamente.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto, a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su