erbacee perenni Briza
Briza

Briza, genere di 20 specie di graminaceae rustiche, annuali e perenni. Sono coltivate per le pannocchie, molto ornamentali, formate da spighette perlacee o bruno-purpuree, pendenti; si possono impiegare nelle composizini floreali sia freche che secche.
Si piantano in aprile, in terreno da giardino ben drenato, in pieno sole. Quando le spighette hanno raggiunto il massimo sviluppo, e prima che cadano i semi, si tagliano i furti fioriti e si lasciano seccare in ambiente fresco, buio e ben areato.

Briza maxima (sonaglini): pianta originaria delle regioni mediterranee e Italia, alta 40-50 cm, distanza tra le piante 15-20 cm. Si tratta di una specie annuale, che forma un piccolo ciuffo di fusti eretti. Le foglie, sottili, lineari, appuntite, sono verde chiaro. L'estremità superiore di ogni fusto forma, da maggio a luglio, una pannocchia composta da spighette pendenti lunghe circa 2-2,5 cm, ovato-allungate.
Briza media (tremolina): pianta originaria di Europa, Italia e Siberia, alta 30-45 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una specie perenne a crescita lenta, con fusti eretti, sottili e con foglie, verde chiaro, lineari, piatte, ristrette all'apice. Le pannocchie, con spighette pendenti lunghe circa 1 cm, bruno-purpuree, compaionio da maggio ad agosto.
Briza minor (tambutini): pianta originaria di Europa e Italia, alta 15-40 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una specie annuale, con foglie lineari, piane. Le pannocchie, formate da numerose spighette pendenti, verde pallido, bianche ai margini, lunghe 0,3-0,5 cm, compaiono da maggio ad agosto.


riproduzione: la B. media si moltiplica per divisione dei cespi in marzo-aprile. le altre due specie, quelle annuali, si seminano direttamente a dimora in settembre o in marzo-aprile, diradandole successivamente.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto, a seconda della specie




Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su
 
 
   

 



Callistemon

Callistemon, genere di 25 specie di arbusti o piccoli alberi sempreverdi, appartenenti alla famiglia delle Myrtaceae, spontanei in Australia e Tasmania. Molte specie sono assai ornamentali per le loro curiose infiorescenze, ........

Doronicum
Doronicum: genere di 35 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, a fioritura precoce, con capolini che sbocciano una seconda volta, se si tagliano regolarmente le infiorescenze sfiorite. Sono particolarmente adatti ........

Pittòsporo Pittosporum)
Il Pittòsporo (Pittosporum) originario dell'Africa, Asia, Australia, Nuova Zelanda e Isole del Pacifico, comprende circa 80 specie ed è un aubusto o piccolo albero di limitata altezza.
Le foglie, ........

Ananas

Ananas, genere di 5 specie di piante sempreverdi di origine tropicale, appartenenti alla famiglia delle Bromeliacee. Sono terrestri, con foglie nastriformi, rigide, dai margini spinosi, e una di queste specie è il ben noto ........

Portulaca
Portulaca, genere di 200 specie di piante erbacee, perenni ed annuali, nella maggior parte dei casi succulente. La specie semirustica descritta, perenne, ma generalmente coltivata come annuale, è adatta per ........

 

Ricetta del giorno
Vellutata di barbabietole fredda
Lessare le barbabietole, dopo di che sbucciarle e metterle da parte. Lavare accuratamente il cetriolo, sbucciarlo e tagliarlo a dadino. Scottare i pomodori ....
sono presenti 550 piante
sono presenti 235 articoli

tutte le piante
annuali bulbose felci orchidee perenni il mondo delle rose il mondo delle primule
succulente
a foglia caduca sempreverdi
sempreverdi e decidue
a foglia caduca sempreverdi
da fiore
acquatiche
appartamento Serra
tecnica
frutteto orto
attrezzi
Verande Piscine Illuminazione giardino Cancelli e recinzioni Arredamento giardino
elenco completo articoli profilo di una pianta

lavori del mese
lotta ai parassiti
tutto piscine



Aubrèzia (Aubrietia)
L' Aubrèzia (Aubrietia) , originaria dell'Asia Minore, Grcia, Persia e Italia comprende una decina di specie ed è una erbacea perenne rustica, a crescita lenta, molto cespugliosa, che tende a formare ........

Sidalcea

Sidalcea, genere di 25 specie di piante erbacee, perenni, rustiche, della famiglia delle Malvaceae. La specie descritte, adatta per le bordure soleggiate, è facile da coltivare. Non cresce nelle zone troppo calde e asciutte ........

Tagete (Tagetes)
Il Tagete (Tagetes) è un'erbacea annuale, talvolta perenne originaria dell'Americhe e comprende circa 30 specie.
Le foglie, pennate o suddivise in liobi, talvolta lenceolate, di color verde scuro, emanano ........

Polianthes (Tuberosa)

Polianthes (Tuberosa), genere di 13 specie di piante perenni, bulbose, delicate, appartenenti alla famiglia delle Amaryllidaceae. La specie descritta è coltivata all’aperto nelle zone a clima mite, mentre nelle regioni più ........

Sagina

Sagina, genere di 20-30 specie di piante erbacee, prevalentemente perenni, diffuse allo stato spontaneo nelle regioni temperate e temperato-fredde dell'emisfero settentrionale. La specie descritta è adatta a formare tappeti ........


erbacee perenni Briza
Briza

Briza, genere di 20 specie di graminaceae rustiche, annuali e perenni. Sono coltivate per le pannocchie, molto ornamentali, formate da spighette perlacee o bruno-purpuree, pendenti; si possono impiegare nelle composizini floreali sia freche che secche.
Si piantano in aprile, in terreno da giardino ben drenato, in pieno sole. Quando le spighette hanno raggiunto il massimo sviluppo, e prima che cadano i semi, si tagliano i furti fioriti e si lasciano seccare in ambiente fresco, buio e ben areato.

Briza maxima (sonaglini): pianta originaria delle regioni mediterranee e Italia, alta 40-50 cm, distanza tra le piante 15-20 cm. Si tratta di una specie annuale, che forma un piccolo ciuffo di fusti eretti. Le foglie, sottili, lineari, appuntite, sono verde chiaro. L'estremità superiore di ogni fusto forma, da maggio a luglio, una pannocchia composta da spighette pendenti lunghe circa 2-2,5 cm, ovato-allungate.
Briza media (tremolina): pianta originaria di Europa, Italia e Siberia, alta 30-45 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una specie perenne a crescita lenta, con fusti eretti, sottili e con foglie, verde chiaro, lineari, piatte, ristrette all'apice. Le pannocchie, con spighette pendenti lunghe circa 1 cm, bruno-purpuree, compaionio da maggio ad agosto.
Briza minor (tambutini): pianta originaria di Europa e Italia, alta 15-40 cm, distanza tra le piante 15 cm. Si tratta di una specie annuale, con foglie lineari, piane. Le pannocchie, formate da numerose spighette pendenti, verde pallido, bianche ai margini, lunghe 0,3-0,5 cm, compaiono da maggio ad agosto.


riproduzione: la B. media si moltiplica per divisione dei cespi in marzo-aprile. le altre due specie, quelle annuali, si seminano direttamente a dimora in settembre o in marzo-aprile, diradandole successivamente.
esposizione:
fioritura: da maggio ad agosto, a seconda della specie



Se ti è piaciuto l'articolo Diventa fan Clicca su